Atalanta, stavolta i sorteggi gli sorridono. Con un piede e mezzo ai gironi. Percassi ora può investire

06.08.2018 17:20 di Luca Ronchi  articolo letto 3358 volte
Atalanta, stavolta i sorteggi gli sorridono. Con un piede e mezzo ai gironi. Percassi ora può investire

Dopo i sorteggi sfigatissimi dell'anno scorso in Coppa Italia ed Europa League, quest'anno l'Atalanta sembra avere la buona sorte dalla sua parte. Dopo Sarajevo e Haifa, squadre che farebbero fatica a salvarsi in Lega Pro, i nerazzurri incontreranno nell'ultimo turno decisivo per aprire le porte ai gironi, la vincente tra Cska Sofia-Copenaghen, squadre ampiamente alla portata dell’Atalanta che ha così grandi chance di qualificarsi per la fase a gironi.

Se l’Atalanta dovesse avere la meglio sugli israeliani dell’Hapoel Haifa, si troverà di fronte una fra Cska Sofia e Copenhagen come ultimo ostacolo per la fase a gironi di Europa League. Questo l’esito del sorteggio dei play-off tenuto oggi a Nyon. I nostri giocherebbero l’andata in casa il 23 agosto e il ritorno in Bulgaria o Danimarca sette giorni dopo.

Prima di scendere in campo contro l’Hapoel Haifa (andata giovedì 9 in Israele, ritorno giovedì 16 a Reggio Emilia), l’Atalanta ora conosce il nome dell’avversario che affronterà nei playoff dei preliminari in caso di qualificazione. Oggi a Nyon è stato sorteggiato l’accoppiamento per l’ultimo atto prima della fase a gironi, e l’abbinata Atalanta-Hapoel Haifa è stata inserita nell’urna numero quattro insieme ad altre sette sfide del terzo turno.

PERCASSI APRE- Ora che i gironi d'Europa League sono quasi sicuri, Percassi potrebbe aprire il portafogli per un centrocampista (Soriano) e un vice o un sostituto di Gomez. Da non escludere pure un esterno come Lazzari dalla Spal