Tutti vittime del sistema, senza arbitri, molti allenatori sarebbero a scopare il mare. A Bergamo il divieto di opinione: nella fattoria Atalanta qualche giocatore più uguale degli altri. Perchè criticate il mercato? Estero e Conte...

09.04.2019 06:33 di Luca Ronchi   Vedi letture
Tutti vittime del sistema, senza arbitri, molti allenatori sarebbero a scopare il mare. A Bergamo il divieto di opinione: nella fattoria Atalanta qualche giocatore più uguale degli altri. Perchè criticate il mercato? Estero e Conte...

Ho iniziato anni fa una battaglia culturale contro le capre del calcio, dei frustrati che senza il pallone, sono anime perse, sperando che con introduzione della Var, potesse cambiare qualcosa, invece è peggio di prima, o meglio, si è spostata l'attenzione sui cartellini (tutti arbitri?) e sulle decisione dell'arbitro dopo aver consultato la moviola. 

Voi atalantini siete campioni del mondo in piagnistei, i numeri uno in Italia, tallonati dai napoletani. Ogni domenica, che vinca l'Atalanta o meno, c'è sempre il mentecatto che deve trovare qualcosa per polemizzare contro l'arbitro. Molti hanno protestato per l'arbitraggio di Inter-Atalanta, per un mancato cartellino a Ilicic. Ma siete sobri quando dite queste porcate? La cocaina fa male, vi eccita il cervello, datevi una calmata.  

MA IL PEGGIO LO RAGGIUNGE il tifoso che grida al complotto ogni secondo e poi si lamenta se gli altri tifosi o società, giustamente, fanno notare degli errori arbitrali davvero condizionanti. VOI POTETE RAGLIARE per un cartellino, gli altri non possono far notare pacatamente certi episodi da rigore evidente. Definitive da soli, io non lo dico più. Capre? Sottosviluppati? Sfigati? 

SENZA ARBITRI, molti allenatori, sarebbero già da anni a raccogliere pomodori, è la loro àncora di salvataggio per giustificare le loro sconfitte in sequenza. E più si avvicina la fine della stagione, più alzano il volume. E' come se uno di voi al lavoro, fosse pagato a progetto e a poche settimane dalla scadenza, con il progetto a metà, cominciasse a dar la colpa al collega che lo distraeva su YouPorn, al gatto che gli ha pisciato sul tavolo dove c'erano i fogli del lavoro etc etc, La verità è che tutte le squadre, TUTTE, subiscono torti e favori, ma COME AL SOLITO, VOI AMPLIFICATE ALL'ENNESIMA POTENZA gli episodi contro e minimizzate quelli a favori. Siete fondamentalmente una tifoseria anti sportiva, malata, con il virus di doni nel corpo. Ci vorranno un po' di generazioni per migliorare il tifo atalantino, anche se qualche utente, piano piano, sta alzando la voce contro i drogati del FAR WEB. NON MOLLATE, siete più di quanto pensate, purtroppo la gente sana, non si perde in polemiche assurde, compatisce questi poveretti, li accarezza, usa la carota invece del bastone. 

LE CRITICHE COSTRUTTIVE VIETATE- Torno per l'ennesima volta sull'argomento contro gli imbecilli che invadono i social con la frase più demente della terra:"Pòta figa, l'Ataalnta si ama, non si discute". Ma siete coglioni? I vostri genitori non vi hanno mai ripreso, messo in castigo, fatto notare degli errori? Probabilmente a voi no, sennò ora, avreste avuto un neurone funzionate e un Q.I. che si avvicinava a quello degli scimpanzèe. 

La critica costruttiva, è manna dal cielo per migliorarsi, per analizzare la situazione da diversi punti di vista, per farsi un esame di coscienza sulle cose che vanno o meno. 

NESSUNO, NEMMENO UN COCAINOMANE come voi, potrebbe minimamente mettere in discussione questa squadra e società, sarebbe da TSO immediato, ma dopo una partita, si possono esprimere opinioni relative a quei 90', senza ampliare ogni volta il discorso con gli slogan dementi:"Andate a tifare Brescia, Juve, Catania, Chitiammuerte"?. Siete voi la rovina dell'Atalanta. Voi eravate quelli che non criticavano nemmeno l'Atalanta di Colantuono e Reja, invece, migliorando di anno in anno, proprio grazie alle critiche costruttive, si è arrivati a questo punto a dir poco fantasportivo.

CRITICA MERCATO- La vostra critica costruttiva per  il mancato ACQUISTO DI UNA PUNTA A GENNAIO, ERA O NO GIUSTA? Perchè in questo caso si può criticare una società che ha portato a Bergamo Ilicic, Hateboer (oggi idolo, l'altro ieri da cacciare), Castagne, de Roon etc etc? STATE ZITTI E INGINOCCHIATEVI A SARTORI E PERCASSI. Invece chi ha criticato il mancato acquisto ha fatto bene e oggi ha avuto ragione. Ma se fosse stato per i mentecatti leccaculo, avremmo ancora qui Cazzola, Contini e Costinha. 

GOMEZ- Evidentemente nella fattoria Atalanta, tutti i giocatori sono uguali, ma qualcuno è più uguale degli altri. Sparare contro Berisha con missili terra aria si può, dimenticandosi quello che il portiere albanese ha fatto il primo anno (3 anni fa, non 30), mentre se dopo ottime partite, si fa notare che Gomez a San Siro ha fatto cagare, ha sbagliato un gol (se vede l'immagine si ferma un attimo dopo il dischetto invece di proseguire nella corsa), apriti cielo. Si scatenano i cortigiani leccaculo contro gli obiettivi, i tifosi sani che vivono l'Atalanta in modo intelligente, con spirito critico, pur riconoscendo che stanno vivendo un periodo storico. Criticare Gomez, o meglio, ESPRIMERE UN OPINIONE, UNA CONSIDERAZIONE dopo una partita, non vuol dire criticare l'Atalanta perchè è quinta in campionato, con il miglior attacco, o criticare lo stesso Gomez che da quando ha cambiato ruolo, è tornato a ottimi livelli (per l'Atalanta). Siete voi che mettete in bocca parola mai dette ne pensate. Siete voi che dovete andare a vedere altre squadre o fare gli schiavi a casa Gomez. 

Per contro, confermando che nella fattoria di Zingonia, tutti gli animali sono uguali, ma qualcuno è più uguale degli altri, Barrow l'avete massacrato tutti. Ma anche in questo caso, nessuno vuole massacrare Barrow che non ha fiato nemmeno per parlare, semplicemente si fa notare la svogliatezza con cui entra in campo e il fisico di uno che pesa 50kg con i sassi in tasca. Tutto qui, ma non fate i difensori dell'Atalanta, siete solo degli sfigati succubi di una passione che vi ha reso schiavi,

RIPETO: il tifoso vero è colui che davanti a un episodio contro (vedi il rigore netto di Alex Sandro), non fa vedere quell'immagine 300 volte, ma fa vedere i piedi di ferro di Calabria e l'entrata idiota di Musacchio su Dybala. GASPERINI E VOI AVRESTE PIANTO PER UN ANNO, accusato la Juve di vincere con 50349040 punti di vantaggio per colpa dell'arbitro, gridato al complotto, mentre Gattuso, con grandissima solidarietà ha chiuso subito l'argomento:"Non abbiamo perso per questo". GRAZIE GATTO, ti cacceranno perchè non sei stato troppo polemico. IL BELLO E' CHE DOPO la morte del delinquente dell'inter a Santo Stefano, tutti avevano detto di abbassare i toni. Poveri idioti senza responsabilità. 

AGGIUNGO- Parlano tutti del rigore, ma del gol annullato a Kean, qualcuno ha capito perchè? ERA REGOLARISSIMO. Però se c'è di mezzo la Juve chissenefrega, vincono e stra vincono comunque. 

Diciamoci la verità, l'Atalanta negli ultimi 2 anni, è stata molto più favorita che penalizzata. Oltre al rigore di Chiesa, ditemi un episodio clamoroso contro l'Atalanta. Non i cartellini scientifici che Malnati vi ha messo in testa, ma episodi gravi che hanno condizionato davvero la partita. NESSUNO! Sfido chiunque a trovarmelo. INVECE MI RICORDO UN RIGORE NETTO SU HIGUAIN a Bergamo in occasione di Atalanta-Juve finita in parità, ma questi li avrete già rimossi vero, il rigore netto non dato al Torino, il fallo di mano in area contro il Chievo etc etc. HO SEGNATO TUTTO! Voi invece ricordate di più le rimesse laterali non date. Tranquilli, Gollini che tira in campo il pallone con un comportamento anti sportivo, è lo specchio di questa tifoseria antisportiva, meschina, corrotta nel DNA. 

A FINE CAMPIONATO, L'ATALANTA VINCERA' due partite biscotto contro Sassuolo e Genoa, così lo faranno altre squadre impegnate in partite contro gente già in vacanza, ma vedrete che voi malati, riuscirete a piangere pure su questo. E' UNA CULTURA MALATA DEL CALCIO CHE VI HA COLPITO E VI SI RITORCE CONTRO OGNI DOMENICA.  

Ma da una tifoseria che andrà in massa a leccare il culo al boccia portandolo in trionfo come un martire, cosa si vuole pretendere? Però il Palazzo non vi vuole in Europa, vero. Se è tutto un complotto perchè continaute a rovinare il calcio con le vostre follie mentali? Potete andarvene e lasciare spazio ai tifosi normali? Gli arbitri sono gente come tutti noi, possono sbagliare come lo fa Gomez davanti alla porta, ma se ogni volta devono farlo in mala fede, lasciate perdere, non rovinatevi la vita disgraziata che già avete. 

ESTERO- All'estero c'è un calcio migliore? No, gli arbitri sono molto più scarsi, ma la gente se ne strafotte le palle, va allo stadio, si diverte, fa il tifo per la propria squadra e a fine partita, ritorna alla vita reale. In Francia, un giocatore del PSG, ha letteralmente tolto dalla porta un pallone destinato in rete calciato da un suo compagno, un gol che valeva lo scudetto. IN ITALIA, avremmo parlato di complotti e partita truccata per un anno, DA LORO SE LA RIDONO. Capito la cultura troglodita che c'è in Italia a differenza del resto d'Europa. Siamo come i paesi sud americani, poveri disperati che senza il calcio sarebbero morti. 

CONTE- Avete visto' Ieri ho scritto di Conte all'inter e oggi titoloni in prima pagina con C onte vicino all'inter. Dai, ci sono arrivati rapidamente, ma è da un mese che avevano trovato l'accordo. Ma io sono un cazzaro, vero.