Incredibile, Il Southampton vuole Petagna! Sartori guarda in Francia per rinforzare il centrocampo. Cedere Cornelius e Petagna disperatamente. Sportiello al Frosinone

01.07.2018 16:58 di Luca Ronchi  articolo letto 5215 volte
Incredibile, Il Southampton vuole Petagna! Sartori guarda in Francia per rinforzare il centrocampo. Cedere Cornelius e Petagna disperatamente. Sportiello al Frosinone

PETAGNA- Arrivano conferme anche dall’Inghilterra circa l’interessamento del Southampton per Andrea Petagna. Il club inglese è alla ricerca di un attaccante e per questo sarebbe monitorando il calciatore dell’Atalanta. L’ex Milan accostato in passato anche alla Lazio è valutato circa 10 milioni, con il club nerazzurro che non viole scendere da questa soglia.

SARTORI è da sempre innamorato del mercato transalpino e tra Svizzera e Francia, sonda il mercato palmo a palmo a caccia di talenti. Per il centrocampo piace il centrocampista danese Lerager, compagno di Cornelius in nazionale. E ci sarebbe già un’offerta

I nerazzurri sono alla caccia disperata di 2 centrocampisti per dare un'alternativa a Freuler e de Roon, pur potendo contare sul giovane Pessina.

Secondo il noto quotidiano francese L’Equipe, i nerazzurri avrebbero messo sul piatto un’offerta da 5 milioni al Bordeaux per Lucas Lerager, centrocampista danese classe 1993. Compagno di squadra di Cornelius in nazionale, ha esordito ai mondiali nella sfida contro la Francia di settimana scorsa.

CORNELIUS- L'Atalanta prega che Cornelius possa mettersi in mostra nel mondiale in corso, per poter ricevere qualche offerta, così come aspetta offerte concrete per Petagna, ma oltre i soliti sondaggi, per ora, nessuno si è fatto avanti con convinzione, bloccando di fatto il mercato in entrata dei nerazzurri, per un reparto che ha bisogno come l'ossigeno di un attaccante da doppia cifra. Sembra sfumato Zapata della Samp, per via del costo del cartellino e dell'interessamento da parte dei cinesi, così come si è raffreddata la pista Pavoletti. 

SPORTIELLO- Sembrava a un passo dalla Samp, ma alla fine, Sportiello, per molti definito l'erede di Buffon, finisce al Frosinone, seguendo un po' le orme di Consigli, portieri da Nazionale per i tifosi, ma da medio club per gli addetti ai lavori. C'è da dire però che, sulla carriera di Sportiello, Gasperini ha contribuito parecchio nell' affossarla.