Esclusiva: l'Atalanta piomba sul centrale turco Caglar. Simeone, Emre Mor e ora un centrocampista e punta tedesca

20.02.2018 10:48 di Luca Ronchi  articolo letto 4057 volte
Esclusiva: l'Atalanta piomba sul centrale turco Caglar. Simeone, Emre Mor e ora un centrocampista e punta tedesca

ULTIMA ORA-  Ci ho messo qualche ora, ma ho "scoperto" il taccuino di Zamagna di ritorno dalla missione inÇağlar Söyüncü cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Bucaspor, nel 2014 passa all'Altınordu dove viene aggregato fin da subito in prima squadra. L'esordio arriva il 24 settembre, dello stesso anno, nel 2º turno della Coppa di Turchia nella vittoria, per 2-0, contro il Menemen Belediyespor.

Nella stagione successiva, a soli 19 anni, diviene titolare inamovibile della sua squadra. A fine stagione totalizza 30 presenze e 2 reti e soprattutto l'interesse dei maggiori club turchi ed europei.

Il 24 maggio 2016 viene acquistato dalla società tedesca del Friburgo per una cifra vicina ai 2,5 milioni di euro. L'esordio arriva il 20 agosto successivo in occasione del 1º turno di Coppa di Germania vinto, per 0-4, contro il Babelsberg 1903. Otto giorni più tardi arriva anche l'esordio in Bundesliga in occasione della trasferta persa, per 2-1, contro l'Hertha Berlino. Conclude la sua prima stagione in Germania con un bottino di 25 presenze.

Il 27 luglio 2017 disputa il suo primo match internazionale in occasione del terzo turno preliminare di Europa League vinto, per 1-0, contro gli sloveni del Domžale. Il 1º ottobre successivo mette a segno la sua prima rete con la maglia del Friburgo, in occasione della vittoria casalinga, per 3-2, contro l'Hoffenheim andando a siglare il momentaneo 2-1.

Il centrale turco, potrebbe sostituire la partenza di Caldara.

Prima vengo insultato come cazzaro poi, a distanza di mesi, parla Zamagna e zittisce tutte le capre con un neurone umano come hanno scoperto pochi giorni fa alcuni scienziati. Probabilmente hanno studiato a fondo i tifosi dell'Atalanta, quelli che si ritengono penalizzati perchè l'Atalanta giocherà domenica con la Juve a distanza di 3 giorni, dimenticandosi (uhhh che tifosoni informatissimi) che poi mercoledi c'è subito la Coppa Italia. Per di più senza guardare cosa succede altrove, dove il Lipsia ha giocato ieri sera e giocherà giovedi contro il Napoli. Ma loro sono tedeschi, anni luce di distanza dalla cultura troglodita pallonara degli italiani.

Detto questo, quest'estate vi avevo parlato dell'interesse dell'Atalanta del baby fenomeno turco Emre Mor del Borussia Dortmund (ora finito al Celta). Nessuno ha ripreso la notizia, mentre Zamagna ieri ha chiaramente detto che era nel mirino di Percassi. Così il Cholo Simeone ai tempi del Banfield e pure quando era ancora nel Genoa. .

Ora il nuovo obiettivo per la prossima stagione, potrebbe arrivare dalla Bundesliga, con Zamagna in missione nello scorso week end. Piace l'attaccante svedese del Norimberga  Mikael Ishak, 24enne capo cannonniere del campionato. Ma pure un centrocampista e un esterno del Duisburg. Questi ultimi due nomi devo ancora scoprirli. Per favore, non riportateli, poi a fatti compiuti, quando i vostri guru del mercato ci arriveranno con mesi di distanza, ricordatevi però chi vi ha dato l'esclusiva.