Petagna:"Mi piacerebbe andare in una big con Gasperini". Anche lui sogna una big, ma il dannato era Spinazzola....

 di Luca Ronchi  articolo letto 2213 volte
Petagna:"Mi piacerebbe andare in una big con Gasperini". Anche lui sogna una big, ma il dannato era Spinazzola....

Andrea Petagna, dopo un avvio di campionato un po' stentato, sta alternando prestazioni altalenanti, ma resta sempre il problema di non riuscire a fare gol come un attaccante dovrebbe fare. Il primo gol con l'Atalanta contro il Crotone, un perno offensivo indispensabile per Gasperini

"L'anno scorso abbiamo fatto una grandissima annata, abbiamo raggiunto l'Europa, adesso siamo partita di nuovo molto bene in campionato e in Europa"

Sette gol in un anno, ma per lui non sono la priorità:"Per me va bene così, sono contento di autare la squadra a vincere e sono contento di giocare. Il gol è importante ma non è la mia ossessione"

Per ora ha il maestro Gasperini, ma un domani piacerebbe legarsi a qualcuno che conosce molto bene:"Si, conosco Sarri,  Allegri, mi ha fatto esordire con la maglia del Milan, è stato come un padre per me. Mi piacerebbe andare in una big con Gasperini" 

Dopo Gomez, anche Petagna sogna (giustamente e legittimamente), una big. Rispetto a Gomez, aggiunge pure il carico da 90:"Mi piacerebbe andarci con Gasperini". Insomma, i tifosi se la sono presa brutalmente con Spinazzola di proprietà Juve, mentre questi due, soptto contratto con l'Atalanta e idoli dei tifosi, dichiarano bellamente che se ne vogliono andare, ma nessuno osa dirgli nulla. Non sono mercenari, sono liberi professionisti con legittime ambizioni sportive ed economiche.