Tutto il mercato degli altri perdonato. Ecco tutte le previsioni toppate che voi avete pagato.

03.01.2019 12:29 di Luca Ronchi   Vedi letture
Tutto il mercato degli altri perdonato. Ecco tutte le previsioni toppate che voi avete pagato.

Oggi chiude il calciomercato e per anni, il sottoscritto è stato preso di mira, per aver come tutti sbagliato qualche nome su una materia difficilissima come è il mercato. Mi sono sbattuto sempre da solo con passione e in modo onesto, ma gli idioti da tastiera, invidiosi, rancorosi, sfigati, infelici che vorrebbero avere un sito tutto loro da 8.000 visite giornaliere, accecati dall'invidia, mi hanno preso di mira perchè non leccavo il culo, come altri giornalisti che mangiano nella ciotola dell'Atalanta e scrivono quello che vogliono i tifosi sottosviluppati (non tutti per carità).

Il calcio mercato è una giungla di balle e sentito dire, in cui è facile incappare in errore in buona fede, può capitare che una trattativa vera salti da un momento all'altro, quando sembrava tutto fatto, ma queste cose le capre non lo possono sapere, gente sfigata, infelice, frustrata, povera di cervello che si limita a scrivere in trasmissioni spazzatura o sui social. Trasmissioni che non guardo più da un anno, libero dalle cagate di Sulas. Evito le trasmissioni di calcio come la peste, sono un covo di capre in giacca e cravatta. Escluso 3-4 giornalisti intelligenti, obiettivi, sportivi che stimo e ammiro e per questo hanno poco spazio.

Le capre non lo capiscono, quelli che spuntano fuori sempre il giorno dopo con "Io l'avevo detto". Cialtroni. Per questo, mi sono messo alla finestra e ho preso nota di tutti i nomi fatti in questo mese dai vari guru del mercato a cui voi affidate il culo.

Ormai non vedo più nemmeno le partite, ho letto sui quotidiani nazionali (ovviamente non sportivi) che l'Atalanta ha vinto con la Juve 3-0 con un arbitraggio a senso unico a favore dei nerazzurri. Mi sembra strano visto che tutti i pianeti, palazzi, governi internazionali ce l'hanno su con l'Atalanta. Ho letto che la Juve è uscita appositamente per non avere di mezzo la semifinale di Coppa proprio tra l'andata e ritorno della partita di Champions. Ho letto che la Juve era sulle gambe per aver impostato la preparazione atletica in vista del 20 febbraio con l'Atletico. Ripeto, non lo so, non ho visto la partita e non vedo più le partite in generale, se non quelle della domenica pomeriggio. E' uno sport che mi fa letteralmente sempre più schifo, una noia mortale e seguito da capre raglianti. Il 26 dicembre è già finito in cavalleria, il problema sono i "Buu" razzisti per i soloni del calcio, non i teppisti delinquenti che tengono gli stadi in stato d'allerta perenne.

Vero che è brutto e irritante non sentirsi riconoscere i meriti di una vittoria? Voi lo fate da secoli, i più antisportivi d'Italia. Ma è questo che volete, è questo il vostro livello di analisi calcistica. Se vincono gli altri è sempre colpa di qualcuno, se vince l'Atalanta, siete meglio del Barcellona. 

Ma torniamo al mercato, voi avete pagato quasi 40 euro in un mese per acquistare l'Eco, più di 50euro per Sky, seguito TMW, ecco a voi gli infallibili cosa hanno combinato. Quando la smetterete di dire balle sul sottoscritto, io smetterò di dire la verità. 

L'Atalanta sull'ex Empoli Diousse ora al Saint Etienne (Eco di Bergamo). E' andato al Chievo.

"Valzania, si inserisce il Parma (Eco)", è finito al Frosinone.

"Depaola dal Chievo ( Sky e Eco)". Per ora ancora al Chievo e la Samp in pole

Doppio obiettivo per il mercato dell'Atalanta, che ha messo nel mirino Idrissa Doumbia (classe 1998), centrocampista dell'Achmat Groznyj e Loum N'Diaye della Moirerense, anche lui mediano ma col vizio del gol. I due africani sarebbero i colpi di prospettiva a cui la Dea ci ha abituato in queste sessioni, stando a quanto riferisce Sky. Per ora a Bergamo manco in cartolina

"Dzemaili (TMW)." E' rimasto al Bologna

"Nerazzurri sulle tracce di Vavro
L’uomo del rigore e l’inglesino. Radiomercato avvicina all’Atalanta due nomi nuovi. Il primo, in realtà, i nerazzurri lo conoscono bene, loro malgrado: Denis Vavro è il killer dell’Europa, il giocatore che ha sancito l’eliminazione nei preliminari nell’infausta notte danese (Sky-Eco)"
E' arrivato Ibanez, di Vavro si sono perse le tracce. 

Benito dello Young Boys (Eco), finito al Parma

Zijac dell'Empoli (Eco), chi l'ha visto?

Tumminiello al Pescara (Bergamonews Eco). E' finito al Lecce

"Nome nuovo in arrivo dalla Francia per alcuni club di Serie A. Secondo quanto raccolto da TMW infatti Atalanta, Fiorentina ed Udinese sono sulle tracce di Florian Ayé. Prodotto del settore giovanile dell'Auxere, Ayé è un attaccante classe '97 che oggi gioca nel Clermont Foot e i club italiani interessati lo hanno seguito dal vivo nelle scorse settimane" E' rimasto sulle Alpi?

Questa è bella:"L'Atalanta sul difensore turco Daimler in sinergia con la Juve (Eco)". Mannaggia, è  andato al Sassuolo il giorno dopo. Ma puoi rifarti con Farias... (Eco). Nemmeno, è andato all'Empoli.

 

Incontro tra Atalanta ed entourage di Roberto Inglese, confermato l'assalto della Dea alla punta del Napoli, ora in prestito al Parma. (Tmw, Di Marzio, Eco). Fino a giugno non si muove

Altra perla:"Lareager del Bordeaux nel mirino (Eco", acquistato dal Genoa. 

Farias, Elias, Adrynel, Raniel, Pedro una raffica di nomi dall'Eco. Li stiamo aspettando fiduciosi

Nicolas Castillo (Eco)

Dalla Gazzette e l'Eco di Bg:  nelle ultime ore sono circolati i nomi di due centrocampisti: l’ungherese Szoboszlai (Salisburgo) e l’olandese Schouten (Excelsior)

Potrei continuare a infierire, ma sono buono. Facile vero fare mercato così? Io ho scritto in anticipo solo una cosa:"In arrivo un difensore", Il giorno dopo è arrivato Ibanez. Minimo sforzo massima resa. Meglio di così ;).

Alla prossima... Se ci sarà.