Gasperini che due coglioni! L'ennesima buffonata. Vi svelo un segreto (di Pulcinella)

10.11.2019 17:40 di Luca Ronchi   Vedi letture
Gasperini che due coglioni! L'ennesima buffonata. Vi svelo un segreto (di Pulcinella)

Premessa. se Gasperini parla in conferenza stampa o meno, non me ne può fottere di meno, sono sempre le solite 4 cagate che si sentono da quando esiste il calcio in ogni sala stampa del mondo. 

Ma Gasperini è l'unico che per degli errori arbitrali di uno dei migliori arbitri italiani (Irrati), fa il bambino dell'asilo, disertando la conferenza stampa, dove i giornalisti sono solo il tramite tra lui e i tifosi, ma dubito che gli freghi molto anche a molti di loro di testate nazionali. 

ARBITRO- Togliamoci subito dai coglioni le solite discussioni che a Bergamo ogni domenica e mercoledi vengono fuori, mentre a Brescia per un rigore inesistente dato al Torino, tutti zitti e via con 4 gol sul groppone. Errori arbitrali di interpretazione sono un disegno complottistico contro l'Atalanta da 3 anni in Europa a discapito di alcune grandi? Se la pensate così, mi spiegate perchè buttate via i soldi e togliete il pane alla famiglia per 11 coglioni in mutande che rincorrono un a palla e magari vi menate pure? Siete proprio coglioni forti eh.

Scommetto che nemmeno nel partitone di Anfield Liverpool-Manchester City, nessuno batterà ciglio per un rigore solare per braccio largo di Alexandre Arnold e nell'azione seguente è scaturito il gol straordinario di Fabinho. Nessuno piange e se capita l'errore di valutazione, nessuno parla di complotti, piange vittimismo, accusa il mondo di essere contro l'Atalanta. Godetevi una sesta posizione che fino a qualche anno fa sarebbe stato folle solo a pensarlo.

A GASPERINI piuttosto avremmo voluto chiedere come mai la squadra è stata piuttosto spenta, senza gioco e idee che l'hanno caratterizzata in altre partite. FACILE SCAPPARE CON LA SCUSA DELL'ARBITRO, ma quello dell'arbitro è solo un aspetto dell'andamento di una partita, facile presentarsi solo quando si vince o per fare i sorrisini di fronte alle proteste degli avversari come a Napoli. 

STANCHEZZA- Parlare di stanchezza a metà novembre è un'alibi per gli idioti creduloni che giustificano il tutto con faciloneria da bar. Oggi l'Atalanta non era quella vista in altre occasioni, forse la peggiore della stagione con Muriel scomparso dal campo da quando gioca titolare, Gomez a giocherellare a centrocampo senza mai incidere, pochissimi inserimenti dei centrocampisti. Perchè questo atteggiamento? La Samp correva il doppio con più voglia di vincere. Questo non è un diritto chiederlo? Solo arbitro, var e vittimismo? 

Pensa che tutto il mondo dei tifosi atalantini siano interessati solo alle masturbazioni arbitrali o del var di pochi dirigenti come Marino o poche capre che urlano sui social a 50 anni, nascosti in bagno, perchè se li piglia la moglie o i figli lo fanno sentire 'na merda? Ripigliati Gasperini dai, smettila di piangere e fare ogni volta la vittima che altrove succede ben di peggio. Vedi Lazio-Lecce di oggi, i torti al Brescia ieri tanto per restare a questa giornata di campionato. 

MENTRE IL CAGLIARI VOLA e gioca alla grandissima vincendo nonostante gli hanno letteralmente rubato due punti alla prima giornata di campionato, si gode un momento magico, qui si piange miseria per 2 partite storte, un po' di umiltà non guasterebbe.  Se poi pensate che ci sia un disegno contro l'Atalanta, allora ritirate la squadra e mettiamo fine a queste polemiche che in ogni partita dell'Atalanta finiscono per spostare il discorso dal campo, ai palazzi del potere dove siede proprio il vice presidente nerazzurro. Ma di cosa state piangendo? Ridicoli. 

SEGRETO (mica tanto)- Vi ricordate quando l'Atalanta andò in B volutamente per essere venduta a metà prezzo? Ebbene, la stessa cosa potrebbe accadere alla Samp. Andare in B per essere rilevata dalla cordata americana capitanata da Vialli a cui mando un grandissimo in bocca al lupo, per la sua sfida ben più importante del calcio. Però i tifosi non sanno, ci credono, si logorano il fegato, si rovinano la vita, mentre questi fanno i loro porci comodi. Per quale cazzo di motivo l'arbitro avrebbe dovuto danneggiare l'Atalanta, resta un mistero delle capre atalantine. Contenti voi di farvi prendere per il culo e lavorare come muli per regalare i soldi a questi cialtroni, cazzi vostri.