Lazzari, rivendiamo la notizia. Petagna di ritorno a Bergamo, errore! Pavoletti come vice Zapata, con la Champ è più facile, ma i tifosi sognano. Dalla Germania in arrivo... Gironi, inizia la follia dei desideri. Conte gomblotto, Sarri e Di Marzio

02.06.2019 06:32 di Luca Ronchi   Vedi letture
Lazzari, rivendiamo la notizia. Petagna di ritorno a Bergamo, errore! Pavoletti come vice Zapata, con la Champ è più facile, ma i tifosi sognano. Dalla Germania in arrivo... Gironi, inizia la follia dei desideri. Conte gomblotto, Sarri e Di  Marzio

"Se Castagne va al Napoli al posto di Hysai, Lazzari sarà il suo sostituto". Scusate, ma è una mia sensazione ho la notizia l'ho già sentita 2 settimane fa? Bho, sbaglierò io, mi sarò sognato BergamoNerazzurra che sparava cazzate, tant'è che oggi tutti i vostri guru locali e nazionali del calcio mercato, rilanciano la notizia. 

"Mercato con vista Champions: l'Atalanta comincia a pensare ai rinforzi da consegnare a Gasperini, per una stagione che si preannuncia prestigiosa ma anche impegnativa. In questo senso, un asse da tenere sotto osservazione è quello tra Ferrara e Bergamo: il club nerazzurro infatti ha individuato in Manuel Lazzari, esterno della Spal, un profilo ideale per rinforzare le fasce" 

Idea Petagna per l'attacco

"Sul fronte attacco, c'è da registrare quella che al momento resta soltanto un'idea: riportare dopo una stagione Andrea Petagna a Bergamo. L'attaccante è reduce da una stagione molto positiva, che lo ha visto protagonista dell'ottima salvezza della Spal con 16 gol. L'Atalanta e Gasperini lo conoscono e lo stimano: Petagna rientra in una rosa di nomi individuati per rinforzare il reparto offensivo. Per ora nessuna trattativa concreta, ma una pista da tenere d'occhio."

Il problema è che i vostri santoni del mercato dimenticano un particolare ed è che Petagna è stato ceduto in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza della Spal. L'ex ariete nerazzurro è reduce da un'ottima stagione con 16 gol all'attivo, ma come ha detto lo stesso giocatore, rispetto a Bergamo, quest'anno ha giocato in una posizione diversa, non più spalle alla porta e con 2 punte. Riportarlo a Bergamo, rinunciando a far cassa, magari inserendolo sul piatto per Lazzari, a me sembra una sciocchezza, ma io non capisco nulla, per cui fate il contrario di quello che dico

Aggiungo, al posto di Petagna, porterei a Bergamo Pavoletti come vice Zapata. Voi direte: figurati se viene a far panchina. Vero, ma un conto è venire a far panchina con l'Europa Legue e un conto è venirci con la possibilità di giocare in Champions, ed essere competitivi su tre fronti. Insomma, fare il sostituto di Champions, non è come farlo con un campionato da centro classifica. 

SOGNI TOP

Il Totthenam è arrivato in finale di Champions perdendo la finale, ma sapete quanto hanno speso gli Spurs sul mercato? ZERO! Z E R O!! Certo, avevano già uno squadrone a disposizione, ma non è detto che fare mercati milionari porta matematicamente all'obiettivo. L'Atalanta di Saudati e Comandini, andò in B a piombo e quell'anno si parlava di obiettivo Uefa. Un Verona post scudetto di qualche anno fa, investì milioni per rinforzare la rosa e finì in B l'anno dopo. Sicuramente servono i campioni, un Gotze del Borussia a Bergamo (faccio un nome a caso), non farebbe schifo, ma non ho fatto un nome tedesco a caso, perchè il primo rinforzo arriverà da quel campionato. IO NON MI OCCUPO DI MERCATO, VEDIAMO QUANTO CI METTERANNO I VOSTRI IDOLI INFALLIBILI  AD ARRIVARE AL NOME. 

DI MARZIO- Non nutro nessuna stima per Di Marzio, bravissimo nel suo lavoro, ma.... Lasciamo perdere. Però l'altro giorno, lui, definito da tutti come l'infallibile del mercato, è stato brutalmente insultato e denigrato perchè aveva scritto:"Anche Inzaghi tra le priorità della Juve" , mentre è notizia di oggi che Inzaghi resterà alla Lazio.  Eh, dov'è il buco scusate? Se andate a comprare un paio di scarpe, le prendete al primo negozio, o ne girate 4-5? Nessuno però vi aspetta fuori al primo negozio con striscioni d'insulto, fischi e pernacchie.

Ogni squadra sonda vari profili di giocatori e allenatori facendo una classifica: primo obiettivo per l'Atalanta Gotze (esempio eh), secondo El Shaarawy (esempio),  e così via fino a Moscardelli. Però su  Facebook, il porcile dei tifosi pallonari non accenna a placarsi. Ieri, durante il Giro D'Italia, un coglione (UNO su milioni che popolano le strade del Giro), ha fatto cadere un corridore (involontariamente, sia chiaro, ma è un coglione comunque), è stato massacrato da tutti i media, corridori, addetti ai lavori. Il corridore stesso, ha tirato due sberloni al tifoso (troppo poco), cose impensabili nel calcio dove i giocatori, presidenti, allenatori sono zerbini degli ultras, mentre fanno i fenomeni con famiglie e bambini che chiedono gentilmente un autografo. 

 Nel calcio, sarebbe diventato l'idolo degli imbecilli. Tanto per rimarcare la differenza abissale tra le due culture sportive. SONO CONTENTO DI NON OCCUPARMI PIù DI MERCATO, me ne starò volentieri a guardare le fatiche immani degli esperti, non comprese dai tifosi mentecatti che criticano il lavoro degli altri, però poi sono i primi a prendere coppini dai loro datori di lavoro. 

GASP-LUCA PERCASSI- Adoro Luca Percassi (che ringrazio pubblicamente per una cosa....), oltre ad essere un bravissimo ragazzo, è un grandissimo dirigente. Ora collaborerà a stretto contatto con Gasperini, pretendendo almeno un vice Gomez, un attaccante, esterno offensivo e un centrocampista. Facile individuare Mbappè, Aguero, Neymar, più difficile andare a prendere giocatori sconosciuti e farli arrivare in Champions, come ha fatto GIOVANNI SARTORI, messo nell'angolo da un giorno all'altro, senza la minima riconoscenza da parte di tutti i tifosi (e qui non parlo solo dei terrapiattisti) che da zerbini di Gasperni, dimenticano cosa c'è dietro al terzo posto: preparatori atletici (sapete dirmi un nome?), dirigenti, giocatori.

VOLETE TOP PLAYER? Cambiate proprietà, perchè sennò sarà sempre un galleggiamento infinito tra acquisti, risultati e plus valenze per restare in A. Solo certi top club possono permettersi di sbagliare acquisti e continuare a spendere e vincere lo stesso. Lunga vita a Sartori, Percassi, perchè fare i ricchi con il portafogli degli altri, sono tutti campioni del mondo. Ora i tifosi si aspetteranno chissà quali nomi, ma i top player, scusate se vi rompo un sogno, continueranno a preferire il Real Madrid all'Atalanta. Lo Young Boys è in Champions da due anni, ma ditemi il nome di un solo giocatore dei gialloneri (non sapevate nemmeno il colore della maglia a momenti). 

GIRONI- Uff, è partita la puttanata. Anzi, no, scusate, rispetto tutte le opinioni (anche le più dementi), però mi spiegate per quale neurone guasto, volete un girone con City, Real Madrid, Leverkusen rispetto a uno con Zenit, Benfica e Young Boys (esempio)?  A Barcellona, Madrid, Liverpool, potete andarci anche agli ottavi, non è che la Champions finisce dopo i gironi. Vi farebbe così schifo puntare al secondo posto, andare agli ottavi e guadagnare una palata di milioni? Bho, giuro che a volte non riesco nemmeno a mettermi nei panni di tutti, cercando di vedere le cose sotto prospettive diverse dalle mie come faccio sempre. Qui non ce la faccio proprio. Resto volentieri solo: vorrei un girone con le più "scarse" possibili. Ora datemi pure del coglione, la pensiamo diversamente, pace. 

CONTE-SARRI- Conte all'Inter (l'ho scritto a marzo-aprile) e Sarri alla Juve (dicono loro...), dimostra ancora una volta di più che delle bandiere, colori, attaccamento alla maglia, siete rimasti gli unici a crederci e restarci male. Volete capirla che sono degli imprenditori di loro stessi e vanno dove possono guadagnare di più e ambizioni sportive? Poi a volte prevale l'ambizione sportiva sul guadagno, ma nella speranza che il passo indietro di oggi, possa valerne 3 avanti dopo un anno. 

MALNATI, ha detto una "cazzata", quando dice che gli 11 milioni a Conte sono uno schiaffo alla moralità. Giusto, giustissimo, ma è una vergogna se rapportato al mondo normale, ma il calcio di normale non ha nulla, nemmeno i tifosi che, se capissero di essere i primi sostenitori di questo mondo folle, forse avremmo meno talebani ignorante, complottisti, terrapiattisti e si vivrebbe tutti meglio. 

NESSUNO REGALA NIENTE A NESSUNO. Se a Conte gli danno 11mln, come minimo, l'Inter spera di guadagnarne 10 volte tanto tra vendita abbonamenti, magliette, vittorie scudetto e Champions.  Conte ha portato negli anni da Bari alla Juve, 140punti in più a tutte le squadre in cui è andato ha fatto sempre meglio dell'anno precedente. Solo a Bergamo l'avete massacrato, ma la colpa è anche di Doni e di alcuni tifosi che volevano il fallimento di quella società..... Qui mi fermo, ma voi avete pagato, quando era davvero tutto già scritto a tavolino. Parlate di complotti poi ne avete avuto uno sotto il naso VERGOGNOSO E NON VE NE SIETE NEMMENO ACCORTI. Vi rendete conto che qui a Bergamo, tra combine e complotti societari, dovreste star zitti per anni? Invece no, parlate, piangete, prestando il fianco alle altre tifoserie che possono serenamente mettervi a tacere in 2 nano secondi con i fatti. 

Perchè in rapporto, non trovate una follia i 4mln richiesti da Percassi per cedere D'Alessandro all'Udinese? Ah! Giusto, se Percassi spara prezzi da TSO fa bene, se lo fanno gli altri nei confronti dell'Atalanta sono dei bastardi, crostoni, ce l'hanno su con l'Atalanta e il Palazzo non vuole rafforzare l'Atalanta.