Clamoroso Castagne: offerta monstre. La Roma vira su Nkoulou. Addio Joao Pedro. Il mercato degli altri per colpa dei cialtroni. Laxalt. Ceduto un baby fenomeno al Pescara.

06.07.2019 06:20 di Luca Ronchi   Vedi letture
Clamoroso Castagne: offerta monstre. La Roma vira su  Nkoulou. Addio Joao Pedro.  Il mercato degli altri per colpa dei cialtroni. Laxalt.  Ceduto un baby fenomeno al Pescara.

CASTAGNE- Le italiane sondano, le inglesi vanno dritti all'obiettivo. E' arrivata un'offerta di 20 milioni per Castagne dal Crystal Palace. I nerazzurri (follemente), ne vogliono 25, ma l'offerta è serie e la trattativa ben avviata. In caso di partenza del belga, Lazzari sarebbe stato il sostituto perfetto, ma è andato. Dunque: Castagne, Gosens, Zapata, Mancini sono sul mercato. Gasperini che dice?

Tra i giallorossi e l'Atalanta, ballano circa 5mln tra cash e bonus, dunque i giallorossi, ci stanno provando anche per Nkoulou. Strategia per stanare l'Atalanta, oppure la reale volontà di non scendere ad aste come fa pure l'Atalanta con i suoi obiettivi?

SKOV- A proposito di obiettivi, il danese Skov, è passato al Bolgona che sta allestendo una squadra fortissima e ha già speso 50mln! Il tifoso potrebbe giustamente incazzarsi dopo aver visto Lazzari, Vavro, Buffon e ora Skov allontanarsi, ma siamo sicuri che è colpa della società e non di giornalisti cialtronissimi locali e nazionali che vi sparano un nome al giorno e poi magari scaricano la responsabilità su Percassi. 

VERDI- Altro obiettivo che potrebbe sfumare nelle prossime ore è quello di Verdi in trattativa con il Torino. 

Chiaro che non esistono solo questi nomi, magari l'Atalanta ha messo nel mirino giocatori molto più forti e costosi che nessuno sa, ma ad oggi registriamo che i nomi fatti dai vostri idoli locali e nazionali, stanno sfumando uno a uno. Qualcuno ha le palline per andare a chiedergli conto, o la guerra era solo contro il sottoscritto? 

MELEGONI/TA BI- Doppio acquisto per il Pescara. Come riportato da Sky il club abruzzese è pronto a chiudere una doppia trattativa con l'Atalanta per due giovani classe '99: si tratta diWilly Ta Bi e Filippo Melegoni. Il primo è un centrocampista ivoriano alla prima esperienza in assoluto in prima squadra dopo un anno di settore giovanile con l'Atalanta. Melegoni invece ha già giocato al Pescara nella scorsa stagione e resterà al Delfino per un altro anno.

L'Atalanta continua a mandare in prestito per secoli mille giocatori che ormai hanno quasi 30 anni e sono ancora in prestito. Mattiello non si poteva cedere? I vari Almici, Capone, Mallamo. Magnaghi etc etc giocatori che ormai avranno ossa da elefante che senso ha tenerli a libro paga? Bho. 

JOAO PEDRO- Settimana scorsa doveva arrivare Joao Pedro, magari è già arrivato e non l'abbiamo visto, oppure arriverà oggi. Sta di fatto che a Bergamo di Joao non c'è traccia e ve l'avevano dato per certo. Se avessi fatto io un buco del genere? Siete degli zerbini e loro se ne approfittano per prendervi per il culo, dandovi mille nomi farlocchi all'ora. PAGA E TACI! Avete gli indirizzi delle redazioni giornalistiche e le pagine social per andare a richiamarli alla loro dignità professionale.  FATELO!

Nel mirino un altro centrocampista e un jolly in grado di mettersi in concorrenza con Gomez e Ilicic. Accantonato João Pedro, in stand-by le altre idee (tra le altre, Verdi e Defrel). Idem in mezzo, con Malinovskyi più «raggiungibile» di una decina di giorni fa, ma per ora l’intendimento, con l’ok del Gasp, è di temporeggiare: l’ucraino del Genk (valutato 20 milioni: troppi) non dispiace, ma chissà che più avanti non possano presentarsi piste più interessanti. 

LAXALT- Ora sono tornati tutti a parlare di Laxalt, ma l'altro giorno, sbaglio, o la notizia è stata rimessa in circolo proprio qui dentro? Io non mi occupo di mercato, ma a volte mi arrivano vocine che nessuno può sentire. Il giocatore è richiesto dallo Zenit, ma ha già espresso la sua preferenza di tornare alla corte di Gasperini.  http://www.bergamonerazzurra.com/editoriale-luca-ronchi/ufficiale-muriel-all-atalanta-rischia-tutto-sperando-nella-riconoscenza-malinovskyi-prigioniero-incazzato-mercato-di-riciclo-torna-di-moda-laxalt-kulu-10630

SPORTIELLO- Nell'attesa si porteranno in ritiro giovani e vecchie conoscenze come Sportiello, per valutare con calma il da farsi. Come ogni anno, la squadra completa al ritiro non ci sarà, ma vale così per tutti, chi vi dice il contrario, vi racconta balle. Ogni squadra vuole valutare con calma alcuni giocatori in ritiro e il mercato in uscita potrebbe scatenarsi ai primi di agosto.