Le parole di Gasperini. Gomez e Barrow post Sarajevo

03.08.2018 05:53 di Luca Ronchi  articolo letto 2020 volte
Le parole di Gasperini. Gomez e Barrow post Sarajevo

Trionfo per l'Atalanta in Bosnia contro il Sarajevo. Finisce 8-0 per la squadra orobica. A fine gara, a Sky Sport, interviene l'allenatore Gian Piero Gasperini: "E' stata un'esperienza, sembra strano fare 2-2 in casa e 8-0 qua. Siamo partiti forti, abbiamo fatto gol subito e dopo pochi minuti vincevamo già 3-0, loro hanno avuto un calo nervoso. Barrow? Al di là dei tre gol, è un ragazzo che sta bruciando le tappe. Farà molto bene, è un ragazzo molto positivo. Questo turno ora ci dà la possibilità di inserire Pasalic, speriamo di recuperare presto Ilicic e portare in condizione Zapata. L'obiettivo è arrivare ai gironi e ci impegneremo, sapendo che le sorprese ci sono comunque, anche se con due partite è più agevole".

Musa Barrow, autore della tripletta nell'8-0 dell'Atalanta contro il Sarajevo, ai microfoni di Sky: "Sono molto contento di aver segnato 3 reti in Europa League. Ora lavoro per farmi trovare pronto in campionato. Questo può essere un grande anno, io voglio lavorare per diventare forte. Quanti gol mi aspetto quest'anno? Voglio arrivare in doppia cifra, magari 15".

"Ci siamo un po' complicati la vita, ma oggi s'è vista la vera Atalanta". Così Alejandro Gomez, attaccante dell'Atalanta, dopo la vittoria per 8-0 contro il Sarajevo che ha qualificato gli orobici al terzo turno di Europa League. "Oggi il pallone ci ha aiutato, è molto diverso da quello che si usa in Serie A e negli allenamenti di questi giorni ho provato più volte il tiro da fuori. Siamo stati bravi a restare sempre concentrati, siamo rimasti sempre sul pezzo e abbiamo provato a fare sempre gol. Siamo in piena preparazione, non è facile organizzarci anche perché queste partite sono importanti per arrivare ai gironi"

«Anche all’andata poteva finire così, dopo il 2-0 ci siamo complicati la vita, ma stavolta si è vista la vera Atalanta. Siamo stati seri e concentrati. L’esultanza? Aspettiamo un maschio, il gol è per mia moglie Linda. Barrow? Ha fatto tre gol, avanziamo ancora una cena dallo scorso anno, il ragazzo è un po’ tirchio... Pessina? Ha dimostrato di poterci dare una mano, è un ragazzo che mi piace. Obiettivo gironi: vogliamo far divertire la gente».