I soliti veleni nel pozzo del campionato. Beato chi incontra la Juve. Finale di Coppa italia a Milano? L'ipotesi ha un fondamento. Calendario e giocare partite nella partita. Rocchi e Adani.

14.04.2019 05:29 di Luca Ronchi   Vedi letture
I soliti veleni nel pozzo del campionato. Beato chi incontra la Juve. Finale di Coppa italia a Milano? L'ipotesi ha un fondamento. Calendario e giocare partite nella partita. Rocchi e Adani.

Perchè vi ho messo questa foto? E' il gol annullato alla Lazio al 93' a Bergamo per il fuorigioco di Acerbi per un pelo di pube, ma IL PALAZZO NON VI VUOLE IN EUROPA. No, così, tanto per ricordarvelo, oggi avreste un'altra classifica, invece la Lazio con la sconfitta di San Siro, rischia, secondo voi, di uscire dalla corsa verso la Champions. Così come vorrei ricordare che i rigori, fanno parte del gioco, ma per voi se le altre squadre vincono così, rubano a prescindere. 

Detto questo, la Lazio dovrà recuperare una partita con l'Udinese mercoledi e ha lo scontro diretto con l'Atalanta il 5 maggio. Per l'Europa minore è ancora pienamente in corsa. 

CALENDARIO- Poi francamente chi l'ha detto che la Lazio è tagliata fuori dalla corsa Champions? Oltre al recupero (che li riporterebbe a meno 3), ha uno scontro diretto con l'Atalanta e il Milan dovrà ora affrontare due trasferte con Parma e Torino che devono ancora chiedere molto al campionato. Il Parma non è proprio serenissimo per la salvezza. 

L'Atalanta ha il culone di incontrare Napoli e Juve in un momento in cui avranno la testa ovunque tranne che nel campionato. In altre situazioni sarebbero probabilmente zero punti, ora potrebbe farne tranquillamente 2 se non 4 e in una corsa Europa dove si rischia che a decidere siano gli scontri diretti, sono tanta roba. PERO' IL PALAZZO NON VI VUOLE IN EUROPA, VERO....

La Roma mi sembra quella più avvantaggiata dal calendario, ma sono talmente masochisti che rischiano di perdere pure partite con la porta spalancata. 

ROCCHI- La strategia ormai è chiara, voi siete maestri. Lamentarsi degli arbitri, sperando di avere la domenica dopo un favorino di compensazione. Siamo tutti d'accordo a dire che Messi e CR7 siano due fenomeni indiscutibili, però possiamo dire contro di tutto all'arbitro Rocchi, il miglior arbitro italiano e forse internazionale, a detta di chi di arbitri se ne intende e non noi popolino che vediamo solo il risultato o 4593400 moviole con mentalità prevenuta. 

ADANI- Daniele Adani, commentatore di Sky, quello che odiate perchè secondo voi gufa l'Atalanta, ieri sera ha elogiato per l'ennesima volta i nerazzurri. Se ce nè uno che gode a vedere e commentare l'Atalanta è proprio lui e ieri ha detto:"L'Atalanta non ha nulla da invidiare alle grandi, è una grande. Se difetta in qualità a centrocampo, lo compensa con il gioco, con il collettivo. Tutti temono e devono temere questa Atalanta". Siete dei poveretti, riuscite a infamare pure quelli che parlano stra bene di voi. Lo fa tutta Italia quando si parla della squadre e società, mentre tutti dicono che siete i peggiori tifosi per mentalità. E hanno ragione!

Siete capaci di restarci pure male se l'Atalanta dovesse arrivare quinta in Europa League diretta, perchè se non andate in Champions, sarà sicuramente frutto di un complotto per favorire le grandi (Milan, Roma e Inter grandi? Ma dai su smettetela di ragliare). Sono tutti concordi che le squadre che vorranno entrare in Champiosn dovranno vedersela con l'Atalanta, cosa che fino a 4 anni fa, era  una bestemmia solo a pensarlo, ma siete talmente malati che vi state rovinando un periodo storico fantascientifico, pazzesco.  Vi ricordo che l'INTER 3 ANNI FA è rimasta fuori dall'Europa League, mentre è andata l'Atalanta. Niente, siete talmente cavernicoli trogloditi, con una memoria di una pulce che dite delle cose solo per farvi gettare merda addosso. 

PECCATO che fino a settimana scorsa, i penalizzati erano i rossoneri a cui non è stato concesso un rigore clamoroso contro la Juve. Ma i tifosi e soprattutto Gattuso, hanno respinto con forza e un pizzico di irritazione, ogni tipo di alibi:"Siete voi ossessionati dagli arbitri, per me sono come i giocatori che possono sbagliare e chi commette un errore evidente viene fermato un turno, ma non c'è nessun disegno sotto come pensate voi". TUTTE LE MERDE COMPLOTTISTE zitte e mute. GRANDE RINO! Gasperini e atalantino ascolta bene e impara. 

COS' COME A GENOVA CON LA SAMP, dove i rossoneri si sono visti negare un netto rigore per un fallo di mano in area e un mezzo rigore su Piatek. Fosse capitato a voi, sareste ancora qui ad asciugarci le lacrime. Due rigori netti che potevano valere 2 punti in più in classifica e buonanotte ai vostri sogni Champions. MA IL PALAZZO NON VI VUOLE IN EUROPA.... AAAAA RIDICOLIIIIIII! 

Non solo, il Milan NON AVEVA UN RIGORE DALLA GARA CONTRO IL PARMA ALL'ANDATA, ESATTAMENTE UN GIRONE FA! Se Immobile sbaglia l'impossibile la colpa è dell'arbitro? I RIFORI CONTRO  Samp, Juve e Lazio erano netti. Uno su tre è una media per favorire le grandi.... CERTO, COME NO. Capre!

Il Milan contro la Lazio ha faticato, è una squadra mediocre, ma ha grinta, umiltà e voglia di arrivare assolutamente in Champions. Era uno spareggio e la tensione era alle stelle, comprensibile, ma non giustificabile, quel parapiglia finale in mezzo al campo, ma per gli atalantini la rissa scoppiata nel finale è vergognosa. Vero, giusto sono dei coglioni, NON COME GASPERINI A GENOVA CONTRO IL DIRIGENTE SAMPDORIANO. 

Vi rendete conto come siete dementi o no? Siete una contraddizione unica, vi tirate la merda addosso senza accorgervene nemmeno. Ripeto, al momento siete i tifosi peggiori d'Italia per disonestà intellettuale, anti sportività, meschineria. Non lo dico io, ma i fatti reali e un sacco di stessi tifosi atalantini per bene che si vergognano di sentire certi discorsi.  La battaglia contro i tifosi violenti a Bergamo è stata vinta, ora inizia quella culturale. Ci vorranno nuove generazioni, ma con certi genitori, la vedo difficile. Genitori peggio dei figli, dementi, bambinoni frustrati che fanno ricadere le lo sfighe sui figli e l'Atalanta. 

In questo momento del CAMPIONATO, il gioco conta zero, andranno giocate più partite nella stessa PARTITA, non facendosi condizionare dagli episodi o dai presunti torti arbitrali. CHI AVRà NERVI PIù SALDI emergerà. Il vanaggio dell'Atalanta è quello di giocare senza pressioni, mentre le milanesi e le romane, se non vanno in Champions, si impiccano. Il pallone scotta come scottava all'Atalanta quando per 100 anni ha dovuto lottare per la salvezza. 

Ora però veniamo ai tifosi civili che comunque ci sono, li leggo volentieri sui social, quelli che timidamente, provano a zittire i coglioni complottisti. Ogni tanto, messi a cuccia gli asini raglianti dei social, c'è spazio anche per noi. Cesare Malanati lo conosco bene personalmente, mi fa sempre piacere incontrarlo e fermarmi a parlare con lui, è obiettivo, ma da quando deve fare i conti con la massa del popolo bue atalantino, a volte sfocia in uscite populiste per lisciare il pelo o prendersi qualche like. Cesarone, non buttare benzina sul fuoco, la linea deve essere quella di Belingheri, Zapperi, il Pedersoli degli ultimi anni. Dovete zittire i Sulas delal situazione, Siete in maggioranza e di gran lunga più intelligenti di uno che vive nel marcio per professione, considerando che si occupa di omicidi irrisolti. AH! Tutti conoscerete Zambaldo, è un talebano dell'Atalanta, eppure ogni volta che lo incontro (molto spesso quando fa le sue lunghe camminate), è l'esatto opposto di quello che vedete in tv. Persona obiettiva,sportiva, intelligente... Però ahimè, quando hai a che fare con i like per mangiare, devi adattarti al populismo nerazzurro, cosa che non ha per ora intaccato altri suoi colleghi. 

JUVE- Da ieri, qualcuno in Italia (molti), saranno un po' più ricchi. Sapevano pure i muri che la Juve avrebbe perso a Ferrara (hanno fatto pure finta di stupirsi ahahaha). Tant'è che le quote dei bookmakers si erano drasticamente abbassate dal giovedi al venerdi, per crollare definitivamente il sabato mattina.

Secondo voi la Juve, avrebbe vinto uno scudetto nell'anonimato di Ferrara, con mezza squadra titolare a casa e la partita con la Fiorentina (non proprio amicissimi) da giocare sabato prossimo, magari dopo una qualificazione alla semifinale di Champions? Ecco, appunto. 

Una ladrata? No, è la mentalità di merda che ormai tutti hanno accettato e più di qualcuno ci specula sopra.  Cazzi loro che fanno i farabutti, meno per i tifosi che ci credono in queste partite farlocche. Pace, contenti voi, contenti tutti. Ma lo sarà meno l'Empoli o il Frosinone che hanno incontrato la Juve in altri periodi del campionato. Campionato falsato? In effetti si, perchè ora come finiranno le partite Roma-Juve, Inter-Juve, Juve-Atalanta etc? Sarà un biscottificio senza ritegno. 

IL PALAZZO NON VI VUOLE IN EUROPA, dagli altri campi sembrano giocare tutti per l'Atalanta, ma non ve ne rendete nemmeno conto, siete ossessionati, disonesti e come tali vedete il marcio ovunque. Se la Juve regalerà punti alla Roma, sarete pronti a gridare allo scandalo, ma se lo farà con l'Atalanta, zitti tutti e via nelle fogne come topi a riscuotere il bottino. Brutta gente.

FINALE A ROMA- E' da anni che si gioca la finale a Roma, però circola una voce fondata che in caso di finale Atalanta-Lazio, potrebbe giocarsi a Milano. Sarebbe una cosa indegna, l'ennesima sudditanza del calcio nei confronti dei delinquenti (dopo vi dico il motivo), un tappeto rosso all'Atalanta che ormai da anni si siede al tavolo delle grandi. I nerazzurri sono una squadra simpatica, forte, società illuminata, tutti i giornalisti e addetti ai lavori  la prendono come esempio da seguire, tutti i tifosi delle medio piccole sognano di fare come l'Atalanta (andate a sentire e leggere cosa dicono i tifosi del Bologna sull'Atalanta invece di guardarvi l'ombelico), ma per voi IL PALAZZO NON VI VUOLE IN EUROPA. Siete dei malati mentali, fatevi curare da un VETERINARIO BRAVO. 

PERCHE' di questa voce? Per due motivi: uno di ordine pubblico e uno logistico. Pare che i vostri amici delinquenti del Francoforte, siano pronti in migliaia a invadere Roma, per dare supporto a voi atalantini, per un'altra resa dei conti contro i tifosi laziali. Possibile che una giornata di festa che i tifosi veri dell'ATALANTA ASPETTANO DA 30 ANNI, deve essere condizionata per colpa dei vostri amici delinquenti. ASSURDO! 

Però c'è lo sciacallo che dirà:"Pòta meglio si gioca a Milano". Bello schifo. La finale all'Olimpico ha sempre un suo fascino, volente o nolente è la capitale fino a prova contraria ed è li che tutte le ultime edizioni di Coppa Italia si sono giocate (con Roma o Lazio di mezzo). Si risolverebbe il problema, lasciando a casa i tifosi tedeschi che non c'entrano una mazza con la finale di Coppa Italia. Punto!

Però non c'è solo un motivo di delinquenza, ma anche logistico, perchè in quel periodo ci saranno gli Internazionali di tennis a Roma ( spero di andarci almeno un giorno per respirare il vero sport civile). Il foro italico, è attaccato all'Olimpico, in un paese normale quel giorno, si trasformerebbe in una grande festa di sport, ma il mondo civile del tennis, quando arriva il calcio delle capre, deve soccombere. Sarebbe un vero peccato, ma è il vostro sport, è quello che voi credete marcio sia quando si parla di altre squadre in lotta contro l'Atalanta che di voi quando vi annullano un gol per un fuorigioco o assegnano un rigore netto, ma continuate a seguirlo. ENNESIMA CONTRADDIZIONE DI UNA PESSIMA TIFOSERIA DISONESTA, ANTISPORTIVA, MESCHINA. Ma d'altronde, cosa si vuole pretendere da gente che va a leccare il culo al boccia, idolatra Jakobelli che sostiene i delinquenti e ha la figurina di doni nel portafogli?