Gomez:"L'eliminazione dall'Europa è stata una delusione"

19.10.2018 17:52 di Luca Ronchi  articolo letto 1765 volte
Gomez:"L'eliminazione dall'Europa è stata una delusione"

L'ora di cambiare rotta. Il messaggio del capitano dell'Atalanta, Alejandro Gomez, ai microfoni di Sky Sport 24 è chiaro. L'attaccante argentino ha parlato del momento della squadra e del dolore per non essere riusciti a passare il turno in Europa League.

Chievo, Parma e Bologna: tre gare per provare la risalita in classifica dopo un avvio di campionato difficile. Per ripartire, l'Atalanta si affida al talento del Papu Gomez: "Ora affrontiamo tante squadre che hanno bisogno di punti, esattamente come noi. Dobbiamo però provare a fare risultati positivi per aggiungere dei punti e migliorare la nostra classifica"

"I gol? Fare due gol nelle ultime partite è decisamente poco. La nostra è una squadra che ne ha fatti 8 a Sarajevo, quattro con l'Haifa, tre a Roma contro i giallorossi, quattro al Frosinone: diciamo che in questo periodo non ci sta girando molto bene a differenza degli anni precedenti, adesso magari la palla prende il palo e va fuori. Calcerò il prossimo rigore? Non lo so, devo continuare a migliorare, perché gli ultimi li ho calciati male e ho sbagliato. Non so se il mister mi darà questa fiducia o se li tirerà qualcun altro."

"L'addio all'Europa? La motivazione più grande per questa squadra era giocare l'Europa League, ci siamo preparati per questo e quando perdi una motivazione così grande allora arriva una delusione altrettanto grande. Speriamo adesso di iniziare a riprenderci perché la classifica non è buona e ovviamente questo è un rischio".