Un messaggio chiaro da chi fa calciomercato seriamente. I "ladri" partono avvantaggiati sulle "guardie"

03.09.2019 16:46 di Luca Ronchi   Vedi letture
Un messaggio chiaro da chi fa calciomercato seriamente. I "ladri" partono avvantaggiati sulle "guardie"

Vi riporto un messaggio scritto dalla redazione "calciomercato" di Sky che condivido perchè fa capire le difficoltà che ci sono a trattare una materia del genere. Ci sono i cialtroni che devono essere colpiti pesantemente e poi chi lo fa seriamente, ma fatalmente, trattandosi di una materia molto difficile, dove i "ladri" (dirigenti, giocatori, procuratori, presidenti), partono nettamente avvantaggiati sulle guardie (giornalisti onesti e professionali)

"Ne abbiamo date, prese, sfiorate, mancate, sbagliate (#Neymar su tutte, ed è doveroso chiedere scusa quando si sbaglia), cercando semplicemente di raccontare quel che scoprivamo. Senza presunzione, col massimo rispetto di tutti, mai considerandoci i depositari della verità assoluta. Abbiamo vissuto tre mesi intensi, appostandoci in ristoranti, alberghi, aeroporti, stazioni, consumando telefoni e trascurando ore di sonno. Ci siamo divertiti perché il nostro è un ruolo (e un mestiere) privilegiato: parlare di calcio, cibandoci della nostra passione, più bello di così non potrebbe essere. Ci hanno criticato e applaudito, offeso e deriso, minacciato e lodato, apprezzato e insultato: vuol dire che nel bene e nel male lasciamo un segno, perché chi ci segue si aspetta sempre puntualità, precisione, affidabilità e attendibilità. Magari a volte esagerata, come se dovessimo per forza scoprire prima del dovuto quel che i club giustamente tendono a nascondere per evitare brutte sorprese. Abbiamo fatto diventare forse l’eccezione (arrivare prima di un comunicato ufficiale), una regola. E quando non succede, o succede in ritardo o diversamente rispetto a quanto svelato, diventiamo noi gli incapaci. E bravissimi i dirigenti che non si fanno anticipare le mosse. Però poi gli stessi che esultano per un colpo tenuto segreto dalle loro società...sono gli stessi che pretendono di sapere prima, da noi, l’acquisto programmato dal club che amano. È il bello (e il brutto) del #calciomercato, che noi di @skysport cerchiamo di portare nelle vostre case o nei vostri telefonini con la semplicità e l’amore che proviamo nell’affrontarlo quotidianamente. Consapevoli di non poter piacere a tutti, continueremo a farlo già da domani...provando a migliorarci sempre e a non tradire la fiducia  di chi adora -anche più di noi- questa fantastica e incredibile “partita” che ricomincia subito, non appena finisce. #grazie #football #sky #calcio #instagood #instagram #èsemprecalciomercato"