Mercato, Spal colpo Kurtic, 5 milioni per lo sloveno. Ilicic "ingrato". L'Atalanta su un nome forte (dalla Francia?)

 di Luca Ronchi  articolo letto 4329 volte
Mercato, Spal colpo Kurtic, 5 milioni per lo sloveno. Ilicic "ingrato". L'Atalanta su un nome forte (dalla Francia?)

Il Genoa sprinta col Cagliari per Castan e pensa a Hiljemark. I sardi stringono con Letizia e Caldirola.

La Spal è assoluta protagonista del mercato nell’inizio di settimana. I ferraresi hanno definito il primo colpo della sessione invernale. Si tratta di Kurtic , che arriverà dall’Atalanta per una cifra vicina ai 5 milioni di euro. Il centrocampista sloveno, atteso a ore per visite e firma, avrà un contratto quadriennale. La Spal ha battuto la concorrenza di Benevento, Cagliari e Chievo nella corsa all’ormai ex nerazzurro. Per la difesa è arrivato il no dal Torino per il prestito di Bonifazi (Mazzarri ha deciso di trattenerlo); Oikonomou è sacrificabile, ma ha rifiutato le proposte da Cagliari e AEK Atene.

RICCI-CROTONE Primo colpo in arrivo anche per i calabresi. Zenga ha chiesto un rinforzo in attacco ed è a un passo il ritorno in prestito dal Genoa di Ricci (di proprietà del Sassuolo): oggi previsto un incontro per chiudere. Piace anche Kouamé , punta classe ’97 del Cittadella. Per la difesa è fatta per Capuano (Cagliari), che era nel mirino della Spal. Per il centrocampo prosegue l’assalto a Crisetig (Bologna), è stato proposto anche Crecco (Lazio).

MOSSE BENEVENTO I campani hanno masso le mani sulla punta Diabaté (Osmanlispor) e stanno per chiudere anche Bongonda (Trabzonspor) dalla Turchia. Per la fascia si avvicina Morleo (Bari), dai pugliesi piace pure l’altro esterno Anderson. Per la difesa il primo obiettivo è Pisacane (Cagliari), che non è convinto, per la mediana è stato proposto Djuricic (Sampdoria). In uscita Brignoli, Chibsah e Lazaar.

ALTRI AFFARI Il Genoa per il reparto arretrato supera il Cagliari nella corsa a Castan (Roma). Per il centrocampo si avvicina Hiljemark dal Panathinaikos. In uscita è possibile l’addio di Gentiletti e Cofie. Il Verona piazza un doppio colpo in attacco: arrivano Matos (Udinese) e Petkovic (Bologna) e continua la trattativa per Boyé (Torino). In difesa c’è stato un contatto con Maietta (Bologna), ma la fumata è grigia. Il Bologna riaccoglie Dzemaili (Montreal), in mediana occhi anche su Kasami (Sion). Taider ha offerte da Turchia e Genoa, De Maio piace al Crystal Palace (c’è pure la Spal). Il Cagliari stringe per Letizia (Benevento) e Maxi Olivera (Fiorentina) e per il centrale mette nel mirino Caldirola (Werder). Van der Wiel vuole risolvere e andare a Nizza. In mezzo idea Carlos Sanchez (Fiorentina), per l’attacco sondato Pinamonti (Inter, c’è anche il Wolverhampton). Il Chievo per l’estate pensa a Cavion (Cremonese), in stand by Giaccherini (Napoli). Per la difesa del Sassuolo è stop nell’affare Paletta col Milan (il difensore vuole restare in rossonero), in attacco proposto D’Alessandro (Benevento). L’Udinese in difesa segue Tonelli (Napoli). Infine, ufficiale a Firenze lo sloveno Kukovec .

BERGAMONERAZZURRA- Kurtic venduto a 5 milioni alla Spal. L'anno scorso era un tassello inamovibile per Gasperini. La beffa è che lo stesso Kurtci ha voluto Ilicic a Bergamo a tutti i costi e gli ha fottuto il posto. Un po' come uscire con la fidanzata e un amico e tornare a casa single.

L'Atalanta sta trattando un forte giocatore per il reparto avanzato, vi avrei dato il nome molto volentieri se non fosse per colpa dei soliti idioti. A fatto compiuto lo saprete.