La Spal salva Atalanta, vuole Petagna. No del Tolosa per un centrocampista. Mandragora, Jankto, Verneier, l'assurdo del calcio. Odegaard Sassuolo. Cornelius:"Voglio restare con Gasp". Vi ricordate Halilovic? BgNerazzurra, indirizzo mail chiuso

28.06.2018 06:23 di Luca Ronchi  articolo letto 4261 volte
La Spal salva Atalanta, vuole Petagna. No del Tolosa per un centrocampista. Mandragora, Jankto, Verneier, l'assurdo del calcio. Odegaard Sassuolo.  Cornelius:"Voglio restare con Gasp". Vi ricordate Halilovic?  BgNerazzurra, indirizzo mail chiuso

PETAGNA- Grazie Spal!! Dopo Paloschi, sembra che i biancoazzurri possano liberare l'Atalanta da un'altra zavorra. I biancoazzurri hanno infatti chiesto Petagna e fossi in Percassi, non aprirei nemmeno una trattativa, accettando la prima offerta a busta chiusa. Vedremo se tra il dire e il fare la Spal si suiciderà ancora.

SANGARE'- Secondo quanto raccolto dalla redazione di Tuttomercatoweb.com, il Tolosa ha respinto un primo affondo dell’Atalanta per il centrocampista Ibrahim Sangaré(20). Nel giro della selezione Under 23 della Costa d'Avorio, nell'ultima stagione il calciatore ha collezionato venti presenze in Ligue 1.

MANDRAGORA-JANKTO-VARNIER- Si parla tanto di investire nei giovani italiani, ma quando si legge che Mandragora dalla Juve andrà all'Udinese per 20mln (con recompra a 24mln) e Jankto all'Atalanta per 14, bisogna farsi qualche domanda. Il primo è stato richiesto da squadre di media bassa classifica, il secondo da top club, ma costa 6mln in meno

Stesso discorso per Vernier, mai visto in serie A, con il Cittadella che chiede 10mln, ma vogliamo parlare di Bettella a 7? Follie che poi fanno scappare gli operatori all'estero dove di Bettella ne trovo 34873839 per due pere e 3 banane. E' vero che il prezzo lo fa il mercato, ma queste sono truffe che fanno scappare gli operatori giustamente. Poi ci lamentiamo se abbiamo una Nazionale di mezze pippe

ODEGAARD- L'attaccante della Primavera dell'Inter è forte, ma sembra vicino al Sassuolo nell'affare Politano all'Inter. In effetti, con Tumminello e Barrow, prendere pure Odegaard avrebbe avuto poco senso se non per girarlo in prestito a qualche squadra di B

FALCINELLI- FINO A IERI, IL GIORNO, lanciava ancora il nome di Falcinelli vicino all'Atalanta. Costo del giornale 1 euro e 30, per leggere di una trattativa inesistente perchè l'esterno del Sassuolo, è praticamente un giocatore del Bologna nello scambio con Di Francesco. Il bello è che la notizia è stata pure rilanciata da siti atalantini con tanto di "Esclusiva". Ma loro hanno sempre ragione, fanno tutto perfetto e non sbagliano mai. Giusto così. ATTENDIAMO PEROTTI LANCIATO DAL VOSTRO GURU DEL MERCATO JACOBELLI

CORNELIUS- Dalla Russia con furore, il danese Cornelius, trova lo spazio per parlare pure del suo futuro:"Io ho l’ambizione di diventare un giocatore importante per l’Atalanta. E ho tre anni di contratto". Non ha notizie di prima mano: «No, non ho parlato né con Gasperini né con nessuno, ma c’è un mucchio di tempo per farlo». Ma non ha nemmeno nessuna intenzione di andar via: all’Atalanta ha imparato cose che gli sono venute utili al Mondiale.

KOUAME'-CASTRO- I due nel mirino dell'Atalanta sono vicini al Cagliari

HALILOVIC- VI RICORDATE L'INTERESSE dell'Atalanta per il baby fenomeno ex Barcellona, passato poi in prestito alla Las Palmas e poi all'Amburgo? Potrebbe arrivare in Italia vestendo la maglia del Milan se supererà le visite mediche

A proposito di Amburgo, retrocessa in modo clamoroso, ha nelle sue fila giocatori molto interessanti  che potrebbero far comodo alla squadra di Gasperini  

CAMBIO INDIRIZZO- Da oggi è chiuso l'indirizzo mail del sito. Avevo provato a riaprirlo, ma evidentemente veniva usato come sfogatoio per sfigati, invidiosi, rancorosi che vorrebbero scrivere qui, ma sono costretti a farlo su Facebook con ben 2 like sotto il commento: uno loro e l'altro di un profilo fake, sempre loro però.  

Mi spiace per tutti gli altri utenti con cui mi piaceva conversare, rispondere, che mi davano notevoli spunti di riflessione. Amen, rivolgetevi ai vostri colleghi tifosi.