La corsa social rivista in salsa Fantozziana (video). Conversando con i veri atalantini. Sono sparite le 8 sorelle, l'Atalanta ne approfitta. Classifica da inizio anno, l'Atalanta è quinta. Sacchi sull'Atalanta e Gasperini ancora graziato.

23.04.2019 17:56 di Luca Ronchi   Vedi letture
La corsa social rivista in salsa Fantozziana (video). Conversando con i veri atalantini. Sono sparite le 8 sorelle, l'Atalanta ne approfitta. Classifica da inizio anno, l'Atalanta è quinta. Sacchi sull'Atalanta e Gasperini ancora graziato.

Godetevi il video finale molto simpatico rivisitato in salsa fantozziana. 

Per liberarmi dalle tossine del tifo nerazzurro, mi piace ascoltare le analisi dei "grandi vecchi" dell'Atalanta che frequentano lo stadio da secoli e non sanno nemmeno cosa sia "Feisbuk" o Tuitter". Sanno apprezzare il calcio, riconoscono i meriti altrui (tipo Torino), vedono tutte le partite, conoscendo le caratteristiche di ogni giocatore e squadra. Insomma, loro sono i tifosi dell'Atalanta all'altezza di questa società e squadra. Non i zozzoni dei social (tranne rare e piacevoli eccezioni).  Oltre a loro, ci sono anche ragazzi che di fronte a certi discorsi, allargano le braccia per compassione. Purtroppo in realtà provinciali come quella bergamasca, la mentalità è questa, un po' limitata, bigotta, cavernicola, chiusa, limitata, molto differente dalle grandi città. 

Detto questo, sono tutti d'accordo nel restare meravigliati di fronte alla condizione atletica della'Atalanta, ormai l'unica insieme al Bologna e Spal ad avere ancora energie in corpo, con la differenza che i nerazzurri hanno iniziato la preparazione a inizio luglio. Invece di fare mille interviste da Copia&Incolla a giocatori o dirigenti, un'intervista dttagliata  al preparatore atletico o nutrizionista no?

SONDAGGIO- Anche loro, come i giocatori, Gasperini e società, preferiscono di gran lunga la Champions alla Coppa Italia, per il semplice fatto che con i milioni della Champions ti puoi costruire una squadra per le prossime Coppe Italia e qualificazioni Champions negli anni a venire. Ma questo i tifosotti del "Pòta figa" somari, non possono capirlo.  Io non gli ho detto nulla e non so nemmeno se sanno che ho questo blog, mai fatto pubblicità in vita mia. A volte mi stupisco come alcune persone che non conosco, vengano a saperlo.  

Voi preferite  criticare le altre squadre senza averle mai viste se non contro l'Atalanta, non sapendo che così facendo, sminuite pure le prestazioni dell'Atalanta. Cornuti e mazziati, ma qualcuno che glielo dica no? Per favore, salvateli dalla presa per il culo di piazza.  Vi mettono in cattiva luce pure a voi sani di mente.

OTTO SORELLE- E' vero comunque che il livello del campionato si è drammaticamente livellato verso il basso. Sono lontani i tempi delle 8 sorelle, con la Fiorentina, la Sampdoria, Lazio  in lotta con le big del campionato. Oggi Fiorentina e Genova non ci sono praticamente più, la Samp e la Lazio si sono molto ridimensionate e l'Atalanta può approfittarne con una squadra buona ma non certo di fuoriclasse. LA JUVE CHE NE HA da vendere, vince campionati con 458939390 punti sulla seconda. 

ILICIC- Qui ci siamo un po' divisi. Loro sostengono che l'Atalanta sia Ilicic dipendente, come lo era Gomez poco tempo fa. Rispetto la loro opinione, che poi è quella di tutti, ma non sono molto d'accordo. L'Atalanta ha dimostrato di saper vincere e giocare bene pure senza ilicic. Ci sono state partite in cui lo sloveno era uno spettatore in campo non pagante, ma nonostante ciò l'Atalanta ha vinto e convinto. Piuttosto lo vedo meglio quando entra a partita in corso, oppure titolare nelle partite importanti, dove anche lui ha voglia di giocare e non di farvi un favore. 

SACCHI- In un'intervista alla gazzetta, l'ex ct della nazionale, si è sbilanciato sulla corsa Champions e dell'Atalanta ha detto questo:"Giocano un calcio bellissimo, di livello internazionale, hanno coraggio, idee, non mollano mai. Sono la vera sorpresa del campionato. Adesso avranno la semifinale di Coppa Italia contro la Fiorentina e poi altre cinque gare: considerando che il loro modo di affrontare le sfide è molto dispendioso, penso che l’aspetto fisico sia determinante. Ma quanto è divertente vedere l’Atalanta! Ti riconcilia con il calcio: attacca, domina, non ha mai paura».

GASPERINI- Incredibile, mai visto un allenatore più tutelato di Gasperini. Io so che se un allenatore viene espulso per proteste plateali si piglia una multa e un turno di squalifica. Gasperini no, è in diffida perenne. Ma è tutto un gomblotto, il palazzo non vi vuole in Europa. 

PS- Voi che prendete per il culo tutta la serie A, sapete che il Milan, la Roma con il Torino e la Juve, sono davanti all'Atalanta in una classifica dall'inizio dell'anno? E il Bologna nelle ultime 8 giornate, è davanti a tutte.