Alla vigilia si sarebbe firmato per un pari, ma vista la partita, sono 2 punti persi. Gasperini:"Cè rammarico per il risultato, ma stiamo bene, ora due parttie decisive"

06.05.2018 17:21 di Luca Ronchi  articolo letto 2100 volte
Alla vigilia si sarebbe firmato per un pari, ma vista la partita, sono 2 punti persi. Gasperini:"Cè rammarico per il risultato, ma stiamo bene, ora due parttie decisive"

 

Alla vigilia della partita chiunque avrebbe firmato per un pari, ma al 90’, se c’era una squadra che doveva portare a casa l’intera posta, questa era l’Atalanta e conoscendo Gasperini, sicuramente non sarà affatto contento di come la squadra ha gestito gli ultimi 16 metri con scelte spesso non precise.

Vi è mancata solo la vittoria?
"E' così, non dobbiamo però farci prendere dallo sconforto. E' ancora tutto in ballo, però non posso che essere contento e giro i complimenti ai miei giocatori contro una squadra che lotta per la Champions"

Mai vista un'Atalanta così bella in casa Lazio, la percezione è di una squadra fortissima
"I sentimenti che provate voi, li proviamo anche noi. Sapremo trovare in settimana le forze per superare le delusioni di oggi e giocarci contro il Milan le chance di qualificazione"

Gasperini, siete dentro l’Europa, ma quante occasioni sprecate
“C’è grande rammarico per le occasioni sprecate. La prestazione è stata straordinaria. Un ottimo punto e ora è chiaro che contro il Milan diventa fondamentale”

Arriva con un punto in meno, ma con tante certezze in più
“Noi stiamo bene, speravamo di arrivare alla partita con il Milan giocandoci le nostre possibilità di qualificazione. Oggi è stato bravissimo Strakosha, da domani ci prepariamo al meglio per domenica”

Barrow dove può migliorare?
“E’ giovane con ampi margini di miglioramento, fa sempre il primo tocco per smarcarsi, vede la porta, è pericoloso in area e negli inserimenti. Ci sta dando una spinta in più”

Ilicic è il tuo Douglas Costa?
“In questo momento si, è stato fuori parecchio, ora sta bene, quando entra spacca la partita. Oggi non aveva i 90’ nelle gambe ma ogni volta ci da qualità ed è fortissimo anche quando gioca dall’inizio”

Uno dei più contenti dell’esplosione di Barrow è Gomez che non deve più avere l’obbligo di segnare?
“Oggi il Papu ha preso il palo, sta bene, abbiamo fatto bene nonostante abbiamo preso solo un punto. E’ girata male come risultato ma stiamo bene. Concentriamoci sulle prossime due partite”

Il progetto Atalanta rimane, perderete Caldara e Spinazzola. Cristante?
“Adesso non è il momento per parlare di mercato, quando sarà finita la stagione, faremo questi discorsi”