Gomez:"Ero vicino alla Lazio, poi per fortuna sono restato. Gasperini ha cambiato la nostra mentalità"

26.06.2019 07:08 di Luca Ronchi   Vedi letture
Gomez:"Ero vicino alla Lazio, poi per fortuna sono restato. Gasperini ha cambiato la nostra mentalità"

E' tempo di vacanze ma, sempre concentrato sul lavoro per prepararsi al meglio prima del ritiro precampionato, il Papu Gomez si è ritrovato ad Ibiza con alcuni protagonisti della Serie A e di altri campionato europei, come testimoniano anche le foto pubblicate dai calciatori su Instagram. Ed è proprio dall'isola spagnola che l’attaccante dell’Atalanta è intervenuto ai microfoni diSky Sport durante la trasmissione Calciomercato - L'Originale: 

"Gasperini? Dal suo arrivo ha dato all'Atalanta una mentalità vincente. La squadra adesso vuole vincere in ogni campo. Lui è un maestro del calcio. Si lavora tanto in settimana e raccogliamo tutti i frutti la domenica. Iniziamo col pallone e magari finiamo con qualche lavoro a secco, oppure si fa il famoso 7 contro 7 in campo. La parte tattica è fondamentale".

Tante le voci di mercato negli ultimi tre anni, adesso però, si può dire che tra il Papu e il club nerazzurro si è instaurato un rapporto che va oltre le sue ottime prestazioni sul campo: "Mercato? È vero che negli ultimi due anni sono stato vicino alla Lazio. Ovviamente sapevo dell'interesse ma comunque sono sempre stato molto chiaro. Volevo giocare l'Europa League con l'Atalanta. Il terzo anno poi mi è stata fatta un'offerta molto importante dall'Arabia ma alla fine ho deciso con la famiglia che non era il momento. Per fortuna è andata così visto che alla fine giocheremo la Champions League".