Gollini:"Non saremo più una sorpresa"

29.07.2019 07:34 di Luca Ronchi   Vedi letture
Gollini:"Non saremo più una sorpresa"

"Coi risultati delle ultime stagioni abbiamo creato delle aspettative: avremo gli occhi puntati addosso e anche gente che vorrà vederci cadere, ma è uno stimolo a fare bene". Dal ritiro inglese dell'Atalanta a Maldon (Essex) è Pierluigi Gollini a esprimersi sull'annata alle porte per i nerazzurri, impegnati in Champions League per la prima volta nella loro storia. "La nostra certezza - ha detto - è la compattezza del gruppo: stiamo bene insieme. Malinovskyi e Muriel si sono già integrati, chi arriva all'Atalanta sa che è una grande famiglia". Sul trittico di amichevoli britanniche, in attesa di Norwich (martedì 30, ore 20 italiane) e Leicester (venerdì 2 agosto, 20.30), Gollini non si mostra preoccupato per lo scivolone in rimonta di sabato a Swansea: "Le difficoltà sono normali in questa fase contro squadre che stanno per iniziare il campionato. Nel secondo tempo la differenza di preparazione si è vista".