ManCity versione Babbo Natale. Ilicic come Chiesa, pessima prestazione. Zero tiri con un portiere giocatore in porta. Te pareva se non c'entrava l'arbitro. Malinovskyi non lo vede. Se avessi scommesso e con lo Shakthar meno fenomenologia...

07.11.2019 07:28 di Luca Ronchi   Vedi letture
ManCity versione Babbo Natale. Ilicic come Chiesa, pessima prestazione. Zero tiri con un portiere giocatore in porta. Te pareva se non c'entrava l'arbitro.  Malinovskyi non lo vede. Se avessi scommesso e con lo Shakthar meno fenomenologia...

E pareggio fu! Avessi scommesso sul pareggio, oggi sarei ricco. Si si, da osservatore obiettivo, ero sicuro che questa partita sarebbe finita in parità. Un accordo? Bho, molto probabile dopo aver visto quel rigore di Jesus che nemmeno nelle scuole calcio tirano in quel modo.  Per SCARSA voglia del City di giocare una partita praticamente inutile a 4 giorni da un big match scudetto contro il Liverpool, dove la squadra di Gaurdiola è costretta ad inseguire a 6 punti e una sconfitta ulteriore, vorrebbe dire fine sogni di gloria in campionato. Qualsiasi squadra italiana, di fronte a una situazione del genere, avrebbe schierato la primavera in campo. Dai, non prendiamoci per il culo, in una partita vera, finiva 0-4. Capisco che per voi l'Atalanta vale il Barcellona-City e Real messe in sieme, ma da fuori la percezione è diversa.  Il City  nel campionato della passata stagione ha fatto 100 punti e doveva essere lei a disputare la fina di Champions se non avessero convalidato un gol a Llorente molto dubbio. Quest'anno se la giocheranno con il Barcellona e Real. 

Ridimensionerete questo pareggio nelle ultime due giornate del girone, dove il City perderà punti pure contro la Dinamo e lo Shakthar. Si accettano scommesse. 

BUONI RAPPORTI NONOSTANTE I TIFOSI- Il pareggio tiene vive le residue speranze dell'Atalanta per arrivare almeno terza nel girone. I buoni rapporti che sta intrecciando la società orobica in Italia e in Europa fanno comodo al momento del bisogno. Voi fate la guerra a tutti, ma la società, formata da persone serie e pragmatiche, sanno come funziona il mondo del calcio e non solo. Meglio non rompere il cazzo agli arbitri, ai grandi club, facendo polemiche folli. Prima o poi saranno loro a cui rivolgersi per chiedere un favore, vedi la Juve l'anno scorso. Se fosse stato per i tifosi, la Juve avrebbe volentieri triturato l'Atalanta a Torino, invece vi hanno regalato un pareggio che è valsa la Champions (GOMBLOTTO!!!). QUESTO E' UN DATO DI FATTO!

ATALANTA UNA GRANDE O UNA FARABUTTA?- Ho visto che tutte le decisioni arbitrali sono state giuste, nessun favoritismo alle grandissime, l'Atalanta è entrata nel club  dei farabutti o delle grandi, decidetevi e non rompete più il cazzo. Il fallo di Toloi per trattenuta su Sterling era fuori area e il var giustamente ha corretto la decisione arbitrale. Potevano dare il rigore e affossarvi. Poi giustissimo il rigore per braccio aperto dello sloveno su calcio di punizione. Come si fa a saltare così a 32 anni?

ILICIC COME CHIESA- Avete rotto il cazzo a Chiesa per un anno e tutt'ora da capre gli avete appiccicato un'etichetta dura da togliere. Solo gli ignoranti hanno pregiudizi e non li cambiano mai. Ilicic è stato un c****e, altrochè fenomeno. Dopo l'espulsione di Cagliari, regala un rigore al City per un fallo di mano tanto netto quanto ingenuo, poi per un paio di volte simula dei falli che non c'erano e nel finale, invece di superare il portiere Bravo in uscita e chiudere la partita, va a cercare il minimo contatto trascinando la gamba per farsi fare fallo e dare l'espulsione al portiere. PIRLA!! ERA 2 a 1 E FINE DELLE TRASMISSIONI.

ZERO TIRI- Inutile lamentarsi per gli zero tiri negli ultimi 7' di gioco con un portiere giocatore in porta. Il City se vuole non ti fa vedere palla, ma pure molte squadre con sale in zucca e un allenatore che bada al sodo l'avrebbero fatto. Solo Gasperini si fa recuperare 3 gol dalla Lazio per fare il fenomeno e poi piange per un espulsione giusta. Comincia a portare a casa i punti fatti, poi potrai piangere folle miseria.

Se con lo Shakthar avesse tenuto il pareggio, ora si starebbe parlando di un altro scenario. 

IO HO SEMPRE detto che dei giocatori pagati milioni che tirano calci piazzati dalla mattina alla sera, è inconcepibile che tirino mozzarelle in bocca al portiere o palloni in curva. La punizione in bocca a Wlaker fa ridere, nemmeno un bambino l'avrebbe tirata così. Bastava angolarla un po'.

ARBITRO- Quando a Bergamo riconosceranno i meriti degli avversari senza rompere il cazzo all'arbitro, faremo festa noi tifosi veri, obiettivi, onesti e puliti. Un giorno è il rigore, l'altro i cartellini scientifici, oggi è il recupero di 7' e non di 2h e mezza. Che due coglioni!! Anche se si fosse giocato fino a stamattina, il City avrebbe tenuto nascosto la palla ai giocatori dell'Atalanta che avrebbero fatto come i cani che inseguono la pallina senza mai agguantarla. VOI VI LAMENTATE DEI NOSTRI ARBITRI che ci invidiano in tutta Europa, ma fori ci sono davvero dei cialtroni che fanno gli arbitri a tempo perso. Baciatevi i gomiti di avere la nostra classe arbitrale, mestiere più difficile che c'è in campo senza ombra di dubbio, ma voi non potete capirlo, non potete arrivarci, è complicato, lo capisco. 

MALINOVSKY- Ritengo Malinovskyi, per quello che ho visto in questi mesi di campionato, il miglior centrocampista in assoluto dell'Atalanta, perchè Gasperini non lo vede per un cazzo? Cosa gli ha fatto l'ucraino? E' assurdo tenere in panchina un giocatore del genere che in una medio piccola (o grande, in base a come vi gira), fè superiore alla media. Non è il classico sguercio in una squadra di ciechi che diventa fenomeno, è forte di suo questo ucraino con gli occhi di ghiaccio

VANNO A MILLE- Il pareggio va benissimo, regala entusiasmo, ma i giocatori sono consapevoli che il risultato non rispecchia i valori in campo. Il City, così come moltissime altre squadre europee, vanno il doppio delle nostre, giocano a ritmi altissimi, non ti permettono di pensare ed è per questo che l'Atalanta a Manchester non ha visto palla quando loro hanno giocato una partita vera e a San Siro, per metà tempo, abbiamo visto lo stesso copione. Non voglio togliere i sogni a nessuno, ma all'ultima giornata in Ucraina, pensare di fare 3 punti, sarà un'impresa al limite del fantacalcio. Ci sono squadre dell'est con mentalità europea, a livello tattico magari indisciplinate, ma se trovassero pure una guida europea, ci farebbero il culo.

Da quelle parti hanno fame e voglia di arrivare, altrochè 22 coglioni che per 6 giorni in albergo serviti e riveriti, se ne vanno a casa girando le spalle alle direttive della società. De Laurentiis fa bene a prenderli tutti a calci in culo. Ci sono padri di famiglia che per lavoro sono costretti a star via di casa per mesi e questi piangono per 4 giorni. Il calcio è un ambiente di merda dentro e fuori dal campo e voi vi fate inculare da questa gente e vi piace pure.

Non illudetevi nemmeno contro la Dinamo. Ieri sera i  croati in 10 hanno segnato il gol del 2-1, poi in parità numerica si sono fatti recuperare all'ultimo secondo su rigore, ma questo succede perchè giocano tutti a mille e con la mentalità vincente che ha pure l'Atalanta, ma in Italia viene considerata come una mosca bianca

Non seguo social o trasmissioni spazzatura locali, sicuramente ci saranno trituramenti di coglioni sull'arbitro, polemiche che come al solito con il calcio non c'entrano nulla, ma è il vostro destino sfigato non godervi anni stratosferici, siete marci dentro, se non maciullate le palle alla gente e non vivete nel rancore, non siete contenti. Buona giornata, pensate a chi sta molto peggio in queste ore e sono italiani come voi.