L'Atalanta sonda, gli altri chiudono: Krunic al Toro, Brignola al Sassuolo, La Gumina Empoli e Defrel.... Si libera Pavoletti. Latte Lath alla Pistoiese. Bergamaschinità sparita, spuntano altri due obiettivi. Retroscena Berg

08.07.2018 06:04 di Luca Ronchi  articolo letto 3854 volte
L'Atalanta sonda, gli altri chiudono: Krunic al Toro, Brignola al Sassuolo, La Gumina Empoli e Defrel.... Si libera Pavoletti. Latte Lath alla Pistoiese.  Bergamaschinità sparita, spuntano altri due obiettivi. Retroscena Berg

Vero, finchè non ci sono le firme, tutto può succedere, ma stando ai rumors di mercato, l'Atalanta sonda mille obiettivi, gli altri chiudono o sono vicinissimi nel chiudere, obiettivi nerazzurri. LA COSA CHE fa un po' scalpore, sono i prezzi con cui ci vengono soffiati certi giocatori. Si tratta di 7-10mln, non cifre astronomiche per l'attuale Atalanta cha ha fatturato un utile di 157mln nelle ultime due stagioni. Fa ancora più scalpore, se poi vengono spesi 14mln per due giovani bambini dell'Inter, per altro nemmeno tuoi, perchè hai lasciato il diritto di recompra ai milanesi.

Aggiungiamoci pure il fatto  che una società come l'Atalanta, sempre attenta ai giovani, si fa scappare Brignola e soprattutto La Gumina del Palermo che, a molti non dirà nulla, ma parecchi addetti ai lavori ne hanno parlato come un potenziale giocatore da 50mln tra qualche anno, allora i tifosi nerazzurri si sentono un po' smarriti, per non dire all'ostia.

L'Empoli si è aggiudicato il giocatore per 9mln, con la Juve in regia che ha già opzionato il giocatore. Mentre le sinergie del mercato atalantino, vanno sempre nella direzione dei club più forti. 

KRUNIC- La società granata vicina a chiudere per Krunic, centrocampista dell'Empoli.Trattativa in corso e accordo non ancora raggiunto, ma in casa Torino c’è fiducia per l’arrivo di Rade Krunic. Il centrocampista classe 1993 di proprietà dell’Empoli è un obiettivo della società granata: contatti continui tra le due società, che trattano il cartellino del giocatore sulla base di circa 7 milioni di euro.

L’accordo definitivo ancora non è stato raggiunto, ma ci sono comunque buone possibilità che l’intesa totale venga trovata. Con il Toro (clicca qui per le maglie della prossima stagione) al lavoro per regalare un nuovo rinforzo a Mazzarri.

BRIGNOLA- Potrebbe essere al Sassuolo il futuro di Enrico Brignola. Il Mattino - nella sua edizione sannita - scrive che il Benevento, oltre ad una cifra molto vicina a quella richiesta (10 milioni di euro) potrebbe ottenere come contropartita il centravanti Gianluca Scamacca in prestito e il centrocampista Francesco Cassata a titolo definitivo.

LA GUMINA- Nino, «Il piccolo Immobile» non ha avuto paura a scegliere l’Empoli, preferendola alla Sampdoria e all'Atalanta, dopo un serrato corteggiamento. Nove milioni di euro versati al Palermo, una cifra record investita dal presidente Corsi che, evidentemente, crede fermamente nelle doti dello scugnizzo palermitano

DEFREL- Anche la punta del Sassuolo, obiettivo dei nerazzurri, potrebbe essere il sostituto di Zapata alla Samp, con il colombiano verso la Cina per 25mln.

BERGAMASCHINITA'- Si è fatto un gran parlare dell'Atalanta stile Atletico bilbao con giovani giocatori bergamaschi cresciuti nel vivaio, invece, nel ritiro di Rovetta, non c'è traccia di bergamo nei 28 giocatori convocati.

TEMAZE-LOCATELLI- Segnaliamo per dovere di cronaca altri due nomi emersi nelle ultime ore. Uno è quello del milanista Locatelli, già nel mirino dei nerazzurri l'anno scorso, l'altro è il centrocampista Temaze del Nizza, che non vuol dire "Tu ammazzo" in bergamasco. 

PAVOLETTI- Ieri il Cagliari ha annunciato l'acquisto di Alberto Cerri dalla Juve per 10 mln(!!), un attaccante con caratteristiche uguali a Pavoletti. E' facile immaginare che i rossoblu ora metteranno l'ex ariete genoano sul mercato. 

I nerazzurri potrebbero esserne interessati, ma passare da Mayoral a Pavoletti, è come passare dalla Canalis a Platinette.

BERG- La Fiorentina è vicina all'acquisto di Berg del Genk. I belgi chiedono 17mln, la Fiorentina offre 12, ma alla fine potrebbe chiudersi il tutto sulla base di 15mln. Sul centrocampista c'erano le mire di mezza Europa e pure l'Atalanta l'aveva messo nel mirino senza far trapelare la notizia per non scatenare l'asta. Il centrocampista pare sia davvero molto forte, ed è un peccato che anche in questo caso, non si sia andati dritti su un obiettivo anticipando la concorrenza. 

MASIELLO Intanto, ieri, Andrea Masiello ha parlato al sito dell’Atalanta: «Abbiamo voglia di rimetterci in cammino: ci sono ancora i presupposti per fare bene. Il pubblico bergamasco mi dà fiducia e stimoli: noi daremo il massimo pure quest’anno, anche se al momento stiamo attendendo eventi che non dipendono da noi», ha spiegato il difensore. Infine, radiomercato parla nuovamente della probabile partenza di Hateboer: oltre al Borussia Dortmund, c’è il Valencia.

LATTE LATH- Il giovane Latte Lath, mai esploso a bergamo dopo qualche breve apparizione che aveva fatto ben sperare, è stato ceduto alla PIstoiese.