Mi scrivono Mario e Alessio. Le spie del Web

23.05.2019 03:13 di Luca Ronchi   Vedi letture
Mi scrivono Mario e Alessio. Le spie del Web

MARIO- ciao Luca di seguo da anni su bergamonerazzurra sei una bellissima persona e fai dell ottimo giornalismo ho visto che il sito verrà chiuso ed io che ogni giorno ti seguo mi sono sentito perso poi ho visto che aprirai una pagina fb e vorrei farne parte ciao e mola mia !! se dovessi aver sbagliato persona scusami tanto grazie.

ALESSIO MANZONI- Ciao Luca sono Alessio Manzoni ti ho scritto sul tuo sito ti ricordi hai anche pubblicato miei post ti ho mandato diverse mail senza avere risposta.. Come faccio ha contattarti se ti chiedo dimostra quanto ti stimo come già sai ma se vuoi rimanere nel anonimato tranquillo ti capisco.

Non ho risposto, non per maleducazione, anzi, perchè per 9 anni e qualche mese, ho sempre risposto a tutti, tenendo aperta la mail del sito che ho dovuto chiudere qualche mese fa. Ad alcuni è rimasta la mia mail personale e mi scrivono ancora. Non vi rispondo semplicemente perchè provo  V E R G O G NA! Si perchè sapere che ci sono utenti che ancora seguono BgNerazzurra, nonostante sia andato tutto in vacca, mi imbarazza parecchio. 

Finchè scrivevo di calcio, ognuno con le proprie opinioni, nel rispetto reciproco, andava tutto abbastanza bene, ma da quando hanno preso piede i complottisti, i malati mentali, i terrapiattisti sottosviluppati, i disonesti, per colpa dell'apertura di alcune pagine social che ci lucrano sulla coglionaggine di questa gentaglia, purtroppo ho dovuto iniziare una battaglia culturale, sportiva, per il bene di voi tifosi civili, educati, onesti, obiettivi.

Potete farlo anche voi sui social, certo, ma i post su Facebook, hanno la durata di un gatto in tangenziale, non vengono nemmeno letti, hanno un impatto pari a zero. Qui almeno riusciamo a fare un po' più di rumore, sperando in una  presa di coscienza sulla gente intelligente che poi porti avanti nel loro piccolo, questa battaglia culturale a livello sportivo. Ne va della vostra immagine.

Caro Mario e Alessio, grazie, grazie. Il sito per questioni burocratiche allucinanti, devo tenerlo aperto ancora per un po' di tempo. Non vi sto a spiegare i motivi, ma quando ci si mette di mezzo la burocrazia, è una partita al limite dell'esasperazione. Va beh, tiriamo avanti ancora qualche settimana, poi passeremo su Facebook a numero chiuso e le bestie verranno tagliate fuori in 2 nano secondi.  

SIA CHIARO, Sapevo fin da subito che mi sarei fatto nemici: violenti, teppisti, talebani del "Solo 'talanta", complottisiti, qualche giocatore che mi ha chiamato per chiedermi di togliere certi giudizi (ahahaah l'ho fatto secondo voi?), dirigenti leccaculo etc etc ma è mio dovere difendermi dalle bugie, fake news e pregiudizi inesistenti. 

SPIE DEL WEB- No scherzo, non posso farvi i nomi, devo tutelare i minorati mentali. Però ho avuto i nomi di alcuni bambinoni che riferiscono quello che scrivo in Bergamonerazzurra (sito aperto al pubblico da 10 anni, con nome e cognome reale), quando prendo per il culo certi post folli, scritti da questi ircocervi (capre e cervi nello stesso essere). Ora, io vorrei parlare con le loro madri, moglie, figli, parenti, bisogna avvertirli, devono sapere che che specie animali frequentano, le loro madri andrebbero condannate, per mancato uso del preservativo quel giorno in cui hanno concepito queste bestie. Giuro, dovreste vederli sui social, sono tristi, tra gli interessi hanno:"Solo 'Talanta", tra le letture "Il giornalino della curva" e tra le trasmissioni "TuttoAtalanta". Però il giornalino non lo leggono, guardano le figure. 

Vi rendete conto chi mi legge? Provo schifo ad avere questi scimpanzeè che cliccano l'indirizzo del sito. Sono degli sfigati o no? Vorrei farvi i nomi, ma ripeto, lo faccio per le loro madri, ignanare di aver concepito esseri che non sono come noi, sono sottosviluppati mentali e non si rendono conto nemmeno di esserlo. Arrivo a sapere tutto, è intule che fate i bambinoni andando a piangere dalla maestra o scrivete post anonimo, arrivo ovunque se voglio. Mi fate davvero pena, però ammetto che mi sono fatto una grossa  risata quando me l'hanno detto e ho visto le vostre facce. Grazie.

 

P.S- Alessio, leggo sempre le tue mail, grazie, un abbraccio grande