Mercato: l'Atalanta si regala un forte attaccante francese, ma.....

 di Luca Ronchi  articolo letto 3152 volte
Mercato: l'Atalanta si regala un forte attaccante francese, ma.....

Finalmente, anche gli ultimi dubbiosi in società, si sono resi conto dell'utilità di un attaccante per affrontare il doppio impegno campionato-Europa League e avrebbero messo nel mirino, un forte forte attaccante francese d'esperienza, se pur ancora di giovane età. Come abbiamo visto contro il Lione, in Francia non hanno problemi a lanciare 18enni o 20enni in prima squadra, sia in campionato che in Europa. Il giocatore (il nome conto di potervelo dare quanto prima), potrebbe arrivare in prestito per 1 anno e mezzo con diritto di riscatto.

La conditio sine qua non per l'arrivo della punta però, è il passaggio del turno dei nerazzurri in Coppa, perchè in caso contrario, Cornelius e Petagna, danno ampie garanzie per affrontare il doppio impegno campionato-Coppa Italia.

NON SOLO LA PUNTA- Ma Sartori, ha messo nel mirino pure un esterno e un centrocampista, sempre provenienti dalla Francia. Il campionato d'oltralpe, ritenuto fino a qualche anno fa, un torneo minore, sta sfornando campionicini di altissima qualità, si pensi a Karamoh acquistato dall'Inter, così come il fenomeno Mbappe andato al Psg e tutti i giovani del Monaco ceduti a peso d'oro nei maggiori club europei. Non solo, in Francia, più che all'aspetto tattico, si punta sulla fisicità e sulla corsa, corrono come pazzi, i giocatori ideali per Gasp.