Cornelius cornuto e mazziato lascia l'Atalanta. Se ne va un signore, c'è il Bordeaux e incontrerà il Copenaghen

31.08.2018 17:50 di Luca Ronchi  articolo letto 4222 volte
Cornelius cornuto e mazziato lascia l'Atalanta. Se ne va un signore, c'è il Bordeaux e incontrerà il Copenaghen

Ore intensissime per il Bordeaux, che continua a guardare in Italia per completare la rosa. Il club francese ha chiuso per il prestito di Karamoh con l'Inter, ma ora sta lavorando per chiudere anche per Cornelius dell'Atalanta.

Contatti in corso per arrivare all'intesa definitiva, trattativa che si avvia verso la chiusura: per l'attaccante danese potrebbe iniziare presto una nuova avventura in Ligue 1.

L'Atalanta sicuramente non perderà un fenomeno, ma personalmente, giocatori come Cornelius sono rari nel mondo del calcio. Sempre sorridente, mai una polemica, quel poco che ha giocato ci ha messo sempre impegno e risolto anche alcune partite importanti, a differenza di Petagna che invece è andato via tra i rimpianti. 

Auguro a Cornelius le migliori fortune, una grande persona e questo vale per non insultarlo sui social come stanno facendo molti pseudo tifosi atalantini, leccaculo dei soliti nomi.

Andreas Cornelius ha sbagliato il rigore contro il Copenaghen eppure giocherà i gironi di Europa league. Uscito dalla porta principale, giovedì sera al Parken Stadium, l’attaccante danese rientrerà da una finestra francese. Caso dei casi, proprio contro lo stesso Copenaghen che ha eliminato l’Atalanta, inserito nel gruppo C insieme a Zenit, Slavia Praga e appunto Bordeaux. La formula del prestito prevede il diritto di riscatto a 5 milioni di euro e l’accordo tra le due società è molto vicino