La Lazio chiude le porte a Gomez, ecco la pistola fumante. Ma i nerazzurri riaprono quelle per Brignola. Il sig. Fracassetti pagherà pesantemente le diffamazioni.

26.07.2018 07:17 di Luca Ronchi  articolo letto 4015 volte
La Lazio chiude le porte a Gomez, ecco la pistola fumante. Ma i nerazzurri riaprono quelle per Brignola. Il sig. Fracassetti pagherà pesantemente le diffamazioni.

Prima di parlare di mercato, mi tocca occuparmi ancora una volta delle bestie da social. Un certo Stefano Fracassetti, non si sa bene se abbia 3 o 80 anni, ma in entrambe i casi, sarebbe drammatico per lui e la sua famiglia, pagherà pesantemente in denaro, le diffamazioni rivolte al sotto scritto via social.

Possono criticarmi su ciò che scrivo, ci mancherebbe altro, d'altronde è il prezzo da pagare per chi non lecca il culo e fa opinione. Ma questo individuo, non è la prima volta che scrive falsità enormi sul sottoscritto, accusandomi di aver detto che "La Lazio avrebbe organizzato un amichevole con il Catania per l'acquisto di Gomez",quando lo sanno tutti che è stato Lo Monaco, AD del Catania, a dichiararlo durante un'intervista. Mi ha accusato di dire che Pasalic avrebbe dovuto scegliere il Werder rispetto all'Atalanta perchè superiore, quando ho scritto esattamente il contrario, definendo il Werder un Chievo della Bundesliga. Infine, mi ha messo in bocca la trattativa tra Inter e Ilicic, quando lo stesso Gasperini, sabato sera ha fatto una battuta in merito, perchè la notizia è nota da mesi a tutti e non l'ho certo inventata io. 

Ecco, accetto tutte le critiche, ma non tollero la diffamazione e il sig (o bambino), Fracassetti, passerà guai pesantissimi, sarò feroce, chiedendo una valanga di soldi da togliergli i social per anni. In caso fosse un bambino, oltre a fare i conti con la giustizia, li farà pure con i suoi genitori, probabilmente ignari di avere un figlio così ignorante. 

Questo soggetto è l'ultimo di una lunga serie di gente che ha pagato risarcimenti al sottoscritto. Se volete pagarmi le vacanze ogni anno, fate pure, ma la posta diventerà sempre più alta, perchè con queste capre ci vuole la tolleranza zero. E STATE CERTI che non mi sfugge nulla, tranquilli, controllo tutto in prima persona o me lo riferiscono. C'è un utente che scrive spesso sulla pagina di Fabio Gennari che è stato più volte segnalato, credo che al prossimo errore, verrà colpito nel portafogli, unico linguaggio che conoscete. 

Ora passiamo al mercato, ancora pochi giorni e poi addio a tutti.

GOMEZ- Gasperini blinda il Papu, lui va in conferenza stampa con il muso lungo e non è certo felicissimo di dover rimanere ancora a Bergamo, se pur lo farà con la massima professionalità, ma i fatti di ieri, sono quelli che più di ogni dichiarazione, fanno capire lo stato attuale della situazione.

La trattativa LazioSiviglia per Joaquin Correa è alle battute finali (accordo possibile a 18 milioni), per di più è vicina alla chiusura pure quella con l’Arsenal per Lucas Perez (6-7 milioni la cifra pattuita). Se non è una pistola fumante sulla chiusura della trattativa Gomez, poco ci manca. I biancocelesti prenderebbero il titolare e l'alternativa a Felipe Andersson

BRIGNOLA- Per un tormentone (si pensa) si pensa chiuso, si riapre quello per l'esterno del Benevento Brignola, dato ieri a un passo dal Sassuolo. Ma per il giocatore, è in atto un duello a colpi di milioni.  Il Sassuolo oggi incontrerà il Benevento per provare a chiudere l’operazione (inserendo Ricci come contropartita), ma ieri l’Atalanta si è inserita con forza ed è in corsa. Il Sassuolo a oggi è avanti, ma non si escludono sorprese.

P.S- Non seguirò l'Europa League dell'Atalanta. Per leggere la cronaca e i commenti zerbino, rivolgetevi altrove. Poi vedrò se togliere pure le partite di campionato. Il sito, per colpa di molti asini, verrà profondamente ridimensionato al limite sindacale. Tutti lo criticano, lo vorrebbero vedere morto, ma chissà perchè, ho 7.000 contatti medi giornalieri. Mistero.