Haas:"Vorrei giocare di più, ma rispetto le scelte del mister. Posso fare il ruolo di Cristante. Mercato? Vediamo che succede"

19.07.2018 19:57 di Luca Ronchi   Vedi letture
Haas:"Vorrei giocare di più, ma rispetto le scelte del mister. Posso fare il ruolo di Cristante. Mercato? Vediamo che succede"

Ultimi giorni di ritiro in valle prima di trasferirsi poi in una località segreta tra la Germani e l'Olanda per preparare al meglio l'inizio dell'Europa League.

Oggi è il turno dello svizzero Haas parlare ai microfoni di Bergamotv.

Dopo una stagione di studio, come ti stai preparando a questo secondo anno e con quali obiettivi?

"Ho l'obiettivo di migliorami rispetto all'anno scorso, per quanto riguarda la squadra vedremo che succede"

In ogni sessione di mercato si parla di un tuo trasferimento
"Vorrei giocare di più, ora vediamo che succede da qui alla fine del mercato, per ora sono qui e sto lavorando al massimo"

Saresti disposto alla B?
"Vedremo, per ora sono qui e mi alleno al meglio per essere pronto a giocare in A"

Si parla di un sostituto di Cristante, ma tu hai queste caratteristiche
"Potrei esserlo, ma il mister fa le sue scelte, io mi impegno al massimo per farmi trovare pronto, poi deciderà Gasperini. Non è importante dove giocare, ma farlo"

State lavorando molto?
"Si, è normale, ma è utile per sentirsi bene e affrontare la stagione al meglio che avrà numerosi impegni tra campionato e Coppa"

In camera con?
"Gosens, è un grande amico, ma dorme troppo"

Parlate in tedesco
"Si, ci capiamo, siamo amici dentro e fuori dal campo"

Manca Freuler, l'hai seguito al mondiale?
"Si, peccato che non ha mai giocato, ma sarà sicuramente stata un'esperienza importante per lui"

Speri anche tu?
"Si, me lo auguro, ma per ora devo pensare a giocare con più continuità per farmi vedere"

Messaggio ai tifosi?
"Ciao a tutti, forza Atalanta, sono molto contento di essere qui e speriamo di regalarvi ancora ottimi risultati!"