Gasperini:"Pareggio importantissimo, un girone che si deciderà alla fine"

 di Luca Ronchi  articolo letto 1212 volte
Gasperini:"Pareggio importantissimo, un girone che si deciderà alla fine"

Dopo  lo stretto pareggio di Firenze, in cui l'Atalanta meritava  forse 2 punti su 3, ieri sera, a Lione, è arrivato un pareggio sofferto, ma che in un girone di coppa vale come un macigno sulla corsa alla qualificazione. Un pareggio che sa di vittoria e che fa balzare i nerazzurri in testa al girone in solitataria.

Pareggio importante a Lione, Atalanta a 4 punti dopo due gare in Europa League. Per la soddisfazione di Gasperini: "Per noi è un grande punto, anche questa era una partita dura contro un avversario di valore – ha dichiarato l'allenatore nerazzurro - Dopo il vantaggio del Lione, siamo riusciti a fare buone cose riuscendo anche a contenere i loro attacchi. I ragazzi sono stati bravissimi, perchè non hanno mai ceduto e, quando hanno potuto, sono stati anche pericolosi. Dobbiamo abituarci ad affrontare questi avversari, con questi valori e questa velocità. Nel primo tempo siamo andati anche in difficoltà, non riuscivamo a tenere palla. Ma questa partita sarà d'insegnamento, anche per il campionato".

"Quattro punti contro Lione ed Everton? Sono tanti, abbiamo affrontato due grandi squadre e abbiamo ottenuto due risultati positivi – prosegue - Ma è un girone equilibrati, anche l'Apollon sta ottenendo punti. Ora attendiamo questa partita in casa contro la squadra di Cipro, chiaramente con una vittoria faremmo un passo avanti importante. Ma ripeto, queste partite saranno importanti anche per migliorare"

"Gomez? Sono contento per lui, oltre che per il risultato. Anche perchè, in una serata così dura, siamo riusciti a portare a casa un punto con altre armi".