Incredibile Jakob, intervenga il Questore e l'ordine dei giornalisti per diffidarlo davvero! L'Eco e BergamoNews diano voce alla Questura.

27.06.2018 16:27 di Luca Ronchi  articolo letto 2852 volte
Incredibile Jakob, intervenga il Questore e l'ordine dei giornalisti per diffidarlo davvero! L'Eco e BergamoNews diano voce alla Questura.

Ligabue cantava:"A parte che ho ancora il vomito per quello che riescono a dire, non so se son peggio le balle oppure le facce che riescono a fare" Ecco, mi viene il vomito di fronte alle balle raccontate da quella feccia daspata e da chi li sostiene ignorando il 99% della splendida tifoseria nerazzurra fatta da persone civili, papà, mamme, nonne, bambini, bambine, spesso costretti a scappare dallo stadio per colpa di questa gentaglia. 

Io sarò sempre dalla parte della tifoseria silenziosa che non si riconosce di certo in questi personaggi, dovendo pagare l'abbonamento o il biglietto senza sconti come questi soggetti privilegiati.

Finchè mentono i cortigiani del Boccia passi, ma quando un giornalista professionista, mente sapendo di mentire, ignorando bellamente la realtà dei fatti, allora deve intervenire l'ordine dei giornalisti per fermarlo. Nell'articolo di Bergamo Post http://www.bergamopost.it/cambiare-rotta/daspato-bocia-allora-adesso-diffidateci-tutti/ oltra a strisciare ai piedi dei "potenti" della curva, racconta un sacco di balle infinite, a cui non dovete minimamente credere. La diffida è arrivata perchè il signorotto in questione si è recato a Dortmund, nonostante un divieto di partecipare a qualsiasi manifestazione sportiva.  Ha minacciato un agente di Polizia e infine,  ma solo come ultimo fatto marginale, è andato all'Aereoporto di Orio a festeggiare la squadra di ritorno da Roma. Fosse solo questo ultimo episodio, la sanzione sarebbe comunque giusta (le leggi vanno rispettate!), ma dal loro punto di vista poteva risultare esagerata, ma il fatto è che NON E' COSì! Vi hanno raccontato solo quello che gli faceva comodo e il giornalista Jakob è complice di questa gentaglia.

Finora dalla questura tacciono, il Questore ha dato mille possibilità di dialogo a questo "signore", ma puntualmente sono stati traditi, minacciati, accusati delle peggio cose addirittura pubblicamente durante una trasmissione tv. E' ora che le istituzioni e la società Atalanta, prenda una netta posizione di solidarietà nei confronti  Polizia che farebbe volentieri a meno di occuparsi del boccia, ma non può ignorare o soprassedere ogni volta su atti che vanno contro qualsiasi regolamento di comportamento civile. 

I colleghi di Jakob, sono stati  più volte criticati per aver fatto cronaca o per essersi schierati (molto debolmente per la verità) dalla parte dei veri tifosi, della legge e della Questura. Mi auguro che l'Eco di Bergamo dia parola al questore per spiegare come sono andati realmente i fatti, riportati oggi da BergamoNews.  Intanto aspettiamo Perotti annunciato da Jakob