I tifosi veri contro "Er boccia", ma gli avvocati alzano la voce:"Le minacce al poliziotto? Era nervoso per il mancato permesso di rientrare allo stadio". E' una barzelletta vero? Il messaggio ultras? Una capresca menzogna!

28.06.2018 12:53 di Luca Ronchi  articolo letto 2161 volte
I tifosi veri contro "Er boccia", ma gli avvocati alzano la voce:"Le minacce al poliziotto? Era nervoso per il mancato permesso di rientrare allo stadio". E' una barzelletta vero? Il messaggio ultras? Una capresca menzogna!

Dopo la diffida, giusta, sacrosanta, meritata al boccia, ho letto una valanga di messaggi dei veri tifosi (99%), contro il soggetto. Alcuni hanno scritto:"Bocia chi??", tanto per dare il senso dell'importanza che viene data a questo pluridaspato, colpito da una valanga di accuse in via definitiva. Ma per i suoi scugnizzi, cortigiani, leccaculo, non ha fatto nulla... Certo, è colpa della  magistratura e della questura, pazzi visionari, da sottoporre a un TSO.

Per fortuna i veri tifosi, non si sentono minimamente rappresentati da questi soggetti che SFRUTTANO L'ATALANTA PER FINI PERSONALI DI MARKETING ED ECONOMICI, ed è un peccato che la Festa della Dea sia organizzata proprio da questi bambinoni, a cui piace fare la guerra a tutti, ma vengono presi per il culo dal mondo intero come dei coglioni. Esseri inutili come le zanzare d'estate, che portano via  tempo prezioso alla questura, che deve occuparsi di cose ben più serie e importanti. Dobbiamo pagare noi per arginare questi teppistelli, robe da matti! Ma non hanno nulla da fare questi soggetti? Dovrebbero togliergli la patria potestà a questa gente, forse comincerebbero a capire le cose importanti della vita. 

Se si limitassero ad organizzare la tifoseria, li avrebbero fatti santi subito, ma purtroppo per una cosa giusta, ne combinano 483939 da censurare. E per un atto di beneficenza che loro vantano con pessimo gusto, si macchiano di reati da galera senza passare dal via. 

NEL COMUNICATO SI PARLA DI ACCANIMENTO E DI UNA DIFFIDA solo perchè il boccia si è recato all'aereoporto di Orio a festeggiare la squadra di ritorno da Roma. BALLE MOSTRUOSE, DEI CAZZARI CHE POI ROMPONO I COGLIONI AL sottoscritto se buca una notizia di mercato. 

La realtà è quella scritta su BergamoNews (complimenti per le stangate che date a questi teppisti) nel seguente articolo http://www.bergamonews.it/2018/06/28/daspo-al-bocia-per-dortmund-i-legali-e-accanimento-faremo-ricorso/285339/ in cui non si fa cenno all'evento dell'aereoporto. E' STATO DIFFIDATO UN ALTRO ANNO PER ALTRI EPISODI! BALLISTI CIALTRONI IGNORANTI! ANZI, CAPRE, CAPRE, CAPRE!

MA LA PERLA CE LA REGALA L'AVVOCATO CHE in merito all'insulto del boccia al poliziotto, l'ha giustificato come "Un atto di nervosismo dovuto al divieto di permesso di entrare allo stadio".

POSSO RIDERE CON IL MASSIMO RISPETTO?!!! Puahahahaahahahahaahah. 

Gli avvocati fanno il loro mestiere e con gli ultras, hanno fatto Bingo della loro professione, un po' come rubare in Chiesa, ma come si fa a dire una cosa del genere?

Dunque, caro avvocato,  se oggi mi alzo nervoso (per motivi un filo più importanti dell'Atalanta), posso insultarla se la becco in giro? Ma stiamo scherzando? Siamo allo zoo o in un mondo civile? 

Con tutto ciò che ha fatto il boccia, qualsiasi persona, avrebbe fatto qualche mese di galera già da un pezzo, lui niente, è un protetto dalla legge, altrochè perseguitato, ma non scherziamo. 

I suoi leccapiedi che scrivono "Eh ma pòta figa non lo conoscete",  hanno un neurone funzionante o cosa? Bisogna per forza conoscere i criminali, teppisti, delinquenti per giudicarli? Anche Riina leggeva la Bibbia, faceva del bene a Corleone, ma non mi sembra un personaggio da beatificare. Anche Er Monnezza faceva ridere, organizzava eventi con la fascetta sulla testa e i capelli di gesso lavati una volta all'anno, ma non era certo un esempio di classe. 

RIPIGLIATEVI, FATE LE PERSONE SERIE, avete famiglia, figli, crescete di un neurone all'anno che magari a 60 anni raggiungete la maturità che si chiede a un bambino.