E' tornata l'Atalanta, Difesa da suicidio, ma Fonzie Gasperini ha visto una buona partita. Per qualche professore Zapata non è giocatore di fascia. Il mistero della condizione fisica. E su Gollini.... Pazzesco!

04.12.2018 06:12 di Luca Ronchi  articolo letto 2335 volte
E' tornata l'Atalanta, Difesa da suicidio, ma Fonzie Gasperini ha visto una buona partita. Per qualche professore Zapata non è giocatore di fascia. Il mistero della condizione fisica. E su Gollini.... Pazzesco!

E' tornata l'Atalanta, quella che ha sempre caratterizzato la sua storia con alti, bassi e qualche fiammata storica come le vittorie con l'Inter di Mourinho, la Roma, Milan, Napoli, Juve.. ah no, Juve no, è sempre la prossima speranza che pure quest'anno verrà delusa. 

Insomma, siamo tornati alla normalità, erano i due anni precedenti delle situazioni da fantacalcio, due stagioni che rimarranno nella storia nerazzurra, ma difficilmente potranno essere ripetute. 

GASPERINI E GLI ERRORI NON AMMESSI- Gasperini a Empoli ha attaccato mezzo mondo, tranne fare un mea culpa, mentre ieri ha parlato di una buona Atalanta. Mha, francamente, se una squadra non fa un tiro in porta (tranne il gol del pari) e nel primo tempo subisce almeno 3 occasioni nitide da gol degli avversari, parlare di buona Atalanta, mi sembra una mistificazione della realtà, come voler vendere tappeti in una moschea. 

L'Atalanta di ieri, non aveva mordente, corsa, cattiveria agonistica, furore che AVEVANO VISTO TUTTI CONTRO L'INTER. e COME AL SOLITO IN SETTIMANA, ABBIAMO DOVUTO ASCOLTARE GIOCATORI CHE GIURAVANO UNA SVOLTA, UNA BATTAGLIA, UNA PARTITA DEL RISCATTO DOPO EMPOLI. ORMAI NON RIPORTO PIù LE INTERVISTE, sono prese per il culo, un insulto all'intelligenza delle persone. Dovrebbero denunciarli per circonvenzione di incapaci. 

DIFESA SUCIDA- Ora, secondo Gattuso e Kolarov, noi tifosi e appassionati, non dovremmo parlare di calcio perchè non ne capiamo un cazzo. Non si piega bene il motivo per cui loro possono parlare di economia, mentre noi non di calcio, ma fa nulla. Ieri, lo sapeva pure il mio cane che con Insigne e Mertens, sarebbe stato un suicidio tenere la difesa alta e Gasperini cosa fa? La tiene sulla linea del centrocampo, con il risultato di ritrovarsi sotto di un gol dopo 3' e rischiandone altri 2 in altrettanti contropiedi. 

ZAPATA- A proposito di professori del calcio, sentivo un ex giocatore e allenatore mandare quasi a fanculo un giornalista perchè aveva detto che Zapata rende molto meglio in fascia. Vero, verissimo e i fatti lo dimostrano. Le migliori prestazioni di Zapata sono state quelle di Roma, Inter e ieri, in cui il colombiano ha giocato in fascia. 

MASIELLO E PALOMINO- Se alla tattica suicida, ci aggiungiamo la condizione precaria di masiello, inserito a Empoli dopo un mese di stop al posto di Mancini, di Palomino, gli infortuni e una mancanza di alternative, l'opera di disfacimento è completa.  Pure sul gol di MILIK c'è stato un bel concorso di colpa tra difensori e Berisha

CONDIZIONE FISICA- A fine gara, Gasperini ha parlato di una condizione fisica calata rispetto al Napoli. Fatemi capire: il Napoli ha giocato mercoledi in Champions, l'Atalanta domenica scorsa e gli azzurri erano più freschi nel finale? Mistero.  Forse a Zingonia si guardano tutti il grande porcello Vip invece di allenarsi... Ah no questo lo fa Gollini. 

GOLLINI- Giuro su dio che non ho mai visto un nano secondo di quella porcata diseducativa del grande fratello Vip, con dei morti di fama che non conosce nessuno, in cerca di un posto al sole, piangendo ogni secondo per puttanate colossali. Però una volta, ero in palestra e per caso mi è caduto l'occhio sui televisori, ho visto una mezza pazza che piangeva come una bambina a cui avevano tolto il biberon e mi hanno detto che era  la fidanzata di Gollini, disperata perchè ha saputo (ma non erano isolati dal mondo??), che il fidanzato l'aveva tradita in discoteca. E dov'è la notizia? C'è da sottolineare una coppia che dura qualche anno nel mondo del calcio, non un tradimento. Non so se la cosa sia vera o meno, non mi interessa nemmeno saperlo, ma la vicenda pare abbia turbato le giornate e i pensieri di Gollini, tant'è che  l'Atalanta l'ha messo di nuovo in panchina. Pazzesco. Sarà capitato a tutti di essere lasciati da una fidanzata, di aver qualche problema che ci faccia diventare un po' assenti nella vita reale, ma non per questo si prendono ferie dal lavoro o si rende meno. Per voi non c'è la panchina, c'è il licenziamento! Torno ad occuparmi di cose serie, alla prossima, se ci sarà...