Perso Jankto e La Gumina, l'Atalanta prova a ripiegare su Krunic. Petagna-Lazzari, si tratta. Mattiello, Bettella già addio e il Gasp furioso. Sui conti Samp tutto ok? Plusvalenze Chievo-Cesena, tremano altre squadre di serie A.

04.07.2018 06:22 di Luca Ronchi  articolo letto 4737 volte
Perso Jankto e La Gumina, l'Atalanta prova a ripiegare su Krunic. Petagna-Lazzari, si tratta. Mattiello, Bettella già addio e il Gasp furioso. Sui conti Samp tutto ok? Plusvalenze Chievo-Cesena, tremano altre squadre di serie A.

Oggi è il giorno di Jankto alla Sampdoria. Il centrocampista dell’Udinese (a meno di un rilancio dell’ultimo minuto del Valencia) può definirsi un rinforzo per Giampaolo. Il suo ok è arrivato dopo quello tra i club. In arrivo pure La Gumina, due obiettivi dell'Atalanta che finiscono per rinforzare una concorrente alla prossima Europa League.

A proposito di Europa League, ma tutti i dubbi fiscali sulla Samp emersi negli anni scorsi, sono finiti nel dimenticatoio? Oppure la squalifica del Milan fa più notizia? E i magheggi finanziari dell'Inter tutti regolari? E il doping finanziario del Chievo che ha intavolato con il Cesena e altre squadre che presto emergeranno come una bomba deflagrante. 

KRUNIC PER TRE Bagarre di mercato intorno al centrocampista dell’Empoli, che Corsi valuta sui 7 milioni. Il bosniaco ha il gradimento da parte del Torino, che può pensare a qualche contropartita per abbassare la richiesta. I nomi potrebbero essere quelli di Boye e Parigini (anche nel mirino dell’Udinese). Su Krunic c’è anche il Genoa di Preziosi, come l’Atalanta che si è mossa per il classe ‘93.

GASPERINI- L'Atalanta parte per il ritiro con un Gasperini di pessimo umore. Chi l'ha potuto avvicinare, lo descrive come parecchio incazzato dello stallo sul mercato della società, accentuando i dissapori con il DS Sartori. 

ORA CHE VI HO DETTO LA COSA, immagino che comincerete a darmi del destabilizzatore, di quello che odia l'Atalanta e altre puttanate di questo tipo, ma vi assicuro che d'ora in poi mi limiterò a fare cronaca per quieto vivere come tutti gli altri siti che adottando questa linea,  sono seguiti con credito infinito senza che nessuno gli dica nulla se sparano Perotti all'Atalanta o "esclusive" a distanza di 2 settimane. 

PETAGNA-LAZZARI- Sfumato dunque Jankto, si continua a monitorare il ceco Soucek dello Slavia che il presidente lo dichiara ancora incedibile. 

Prima di comprare in attacco, invece, si attende di conoscere il destino di Petagna e Cornelius: per quanto riguarda il triestino, cè il forte interesse del Southampton (in pole), anche se negli ultimi giorni si è aperta la possibilità di un suo trasferimento alla Spal, meta non gradita al giocatore.

LAZZARI- A PROPOSITO DI SPAL, potrebbe nascere una trattativa con Petagna in biancoazzurro e Lazzari a bergamo per sostituire la misteriosa partenza di Mattiello verso il Bologna e quella di Hateboer richiesto da alcuni club tedeschi.

 In uscita c’è Bettella, appena arrivato dall’Inter: il difensore piace al Venezia, in Serie B, dove potrebbe ritrovare Vecchi, suo allenatore nella Primavera che quest’anno ha vinto tutto. Voce su un ritorno di fiamma per Maggiore dello Spezia, ma non ci sono conferme. Infine, un’ufficializzazione: riguarda l’ingaggio di Davide Cangini come nuovo responsabile degli osservatori.