Scontri tra rifiuti tossici e Polizia. Intollerabile che i feriti siano 15 agenti. Sparare alle caviglie e manganellare pesantemente questi rifiuti tossici.

26.04.2019 07:45 di Luca Ronchi   Vedi letture
Scontri tra rifiuti tossici e Polizia. Intollerabile che i feriti siano 15 agenti. Sparare alle caviglie e manganellare pesantemente questi rifiuti tossici.

Ci risiamo, i vostri amici sono tornati a colpire le forze dell'ordine, terrorizzando bambini in lacrime che passavano nelle vicinanze. Fiorentini, atalantini, nessuna distinzione, sono e restano dei figli di nessuno, dei tossici che andrebbero presi e portati allo zoo. E' intollerabile che in questi scontri, ad avere la peggio, sono sempre degli agenti armati. Basta, diamo il permesso di sparare alle gambe e riempirli di manganellate fino a farli svenire. Basterebbe una volta e il fenomeno ultras finirebbe per sempre. AVETE PERANNI FATTO LA GUERRA AL SOTTOSCRITTO, ma io non faccio piangere i vostri bambini, non gli dò messaggi anti sportivi, non vieto l'ingresso ai tifosi avversari, ma li ospito con il sorriso e il sano sfottò. 

Ma si dai, andate in corteo per il boccia, leccate il culo a giornalisti e politici delinquenti che lo sostengono per loro tornaconto personale. Un essere del genere che non ha sbagliato una volta, due, tre, ma ha sul groppone 25 capi d'imputazione, NON DEVE MAI PIù RIVEDERE LO STADIO IN VITA SUA! PUNTO!

 Questo soggetto come tutti i suoi colleghi, allo stadio non dovranno mai più entrare. E infatti vi ripeto che il boccia allo stadio non rientrerà mai più. Accetto scommesse. Si può sbagliare nella vita, ma se sbagli nel calcio, una volta ti perdono, la seconda ti dò la possibilità di rimediare, poi basta, fuori dai coglioni, non meriti di stare in mezzo agli esseri umani.