Spinazzola, Laxalt, Gomez, quando si aveva ragione a priori. Facile fare il Gasperini, ma i tifosi facciano i tifosi, sono la rovina delle società. Retroscena Gattuso e Gasperini-Napoli. A Cagliari in vacanza

16.05.2018 12:24 di Luca Ronchi  articolo letto 2881 volte
Spinazzola, Laxalt, Gomez, quando si aveva ragione a priori. Facile fare il Gasperini, ma i tifosi facciano i tifosi, sono la rovina delle società. Retroscena Gattuso e Gasperini-Napoli. A Cagliari in vacanza

Ad agosto, solo il sottoscritto, continuava a scrivere:Date Spinazzola alla Juve e prendete Laxalt scontato dal Genoa”. “E’ folle trattenere un giocatore scontento”. Solo io davo ragione a Spinazzola, sostenendolo in mezzo a un massacro mediatico vomitevole.

Niente, i fenomeni da tastiera, vomitavano insulti a Spinazzola e obbligavano la società a tenere duro, non cedendo alle pressioni della Juve come si stesse parlando di un carico di bestiame e non di persone con una loro sensibilità, sentimenti e ambizioni.

A 9 mesi di distanza, gli osservatori obiettivi, hanno avuto per l’ennesima volta ragione. Spinazzola è stato praticamente tutto l’anno a guardare dalla tribuna, le poche volte che ha giocato, ha inciso pochissimo e grazie alla sua assenza, l’Atalanta ha fatto crescere Gosens e Castagne. Ma il danno maggiore, è stato quello di non prendere Laxalt scontato via Juve, per prenderlo ora a prezzo pieno. Vi rendete conto dell’ennesima puttanata che avete fatto con i vostri belati da asini da tastiera?

Stesso discorso per Gomez. Solo il sottoscritto invitava a cederlo, ritenendo una follia pagare 2mln un giocatore di 30 anni, che aveva già la testa altrove e rimasto a Bergamo, solo per mancanza di offerte.

GASPERINI- Ora Gasperini dice che la società non vuole crescere perché cede troppi gioielli. Facile fare il gay con il culo degli altri caro Gasp. Abbiamo capito che l'ennesimo attacco alla società è un giochino infimo per volere più poteri e soldi. Lo dica chiaramente senza fare il grattaculo con i tifosi. 

Prima di tutto, se Ilicic, Cristante, Freuler, hanno offerte da Inter, Lazio o squadre che giocano in Champions, la società non può farci nulla, se non tenere duro, ripetendo l’errore Spinazzola. Percassi ovviamente, per  20mln, li porterà in spalla a Milano e Roma, ma i tifosi la smettano di interferire nelle scelte societarie e Percassi, abbia le palle per non ascoltarli assolutamente. Un tifoso se vuole compra l’abbonamento, segue il campionato e alla fine, solo alla fine, giudica. PUNTO!

GATTUSO- E’ stato molto bello l’applauso che la curva ha riservato a Gattuso, ricambiato dallo stesso allenatore. Ebbene, l’anno scorso ad agosto, insieme a Maran, la società aveva pensato anche a Gattuso. Più volte avevo rotto le balle a Percassi di tenere d’occhio Gattuso perché non era solo grinta e cuore, ma pure un tecnico preparato che avrebbe incarnato perfettamente lo spirito bergamasco. Chissà che un domani le strade potrebbero incrociarsi.

Purtroppo le capre solleveranno un polverone solo a sentire il nome di De Zerbi, ma è un allenatore molto bravo, tra i migliori giovani mister italiani, ma guai pronunciare il suo nome, è bresciano per cui non va bene. FOLLIA!

RETROSCENA GASP- Quando qualche anno fa, Mazzarri sembrava voler andare via da Napoli e De Laurentiis aveva già trovato un accordo con Gasperini, poi il tecnico toscano restò a Napoli e non se ne fece più nulla. Chissà che ora il presidente azzurro potrebbe rifarsi sotto per Gasperini, tecnico che valorizza i giovani e non vuole rose troppo ampie, proprio come desidera il presidente partenopeo.

CAGLIARI- Qualcuno spera ancora nel sesto posto, ma non fatevi illusioni, domenica vedremo purtroppo molti risultati da "volemose bbenne". A partire da Cagliari, dove l'Atalanta terrà lo 0 a 0 fino al gol del Milan e poi tutti i ferie con un regalo di fine campionato ai rossoblu che potranno salvarsi al fotofinish. 

Da settimi, si entrerà in Europa dai preliminari, una sciagura, ma per fortuna la società ha già messo le priorità per la prossima stagione. Campionato e Coppa Italia, con l'Europa che sarà un allenamento al campionato e nulla più. Giusto