Pasalic, tra Atalanta e Werder non c’è storia. Gomez, si va verso un secondo errore, ultimatum di 48h. Consigli (fattibili) per gli acquisti. Stadio, lamentele giuste, ma fuori dal mondo. Parma, capito il giochino? Bonucci e Batshuay

24.07.2018 07:35 di Luca Ronchi  articolo letto 4942 volte
Pasalic, tra Atalanta e Werder non c’è storia. Gomez, si va verso un secondo errore, ultimatum di 48h. Consigli (fattibili) per gli acquisti. Stadio, lamentele giuste, ma fuori dal mondo. Parma, capito il giochino? Bonucci e Batshuay

Dopo l’inserimento del Werder Brema su Pasalic, qualcuno ha detto che  la trattativa salterà e vedremo il croato solo in cartolina. Ora, io non sopporto chi dice “A Bergamo solo giocatori motivati, noi siamo l’Atalanta”, come se in altre piazze invece accettano giocatori per svernare, ma se un giocatore, tra Atalanta e Werder, sceglie i tedeschi, allora è meglio che si cancelli il suo nome dalla lista, prima di sollevare problemi durante la stagione. Il Werder attuale vale un Chievo qualsiasi, ma  ha più soldida offrire per l'ingaggio e alla fine per Pasalic, tra Atalanta e Werder, non c'è nessunissima differenza, anzi, forse si conosce di più il Werder per storia recente (ha fatto la Champions) e la differenza la farà l'ingaggio.   

Detto questo, non ci resta che aspettare poche ore e secondo i ben informati, Pasalic che questa sera arriverà a Bergamo Italia, domani svolgerà le visite mediche e firmerà coi bergamaschi. I nerazzurri hanno trovato nelle scorse ore l’accordo col Chelsea per il prestito con diritto di riscatto sui 15 milioni per l’ex Milan. C’è stato un forte inserimento del Werder Brema ma i rapporti tra Chelsea e Atalanta (l’a.d. Luca Percassi è stato calciatore dei Blues) hanno favorito l’intesa finale.

GOMEZ- Da fonti romane, la Lazio avrebbe dato 48h di tempo ai nerazzurri per decidere se accettare una proposta di 12mln più bonus (avvicinandosi ai 15 richiesti dai nerazzurri), oppure non se ne farà nulla e i biancocelesti hanno già individuato profili più giovani e a mio avviso pure più forti, ma inzaghi vuole il Papu.

C’E’ STATO un accordo totale tra il giocatore, il suo procuratore e il DS Tare, ora si aspetta solo la risposta dell’Atalanta che continua a fare muro.

EVIDENTEMENTE, IL CASO SPINAZZOLA, non è servito a nulla. Sono sicuro che Gomez continuerà a impegnarsi con la maglia dell’Atalanta, ma si andrebbero a castrare le ambizioni sportive (e pure economiche), di un giocatore di 31 anni che frutterebbe quasi 30mln lordi tra cessione e ingaggio.

UNA FOLLIA, LA SECONDA, DOPO il contratto di 5 anni fatto firmare l’anno scorso, ma tutta la tifoseria è contraria alla cessione, ci sarebbe una rivolta popolare e il popolo va sempre accontentato. Ci sono società che di ciò che dicono gli ultras se ne sbattono perchè sono forti e solide, altre che strisciano di fronte alla volontà del popolo.

CONSIGLI (FATTIBILI) PER GLI ACQUISTI- Premesso che sono mie fantasie, per cui niente di concreto, ma di fronte a certe scelte incomprensibili come la cessione di Mattiello al Bologna senza passare da Zingonia, tenere Gomez di 31 anni, sparare alto per Hateboer, dirottando il Valencia su Laxalt, ci sarebbero delle operazioni fattibili da poter fare subito. Il primo nome è quello di El Shaarawy, giocatore lanciato proprio da Gasperini in serie A a 17 anni. A centrocampo, punterei tutto sul belga Dondenker e sempre a centrocampo, riporterei Montolivo per fargli finire la carriera a Bergamo. Il giocatore non mi fa impazzire, anzi, ma per l'Atalanta sarebbe un giocatore che alzerebbe la qualità del centrocampo e farebbe da chioccia ai giovani arrivati.

Con la cessione di Hateboer (a me piace molto), prenderei Lazzari e un altro giovane di prospettiva. In difesa un buon difensore sul mercato, capace di ricoprire più ruoli nella difesa a 3, è quello di Zapata del Milan. Poi via libera a Brignola se non dovesse chiudere con il Sassuolo. 

STADIO- Non so i prezzi e le discussioni in merito alla campagna abbonamenti, perchè non mi sono mai abbonato all'Atalanta e quando sono andato allo stadio, ho preso il biglietto  nel settore ospiti per vedere la mia squadra o in tribuna , gentilmente invitato. Mi  pare di capire che la protesta sia montata sugli abbonamenti senza riduzione in tribuna centrale, con un netto rialzo dei prezzi. 

Capisco i malumori e non vi dico nemmeno che nessuno vi obbliga ad andare allo stadio, perchè è una passione che giustamente ognuno  quantifica in denaro in base a quanto ci tiene realmente. C'è chi spende 20mila europer 2 bici e chi si accontenta di un cancello. Io non spenderei 1 euro in più per un abbonamento, altri sono disposti a qualsiasi cosa. E' tutto soggettivo.  

IL PUNTO PERO' E' UN ALTRO. Non avete capito che questo è solo il preludio a quello che sarà tra 2-3 anni con lo stadio nuovo. E' la legge della domanda e dell'offerta. A Torino, un abbonamento in curva costa quasi 500 euro e nonostante ciò è andata esaurita in 24ore. In tribuna, la società ti spedisce a casa un cofanetto con abbonamento e maglia originale, ma non vi dico nemmeno il costo per non far star male qualcuno. 

Potrebbero fare uno stadio da 70 mila posti, direte voi. Invece no, lo tengono apposta a 48mila, proprio per esasperare la domanda e offerta. Più richieste ci sono e più i prezzi si alzano. Un'ovvietà che vi conviene comprendere quanto prima.

A TUTTI sarà capitato di frequentare una palestra. Bene, ci sono quelle low cost con mille offerte, senza personale dove si deve fare la coda agli attrezzi e quelle All Inclusive, dove paghi solo un abbonamento e hai tutto, servito e riverito come un pascià. Pensate che le seconde a bergamo siano vuote? Vi sbagliate di grosso, qui è una provincia ricca. 

Lo stadio nuovo cambierà  radicalmente la presenza del pubblico allo stadio. meno delinquenti incivili, cafoni, pòta figa, più gente per bene e civile come nei salotti buoni. Piaccia o meno, questa è la realtà a cui si sta andando incontro. Percassi vi gratta la pancia, vi esalta con slogan, ma poi fa i suoi interessi e per vederli realizzati, non guarda in faccia a nessuno. Mi spiace dirvelo, ma se volete sentirvi dire che lo stadio nuovo sarà aperto a tutti a costi popolari, non leggete Bergamonerazzurra, ma chi vi intorta ogni giorno come i giornalisti locali che devono vendervi fumo per mantenersi. 

PARMA- Vi scandalizzate tanto per la sentenza del Milan, ma ve ne fottete altamente se i vostri idoli e la vostra squadra vi prende per il culo, giocando partite già decise a tavolino, rubandovi emozioni e soldi. Una cosa intollerabile per qualsiasi tifoso onesto, ma non per gli atalantini che devono ancora difendere doni, accusando la stampa e il palazzo di complotti contro l'Atalanta. Personalmente, l'avrei mandata in C, come qualsiasi società che commette queste porcate immonde. Su queste cose, per come sono, chiuderei il calcio. Non transigo sulla disonestà, la truffa, la corruzione, il malaffare, mi mandano fuori di testa. 

IL GIOCHINO SI RIPETE- "Pòta figa, società cosa c'entrano?". Ma avete capito il giochino che fanno o ve lo devo spiegare io? Doni, Calaiò, Mauri, tutti giocatori a fine carriera che su invito della società si prestano a questo rischio di vendere partite e nel caso fossero beccati come topi, si assumono tutte le colpe, in cambio di 2-3 anni di contratto garantito. Sbaglio o l'Atalanta ha pagato Doni fino all'ultimo centesimo? Sbaglio o doveva costituirsi parte civile contro doni? L'ha fatto? NO!

Ora la storia si ripete con Calaiò: mandano avanti il giocatore più anziano con il minimo rischio e  mal che vada, finirebbe la carriera un anno prima, stipendiato lo stesso dalla società. L'ALTRO SCANDALO è dare in primo grado di giudizio 15 punti (serie B), sapendo in una drastica riduzione in secondo grado  (5 punti), per finire con 2-3 punti a sentenza definitiva.  Ma il problema è il Milan secondo voi... Una società che ha i conti ora in salute e sta andando verso una società forte come Leonardo-Braida-Maldini e il sogno Conte. per favore, tacete per sempre che avete fatto una figura ridicola in tutta italia e non lo meritano certi tifosi per bene e intelligenti. 

P.S- Certi tifosi che si firmano Curva Nord e poi scrivono ancora perchè l'Atalanta non gioca i preliminari a Bergamo, dov'è finito Petagna, Rizzo, Freuler etc etc secondo voi ha il diritto di definirsi più tifoso di me che non lo sono? 

Il messaggio dell'anno (me l'hanno riferito), è di quel tale che ieri ha scritto:"I dirigenti non possono andare all'Uefa a dire che loro giocheranno a Bergamo dopo la sentenza vergognosa (secondo lui) del Milan?". Ora capite perchè alcuni meritano l'appellativo di capre raglianti?

BONUCCI- Fatemi finire con un argomento che non riguarda l'Atalanta, ma fa capire cosa è il mondo del calcio professionistico. Si parla di un ritorno di Bonucci alla Juve, quello che doveva spostare gli equilibri al milan, invece ha solo rotto i coglioni a mezzo mondo rossonero. Un ritorno alla Juve sarebbe l'ennesima follia dal punto di vista dei tifosi che l'hanno brutalmente insultato e fischiato l'anno scorso, ma ora sono tutti pronti di nuovo ad accoglierlo. e' L'ENNESIMA DIMOSTRAZIONE DI COME A QUESTI ragazzotti in mutande, non gli frega nulla della maglia, contano solo i conti in banca come farebbe chiunque di noi al loro posto. Scendete sulla terra e smettetela di idolatrare i giocatori che poi vi danno solo delusioni. 

BATSHUAY- Vi ricordate l'attaccante del Borussia insultato per il colore della pelle e fischiato da certi mentecatti atalantini che meriterebbero di stare allo zoo per imparare come ci si comporta? bene, pensate se ai gol fosse stato invece applaudito come hanno fatto quelli della Juve con CR7. Magari oggi l'attaccante tornato al Chelsea (sul mercato), sarebbe a Bergamo.... VOI E LA VOSTRA INCIVILTA' DA MENTECATTI!