Gasperini:"Risultato molto brutto. Troppi errori". Atalanta a lezione di spagnolo, Muriel ancora molto in ritardo. Il significato di queste amichevoli dannose. Per la Champions non illudetevi. Mercato: spunta ramirez, per cortesia....

11.08.2019 07:04 di Luca Ronchi   Vedi letture
Gasperini:"Risultato molto brutto. Troppi errori". Atalanta a lezione di spagnolo, Muriel ancora molto in ritardo. Il significato di queste amichevoli dannose. Per la Champions non illudetevi. Mercato: spunta ramirez, per cortesia....

L'Atalanta prende 4 gol dal Getafe "l'Atalanta" di Spagna, arrivata quinta in Liga a solo un punto dalla zona Champions. I nerazzurri sono in buona compagnia di Napoli e Juve che hanno perso contro Barcellona e Atletico, mentre passa l'Inter ai rigori con il Valencia, la Lazio con il Celta e il Brescia contro il Valladolid. 

Queste amichevoli, dovrebbero essere prese per quelle che sono, invece in Italia si fanno allarmismi o trionfalismi in base al risultato. Ma una cosa è certa, non fatevi illusioni per la Champions, si gioca un altro calcio in Europa. Hanno preso legnate Napoli, Inter e Roma fin dai gironi eliminatori, con squadre decisamente superiori all'Atalanta. Prendetela come una gita di un bambino a Gardaland, ma anche squadre di terza fascia in Spagna, Germania e Inghilterra, sono nettamente superiori ai nerazzurri e alla stragrande maggioranza delle squadre di serie A. Non è automatico che arrivare terzi in campionato per un punto sulla quinta, vuol dire essere entrati nel club dei grandi d'Europa e soprattutto questa Atalanta che, francamente è rimasta uguale all'anno scorso, con 3 buoni innesti per alzare lievemente il livello in campionato, ma non certo in Europa. 

La sensazione è che Percassi non consideri nemmeno la Champions, ha preso soldi, prenderà visibilità ed esperienza, ma ha già messo in conto che passare il girone non è nemmeno immaginabile. Per questo hanno deciso di allestire una squadra per restare sul treno dell'Europa in campionato dove vedo tre squadre che faranno un campionato a se (Juve, Napoli inter), una classe borghese (Lazio, Milan, Roma) migliorata rispetto all'anno scorso e una classe media decisamente migliorata con Fiorentina, Genoa, Cagliari. Sarà molto dura perchè se è vero che è un vantaggio avere la stessa rosa dell'anno scorso, anche la Lazio l'ha mantenuta e rafforzata con Lazzari, Vavro e Adenakye forte attaccante ex Liverpool, il Milan ha preso Leao che è un signor giocatore e potrebbe completare la trequarti con Correa e un forte centrocampista. La Roma aspetta un difensore e Higuain, rafforzando il centrocampo con Veretout. 

Insomma, voi giustamente sognate lo scudetto e la finale di Champions, ma non fatevi illusioni. In campionato l'Atalanta sarà ancora protagonista, anche se temo che la Champions porterà via molte energie più mentali che fisiche, perchè se affronti il Barcellona al mercoledi, cominci a pensarci dal 29 agosto. 

La speranza è di trovare una squadra di terza fascia scarsa, ma anche un PSV qualsiasi, vi ricordo che è arrivata a pari punti in campionato con l'Ajax, perdendolo per gli scontri diretti, non sono proprio degli scappati di casa e giocano a velocietà doppia rispetto a tutte le italiane. 

LA PARTITA, GASPERINI:"TROPPI ERRORI"

Se le partite in terra inglese potevano essere prese con le pinze, per quella con il Getafe, Gasperini aveva chiesto il massimo impegno e concentrazione, affrontando una squadra di livello. Il 4-1 non è da sottovalutare, andranno fatte  delle valutazioni. 

«Il risultato visto così è molto brutto - ha detto a fine partita Gasperini - ma questo è calcio d’agosto. Resta il fatto che abbiamo preso troppi gol evitabili: peccato soprattutto per quelli arrivati su calci piazzati, proprio nel nostro momento migliore». Errori dei difensori che si spera vengano corretti velocemente. 

Ieri è stato Toloi, con un passaggio completamente sbagliato a Gollini, a invitare Cucurella al «furto» con assist, che Arambarri non ha avuto problemi a tradurre nell’1-0. Ma lo svarione che ha fatto infuriare di più Gasp è stato 20’ dopo quello, praticamente identico, di Hateboer, che ha ringraziato Mata per aver calciato alto.

La squadra poi è crollata quando si è ritrovata ferita da quella che di solito è una delle sue armi migliori, i calci da fermo: due gol di testa, di Bergara e Olivera, entrambi su cross dalla destra di Fajr ed entrambi a difesa sconnessa, posizionata male.

Ma Gasperini non vede il bicchiere vuoto:"Cresciamo sotto il profilo della condizione".

Per altri motivi, soprattutto nel primo tempo, si era vista un’Atalanta come spenta, poca fluida nei suoi ricami, quasi affannata in una complicatissima ricerca di spazi fra le pieghe di un 4-4-2, quello del Getafe, molto classico: due linee compatte, difesa solida e coppia centrale nel cuore del campo di lotta e di governo,

Muriel bisognose di benzina, davanti a Gomez ha riproposto l’attacco tutto colombiano. Per tutti i 90’ doppio centravanti, con il nuovo acquisto a perfezionare la ricerca di spazi e di momenti di condivisione con il collega. Muriel è ancora indietro e le difficoltà della squadra non hanno aiutato la buona riuscita del test. Per diventare coppia nell’Atalanta, l’intesa fra i due deve ancora crescere, e molto. E a Muriel non può bastare continuare a essere implacabile dal dischetto, stavolta per un rigore (del 2-1) pensato e guadagnato da Zapata, buttato giù in area dopo una rabbiosa azione personale.

MERCATO

L’Atalanta sta cercando di rinforzarsi in vista della Champions League. Il nome seguito negli ultimi giorni dalla Dea sarebbe quello di Gaston Ramirez della Sampdoria. Sul blucerchiato ci sono anche sirene estere, ma la sua preferenza è rimanere in Italia.

Non dico nulla, sennò poi vi incazzate e non voglio rovinarvi le vacanze. Il giocatore era nel mirino già 2 anni fa, poi non se ne fece nulla. Ora si torna su obiettivi che hanno 2 anni in più e non sembra che abbiano fatto sfracelli alla Sampdoria. Io non PRENDEREI MAI UN VICE ILICIC, MA UN NUOVO ILICIC PIU' FORTE E GIOVANE, investirei tutto li il tesorone di almeno 60mln e risparmiando pure! Però non sono fortunatamente in società e non mi occupo di mercato. 

ESTERNI- L'infortunio di Fares e Pellegrini ormai a Cagliari, hanno ristretto il campo dei possibili arrivi. E' rimasto solo quello di Sabaly del Bordeaux: i due club ne stanno parlando. La Spal sta cercando un sostituto e potrebbe bussare alla porta dell'Atalanta per Reca, già inseguito in passato: l'alternativa è Laxalt, altro giocatore accostato ai nerazzurri.