Gasperini:"Ogni anno abbiamo nuovi stimoli e traguardi. Stiamo cercando un centrocampista"

16.07.2018 13:38 di Luca Ronchi  articolo letto 2892 volte
Gasperini:"Ogni anno abbiamo nuovi stimoli e traguardi. Stiamo cercando un centrocampista"

Mister, oggi è il giorno di CR7, lei è uno che punta molto sull'uno contro uno, le avrebbe fatto comodo, come si marca?
"Lo vedremo al momento. E' arrivato un grande giocatore che darà un po' di smalto a tutto il campionato. Si torna indietro di qualche anno quando arrivavano qui i più forti giocatori del mondo"

E' anche uno stimolo per gli avversari
"La sua storia, il suo curriculum, i suoi successi accenderanno i riflettori di tutti su di lui"

Poi vedremo cosa sarà in grado di fare l'Atalanta che con lei ha fatto grandi cose, ma la Juve non lì'ha mai battuta. Come sta andando il ritiro?
"Noi stiamo lavorando come se dovessimo giocare i preliminari, attendiamo questa sentenza che ci condiziona un po', ma nello stesso tempo siamo attenti a ciò che succederà"

Dopo due grandi stagioni, è difficile fare ancora meglio, quali sono gli stimoli?
"Bisogna crearseli, ce ne sono parecchi. Avremo una stagione di nuovo ricca di impegni con tre competizioni da affrontare. L'anno scorso l'abbiamo affrontata con tanto entusiasmo e dovremo cercare di ripeterci ancora"

E' soddisfatto del mercato? Bene Zapata e Gomez resta?
"La mia opinione è quella di questi giorni in cui lo vedo allenarsi come non mai, con grandi impegno. Certe voci per noi al momento non hanno concretezza. Zapata è stato un ottimo colpo che rafforza il nostro reparto offensivo. Il mercato è ancora aperto e la società vuole rimpiazzare i giocatori che sono partiti"

Secondo lei dove urge intervenire maggiormente? Piace Pasalic?
"Stiamo lavorando su questo settore del campo dove siamo stati fortunati a non avere infortuni, ma avevamo carenze di alternative, soprattutto ora senza Cristante. Io non voglio una rosa ampissima, ma mi bastano 21-22 giocatori più i portieri"

Un CR7 all'Atalanta?
"Ci stiamo pensando. A parte gli scherzi, speriamo che sulla scia della Juve magari altre squadre possano riportare campioni in Italia"

Quindi Pasalic le piace?
"Si, è un giocatore che ci piace come tutti i nomi fatti, ma non li seguiamo solo noi, ci vuole tempo. Noi siamo sempre un po' tardivi, nonostante l'abbiamo anticipato al 17 agosto, ci ridurremo comunque all'ultimo giorno di mercato"

Con Zapata, Petagna in partenza?
"Sono tutti giocatori seguiti e finché sono qui si allenano tutti al massimo. E' normale che i nostri giovani siano seguiti da molte squadre"