Laxalt dimenticato, ma solo se parte Gosens. Inglese era un obiettivo di gennaio. Zapata a 60mln resta qui, ma in caso di partenza prenderei.... Biraschi e Ounas se non ci si muove scappano tutti.

05.07.2019 17:52 di Luca Ronchi   Vedi letture
Laxalt dimenticato, ma solo se parte Gosens. Inglese era un obiettivo di gennaio. Zapata a 60mln resta qui, ma in caso di partenza prenderei.... Biraschi e Ounas se non ci si muove scappano tutti.

oggi il procuratore di Laxalt è stato in sede al Milan per parlare del futuro del suo assistito che non vestirà più la maglia rossonera. Su di lui Torino, Atalanta, Fiorentina  e un paio di squadre estere (una russa). Per settimane non ne ha parlato più nessuno, ma dopo aver tirato di nuovo fuori il nome dell'uruguaiano, hanno di nuovo drizzato tutti le antenne. 

Io non mi occupo di mercato, mi giungono voci di incompetenti che prima di trattare Laxalt, si vuole cedere Gosens con uno scambio con i rossoneri (improbabilissimo) o allo Shakle 04, squadra del cuore dell'esterno nerazzurro. ma Gosens, non vuole lasciare Bergamo per poter respirare l'aria Champions. Per ora  tutti i nomi fatti dai vostri espertoni, sono stati colpi degli altri. Sarebbe meglio tacere, vi comprano lo stesso i giornali e consultano lo stesso i vostri siti, tranquilli, ma smettetela di prendere in giro i tifosi, dopo un po' si innervosiscono e giustamente  vi mandano a fanculo. A me l'avrebbero fatto già dopo una notizia tipo quella di Buffon, evidentemente gli altri hanno più credito, magari al decimo nome fake, vi accorgerete che vi stanno pigliando per il culo. 

INGLESE- Il Parma rivorrebbe Inglese, un nome che interessava a gennaio, quando nessuno avrebbe mai pensato di arrivare in Champions. ora i piani sono cambiati. Inglese poteva essere un'alternativa a Muriel. Poi in attacco, finché non si muove Zapata, non succederà nulla e Zapata a 60mln non lo piglia nessuno. Si accettano scommesse. Salvo fare il giochino che vi ho spiegato l'altro ieri. In caso di partenza di Zapata, prenderei domani mattina Lautaro Martinez che l'Inter sembra voler mettere sul mercato e che tra qualche anno potrebbe superare i 100mln di valore. 

BIRASCHI- Parlano tutti di Biraschi come post Mancini. ma intorno al giocatore rossoblu, sta crescendo l’interesse sia  in Italia e all’estero. Su di lui ci sono infatti almeno un paio di squadre di Premier, oltre alla Lazio, che dopo aver trionfato in coppa Italia gli assicurerebbe l’opportunità di giocare l’Europa League. Al Genoa, però, sono fermamente convinti delle potenzialità ancora inespresse di Biraschi, e prima di qualunque passo ufficiale la dirigenza e Andreazzoli valuteranno con attenzione la situazione.

OUNAS-INGLESE-DE PAUL- La Fiorentina è su obiettivi che interessano all'Atalanta e sembra (anzi è una certezza), che tutte le squadre spendano più dell'Atalanta. Qualche tifoso dell'Atalanta ha scritto di prendere De Paul che non servirebbe a nulla, ma per di più costa "solo" 30mln. Sia chiaro, io sono filo societario, guai spendere più di quello che ci si può permettere, se si ha 10, meglio spendere 1 e 9 metterli da parte quando arriveranno tempi più difficili che fatalmente arriveranno.  

DE LAURENTIIS è uno che non fa sconti mano morto. Se valuta 30mln Inglese, non cede di un millimetro, d'altronde come fanno molti altri presidenti, per questo il calciomercato spesso si conclude all'ultimo minuto utile.