Inter-Atalanta: asse di mercato caldissimo, Zapata supera Dzeko. A Bergamo il fenomeno ungherese? Gasperini è l'ultima scelta della Roma. Trovato un nuovo portiere.

28.03.2019 07:53 di Luca Ronchi   Vedi letture
Inter-Atalanta: asse di mercato caldissimo, Zapata supera Dzeko. A Bergamo il fenomeno ungherese? Gasperini è l'ultima scelta della Roma. Trovato un nuovo portiere.

In Ungheria dicono di non aver mai visto un fenomeno del genre negli ultimi decenni. Lui è  Dominik Szoboszlai, appena diventato maggiorenne. Nell’ultima settimana ha esordito con la sua Nazionale a Trnava, in Slovacchia, subentrando nel corso del match contro Skriniar e compagni, e poi è stato tra i migliori, partendo nell’undici titolare degli uomini di Marco Rossi, nella vittoria contro i vice campioni del mondo della Croazia nel 2-1 della Groupama Arena di Budapest. Un predestinato insomma, che tra l’altro da poco ha anche appena rinnovato il proprio contratto col Salisburgo, e che, come è normale che sia, piace a tanti club, tra i quali Bayern, Juventus e Inter.

Costa già 12-15 milioni di euro, ma la scelta per il futuro non dipenderà da fattori economici, quanto di prospettiva.

Dominik non ha intenzione di siglare sin da subito il contratto della vita. La sua prossima tappa verrà valutata in base al progetto sportivo e alle conseguenti possibilità di crescita coadiuvate. Un suo approdo nelle giovanili di qualsiasi club italiano non è neanche da prendere in considerazione. Anzi il suo entourage considera tale ipotesi quasi un’offesa per la giovane stella.  Ecco perchè  l'ipotesi di un prestito in una squadra poco ambiziosa, che magari punta solo alla salvezza, per farsi le ossa in Serie A, potrebbe non entusiasmare troppo il giocatore. Meglio, forse, una compagine come l’Atalanta, che mira a traguardi ambiziosi e che valorizza i suoi gioielli.

Perché tirare in ballo proprio la Dea? Semplice: per i giornalisti austriaci e ungheresi proprio i nerazzurri bergamaschi avevano provato invano, nell’ultima finestra di calciomercato, di assicurarsi le prestazioni del talento di Székesfehérvár. E non è detto che in estate, magari in sinergia propria con Inter o Juventus, tornino alla carica del precoce atleta investendo in modo massiccio su di lui.

ZAPATA- Intanto, l'asse Bergamo-Milano rimane caldissimo pure per il colombiano Zapata e il difensore Toloi. L'Atalanta ha fatto capire che nessuno è incedibile di fronte a un'offerta adeguata e per il colombiano ha sparato altissimo. L'Inter ha puntato pure sull' attaccante croato Jovic, più giovane e pure più forte di Zapata, ma costa anche di più. Per la difesa, piace il brasiliano Toloi e lo stesso giocatore a Milano ci andrebbe in ginocchio. 

GASPERINI- L'interesse dei giallorossi per Gasperini è noto (tranne alle capre sottosviluppate atalantine), ma per la verità, c'è da dire che è anche l'ultima scelta in una rosa di nome. In cima ai desideri di Pallotta c'è Conte, poi Sarri e Giampaolo. 

Forse, nei prossimi giorni, conto di darvi in anteprima il nome del nuovo portiere nerazzurro per la prossima stagione. Già contattato e già trovato un accordo con l'entourage.  LO DIREI ANCHE ADESSO, MA DA QUI A GIUGNO POTREBBE ovviamente SALTARE, PER CUI EVITO di prestare il fianco a voi sottosviluppati che non capite una mazza di come funziona il calciomercato. Magari lo scriverà Jackob che aveva dato per certo l'arrivo di Perotti. A lui tutto è perdonato, è amico del vostro idolo boccia, per cui è infallibile a prescindere.