Concessa l'autorizzazione alla manifestazione di solidarietà al boccia. Vergogna! I tifosi atalantini tutti in fila a sostegno di un delinquente

29.03.2019 14:03 di Luca Ronchi   Vedi letture
Concessa l'autorizzazione alla manifestazione di solidarietà al boccia. Vergogna! I tifosi atalantini tutti in fila a sostegno di un delinquente

Alla fine le bestie ce l'hanno fatta ad ottenere il permesso per sfilare a sostegno di un delinquente plurigiudicato. Voi direte: va beh, li faranno sfilare in qualche paesello sperduto per non inquinare di sostanze tossiche la città, invece no, la manifestazione sarà in pieno centro a Bergamo e di sabato pomeriggio. Gli escrementi partiranno dalla Malpensata fino a Piazza Matteotti, dove parlerà sicuramente qualche loro amico giornalista leccaculo e qualche bambinone di 40-50-60 anni, con figli. Agghiacciante solo a pensarci.  

Mi auguro che il vero tifoso dell'Atalanta, non partecipi a questa pagliacciata a sostegno di un delinquente che meriterebbe di non entrare mai più in un impianto sportivo. 

Mi piacerebbe capire come si possa  concedere il permesso per una manifestazione, a sostegno del "Boccia", con una fedina penale alta come un libro di cucina per reati da stadio, Per di più verrà bloccata un'intera città un sabato pomeriggio, giorno in cui di solito si va in centro  per una passeggiata o per fare shopping. Trovo assurdo che le istituzioni abbiano concesso il permesso, piegandosi a un personaggio che non rappresenta proprio nessuno, se non una piccola minoranza della tifoseria atalantina. 

Ma siamo sicuri che sarà una minoranza? Oppure vedremo tutti i tifosi, istituzioni, giornalisti e autorità presenti in prima fila? Sarebbe la prova fumante che a bergamo esiste una tifoseria di sottosviluppati.