Conti:"8 gol non li avevo fatti nemmeno nei pulcini. Mi sono fatto biondo per scommessa"

 di Luca Ronchi  articolo letto 778 volte
Conti:"8 gol non li avevo fatti nemmeno nei pulcini. Mi sono fatto biondo per scommessa"

Capelli biondi, sorriso smagliante ed entusiasmo contagioso. Si è presentato così Andrea Conti ai microfoni di Sky Sport per parlare di Atalanta e futuro a margine dell’evento “Two Men Show”, il cui ricavato andrà all'associazione Gli Insuperabili: “Perché biondo? Perché avevo promesso che se l’Atalanta fosse andata in Europa mi sarei tinto i capelli. L’hanno promesso anche gli altri, vediamo se mantengono la parola. Gli 8 gol? Una cosa impensabile, ma sono veramente tanto felice per quello che abbiamo fatto quest’anno. Avevo fatto 7 gol nell’ultimo anno di Primavera, ma 8 non ci avrei mai pensato, nemmeno nei Pulcini. Scommessa con il mio procuratore? Mi ha detto che a 5 gol mi avrebbe dato il suo orologio, al settimo la macchina. E così è stato. Il presidente ha supportato sempre Gasperini in ogni scelta, anche nella partita d'andata con il Napoli quando è iniziata la nostra cavalcata. Futuro? E’ ancora presto per parlarne: mancano 2 partite e ho anche un Europeo Under 21 da giocare. Mi fa piacere che tante squadre mi cerchino, ma a Bergamo sto benissimo, mi sento in famiglia qui”.