Gasperini sarà anche incedibile, ma intanto dopo Inzaghi, si pensa a Semplici. Scontri all'Olimpico, perchè non morite male?

15.05.2019 20:18 di Luca Ronchi   Vedi letture
Gasperini sarà anche incedibile, ma intanto dopo Inzaghi, si pensa a Semplici. Scontri all'Olimpico, perchè non morite male?

SEMPLICI- Tre promozioni e una salvezza con la Spal, ora per Leonardo Semplici potrebbe essere arrivato il momento dell'addio. Presto l'incontro decisivo con la società ferrarese per valutare il futuro e, nonostante abbia ancora un anno di contratto, non è esclusa la partenza per il tecnico, pronto a confrontarsi con altre realtà. E due club hanno già drizzato le antenne: secondo quanto appreso da Calciomercato.com, Atalanta e Sampdoria sono interessate e hanno effettuato primi sondaggi, se effettivamente dovesse separarsi dalla Spal, Semplici è considerato una prima scelta qualora dovesse lasciare uno dei rispettivi allenatori, Gasperini per i nerazzurri (piace alla Roma) e Giampaolo per i blucerchiati.

SCONTRI ALL'OLIMPICO- Voi continuate a fare la guerra al sottoscritto, mi raccomando, intanto la violenza nel calcio non cenna a placarsi. Laziali, atalantini, fiorentini, catanesi, reggini, sono tutti delle COLOSSALI MERDE. Perchè durante questi scontri non gli viene un infarto o un ictus fulminante?Un po' di pulizia divina, intanto sono  bestie inutili, chissenefrega  se crepano male. Ora vediamo se dopo la partita le bestie dell'Atalanta risponderanno alla demenza o ascolteranno gli appelli della società

OVVIAMENTE NON COMMENTERO' QUESTA MERDA, IO NON SONO COMPLICE, QUANDO LA CAPIRETE CHE QUESTI SONO LA ROVINA DEL CALCIO E DELLA VOSTRA PASSIONE, SARA' TROPPO TARDI. ADDIO, CHIUSO! 

ECCO LA CRONACA DALLE FACCE DI MERDA FIGLI DI CAGNA

Incidenti tra supporter biancocelesti e forze dell’ordine. Cariche e idranti in zona Ponte Milvio, dove due vigili urbani sono rimasti feriti e la loro auto è stata incendiata

Alta tensione nei pressi dello stadio Olimpico prima della finale di Coppa Italia fra Atalanta e Lazio. Scontri tra tifosi laziali e forze dell’ordine all’altezza di Ponte Milvio in una zona che era stata chiusa al traffico nel piano di viabilità fissato dalla Questura. Incidenti che non hanno coinvolto i tifosi atalantini diretti allo stadio dalla parte opposta verso la Curva Sud.

La situazione è degenerata col lancio fitto di oggetti e di bottiglie da parte di un gruppo di laziali contro i poliziotti che presidiavano i varchi di accesso per l’Olimpico. Cariche di alleggerimento da parte delle forze dell’ordine. Una macchina dei vigili urbani è stata avvolta dalle fiamme e sono rimasti feriti. Poco prima in Via Amulio nei pressi della sede storica degli “Irriducibili” della Lazio, è stata fermata e controllata da agenti della Polizia un’autovettura al cui interno è stato rinvenuto e sequestrato materiale pirotecnico e un coltello. Sono stati fermati i due ultrà laziali (uno già destinatario di “daspo”) che erano nell’auto.