Follia Gasperini:"Continuare a perdere giocatori, si riducono le ambizioni". La solita vittima che distrugge pubblicamente Sartori e Luca Percassi

 di Luca Ronchi  articolo letto 2775 volte
Follia Gasperini:"Continuare a perdere giocatori, si riducono le ambizioni". La solita vittima che distrugge pubblicamente Sartori e Luca Percassi

"Dal punto di vista dei risultati, non sarà facile ripetere quanto fatto nella stagione. Questo però non è il momento di porci degli obiettivi. Abbiamo perso elementi importanti, soprattuto a centrocampo. Ora vedremo di cambiare qualche cosa e cercheremo di essere ugualmente competitivi". Lo ha detto, ai microfoni di Sky Sport 24, l'allenatore dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini. "Ci sta perdere certi giocatori: è nella natura stessa del club agevolare i calciatori che vogliono andare in club più prestigiosi. Se continuiamo a perdere giocatori dovremo ridimensionare le nostre ambizioni", ha aggiunto il tecnico degli orobici.

Credo che il mister nella gita fuori porta di ieri in Svizzera, abbia alzato un po' troppo il gomito e non abbia ancora del tutto metabolizzato l'alcol. 

Queste dichiarazioni da "maniavantismo", mettono in discussione una campagna acquisti massiccia fatta da Sartori e Luca Percassi che hanno portato a Bergamo ben 14 giocatori. A centrocampo a parte Kessie, chi avrebbe ceduto Percassi? Freuler, Cristante, Kurtic, Pessina sono dei pirla? Castagne e Hateboer al posto di Conti?  Sarebbe de Roon la risoluzione di tutti i problemi? Intanto 15mln non li mette di certo il mister.

L'ennesima uscita per mettersi al riparo da possibili fallimenti, scaricando le colpe sulla società, a cui si può imputare di tutto, ma non certo di aver lasciato qualcosa al caso. 

I giocatori possono essere degli sconosciuti ai più, ma poi sono arrivati anche i vari Ilicic, Mancini, Castagne, Cornelius, Orsolini che hanno già fatto vedere ottime cose. 

Sono sicuro che in società, queste dichiarazioni non saranno state prese benissimo, anzi, temo una bella ennesima lavata di capo. Il caso Sportiello, Kessie e Spini dell'Eco di Bergamo non gli hanno insegnato nulla?