Arriva Rigoni al posto di Papu Gomez che "tradisce" Atalanta e Azzurri. Prima convocazione con l'Argentina e poi sarà Milan:"Un sogno che si avvera". E su Conti...

 di Luca Ronchi  articolo letto 4251 volte
Arriva Rigoni al posto di Papu Gomez che "tradisce" Atalanta e Azzurri. Prima convocazione con l'Argentina e poi sarà Milan:"Un sogno che si avvera". E su Conti...

In casa Atalanta torna di moda il nome di Emiliano Rigoni, centrocampista classe '93 dell'Independiente de Avellaneda. Attraverso il proprio blog, l'esperto di mercato di Sportitalia Alfredo Pedullà fa sapere che negli ultimi giorni c’è stata una missione in Argentina per chiudere con l’Independiente: un affare da 5 milioni.

La Dea si sta sensibilmente avvicinando a Rigoni, sin qui autore di 6 reti nel corrente massimo campionato argentino. La situazione è da monitorare con estrema attenzione.

Ma come, non si sentiva italiano al 100%? Non aveva preso la cittadinanza italiana per poter giocare con gli azzurri? No, al Papu interessava solo giocare in Nazionale, con quale maglia, era solo un dettaglio, ennesima dimostrazione che per i giocatori, la maglia che indossano, non ha colori, l'importante è giocare e guadagnare il più possibile. Verità nuda e cruda, ma senza doversi stupire di nulla, fanno tutti così. 

Il nuovo Ct della nazionale sudamericana Jorge Sampaoli ha convocato tra gli altri anche la bandiera atalantina Gomez, che corona così una stagione strepitosa. «Lo sogno da quando sono bambino».    

Ma ai tifosi atalantini, interessa il futuro di Gomez a livello di club e per il Papu si avvicina il suo secondo sogno: giocare in un top club o quanto meno, una squadra che sta cercando di ritornare ai vertici come il Milan della nuova proprietà cinese.

La nuova società con Mirabelli e Fassone è letteralmente scatenata sul mercato, dopo Musacchio, Kessie, Rodriguez, ora punta forte su Morata, Kalinic e proprio sul Papu Gomez. L'incontro tra Milan e Atalanta avverà settimana prossima, in occasione della firma di Kessie che si sposerà ufficialmente con i rossoneri.

Gomez sarà una seconda scelta per i rossoneri, perchè in cima alla lista dei desideri, rimane Keita della Lazio, ma sicuramente, il 10 nerazzurro, potrà essere una valida alternativa da utilizzare in Coppa Italia o in Europa League, competizione che per il Milan l'anno prossimo sarà solo un peso, avendo l'obiettivo di rientrare nell'Europa che conta.

CONTI- Altro giocatore accostato al Milan, è Andrea Conti, ma anche in questo caso, la prima scelta sarebbe l'esterno difensivo dell'Atletico Madrid Vrsailiko, anche perchè l'esterno nerazzurro, è un giocatore adatto in un centrocampo a 5, ma in fase difensiva, è meglio farsi il segno della croce, fa più danni della grandine. Non solo, anche a livello di continuità, non è proprio un fenomeno. Alterna primi tempi stratosferici a secondi in cui si mette a fare lo spettatore in campo. Insomma, il classico giocatore da vendere subito sfruttando la stagione dopata dai risultati.