Altra legnata al Boccia: a processo per violazione della sorveglianza. La petizione? Non firma nemmeno la Curva Nord, un flop totale. Allo stadio nel 2092

14.09.2018 12:41 di Luca Ronchi  articolo letto 2756 volte
Altra legnata al Boccia: a processo per violazione della sorveglianza. La petizione? Non firma nemmeno la Curva Nord, un flop totale. Allo stadio nel 2092

Questura e Procura senza pietà contro il Boccia Galimberti. Il capostipite della tribù dei violenti, dovrà subire l'ennesimo processo per aver violato lo stato di sorveglianza speciale nel 2016, andando allo stadio per la presentazione dell'Atalanta ai tifosi. GIUSTO, GIUSTISSIMO, SACROSANTO E noi stessi l'avevamo segnalato come fatto anomalo. 

Alla faccia delle petizioni folli del vostro idolo Jakob che in modo indegno, pubblicizza la raccolta firme per far tornare il Boccia allo stadio,  su un giornale nazionale che dovrebbe rappresentare tutte le tifoserie, vendendo l'anima ai delinquenti. L'Eco di Bergamo, per fortuna, non ha minimamente cagato la cosa, perchè non è dalla parte di Claudio, come questa minoranza ormai sempre più isolata, vorrebbe far passare. 

LA RACCOLTA FIRME si è fermata a poco più di 4.000, nemmeno la Curva Nord ha firmato la petizione. Ahahaah. Di questo passo, forse il boccia tornerà allo stadio nel 2092. Auguri.

Intanto sto ancora aspettando che i leoni della scritta "Luca Ronchi troia di via Noli", si presentino per un caffè in Questura. Potete venire in coppia, tranquilli, so che da soli siete delle anime perse.