Percassi:"Cristante in partenza, ci piace Defrel". E sul Milan si dimostra un grande sportivo a differenza dei tifosi.

03.06.2018 17:00 di Luca Ronchi  articolo letto 1834 volte
Fonte: Gazzetta.it
Percassi:"Cristante in partenza, ci piace Defrel". E sul Milan si dimostra un grande sportivo a differenza dei tifosi.

Oltre 15 mila persone hanno preso parte stamattina, a Bergamo, alla dodicesima edizione della Camminata nerazzurra, tradizionale appuntamento dei tifosi dell'Atalanta che parte dal Sentierone, uno dei più importanti e frequentati viali della città. Al via anche il presidente atalantino, Antonio Percassi. "È un evento che si ripete tutti gli anni e che porta bene. Il mercato? Siamo all'inizio della campagna acquisti, è ancora troppo presto, manca un mese all'avvio del ritiro. Ma faremo il possibile per non indebolire la squadra", ha commentato il presidente.

IL MILAN — "Defrel è uno dei quattro giocatori che stiamo osservando, dalla difesa all'attacco - ha poi aggiunto Antonio Percassi -. Ma siamo ancora a giugno, interverremo dove servirà. Ci sono giovani al rientro dai prestiti come Valzania e Pessina che sono interessanti, abbiamo un'estate per valutarli. Barrow ormai è una realtà, non gioca le Final Four Primavera solo perché è con la Nazionale del Gambia". E sulla possibile esclusione del Milan dall'Europa League: "Sportivamente l'accesso ai gironi se lo sono meritato loro. Per me fare i preliminari o qualche bella amichevole internazionale è la stessa cosa, perché voglio vedere la squadra giocare e anche vincere".