Papu e Rigoni hanno rotto..... Incidenti, Polizia e Carabinieri museruola agli ultras. Rivoluzione dei campionati, al via la terza coppa

04.12.2018 13:25 di Luca Ronchi  articolo letto 3723 volte
Papu e Rigoni hanno rotto..... Incidenti, Polizia e Carabinieri museruola agli ultras. Rivoluzione dei campionati, al via la terza coppa

Ricordo come fosse ieri, tutti gli urlatori social che dopo la partita Atalanta-inter insultavano altri tifosi atalantini (quelli che ragionano senza fanatismi) che avevano sollevato dubbi sull'utilità del Papu sempre in campo, mai sostituito come se fosse inserito nel contratto. "Dove sono tutti i criticoni del Papu pota figa". E' ormai da un anno e mezzo che  Gomez non è più quello di tre stagioni fa, il vero numero 10 è quello che stiamo vedendo, quello che è sempre stato in tutta la sua  carriera. Prendere o lasciare, ma quando è completamente fuori dal gioco, un giocatore in meno in campo, non è un atto di lesa maestà sostituirlo, per il bene della squadra che viene prima del singolo e se si incazza per una sostituzione o una panchina, cavoli suoi.

RIGONI- Pure su Rigoni dopo che Gasperini , stampa e tifosi l'avevano massacrato nelle partite con la Spal e Cagliari, ieri i tifosi lo aspettavano come il messia, invece l'argentino ha fatto poco più del minimo sindacale, dando la sensazione di essere poco adatto ai ritmi e alla fisicità del calcio italiano. Però come sempre, aspetto a dare giudizi definitivi, come ho fatto con altri giocatori, attendendo nuove prove. 

TIFOSI- Se sugli spalti, gli ultras dementi sono stati zittiti dalla stragrande maggioranza dei tifosi civili, fuori, questi rifiuti organici hanno provato a scatenare incidenti con lanci di bombe carta e fumogeni, ma Carabinieri e Polizia, in scioltezza, gli hanno messo subito la museruola. Poveretti, sono dei disperati infelici. 

DAL 2021-22 LA TERZA COPPA È UFFICIALE: CI VA LA SESTA DI A- Si parte con la terza coppa. Dal 2021-22. Il torneo non ha ancora nome, per ora è EL2 in codice, tipo Champions, con 32 squadre, 8 gruppi da 4, eliminazione diretta dagli ottavi. Per l’Italia (e le altre 3 big del ranking) sempre 4 squadre in Champions, 2 in Europa League (vincente Coppa Italia e quinta, ai gruppi) e una nella terza coppa (la sesta del campionato, ai playoff). Alla fine dei gruppi, una novità: le seconde di Europa League spareggiano infatti con le terze di Champions; e le seconde di EL2 spareggiano con la terze di Europa League. Si giocherà il giovedì alle 18.55, alle 21 ma anche alle 16.30. La finale sarà il mercoledì.