Anche Sacchi odia l'Atalanta:"Una squadra di eroi che merita la Champions"

21.05.2019 18:14 di Luca Ronchi   Vedi letture
Anche Sacchi odia l'Atalanta:"Una squadra di eroi che merita la Champions"

I complottisti hanno un altro problema che li affligge, non sanno leggere ne ascoltare. Sono invasati nel cervello. Se 1.000 persone parlano bene dell'Atalanta e un ubriacone ne parla male, quell'ubriacone diventa la voce del popolo. Sono fatti così, ma ripeto il concorso #adottateunatalantino educatelo, voletegli bene, accarezzatelo, chissà che riuscite a salvare qualche specie bestiale e renderla più umana.

Anche Sacchi, come Adani, odia l'Atalanta e lo dice chiaramente alla Gazzetta

 Tra Atalanta, Inter, Milan e Roma chi va in Champions?

«Non sono mica un mago!».

Però di calcio se ne intende.

«D’accordo, però non è semplice anticipare i verdetti. Comunque una cosa la dico subito».

Prego.

«L’Atalanta è quella che merita più di tutte di andare in Champions».

Perché?

«Delle quattro è la società che ha speso meno, è quella che ha la rosa più ridotta, eppure è quella che gioca meglio. Siccome ho sempre pensato che deve vincere chi merita, sostengo che l’Atalanta deve prendersi un posto in Champions».

Che cosa le piace della squadra di Gasperini?

«Fa un calcio in cui si vede la mano dell’allenatore, in cui si vedono le idee. I ragazzi hanno coraggio, e sanno uscire con brillantezza dalle situazioni di difficoltà. In Italia sono gli unici a praticare il “sistema puro”, uomo contro uomo: ciò significa che hanno fiducia nei loro mezzi. Non esagero se dico che questo è un gruppo di eroi: ci sono giocatori, e penso ad esempio a Ilicic, che in altre piazze non hanno reso come a Bergamo. Bravo, Gasp».

Domenica c’è la partita contro il Sassuolo: facile?

«Per nulla. Il Sassuolo ha dimostrato contro la Roma che non è ancora andato in vacanza e poi l’Atalanta è arrivata in riserva in questo finale di stagione».