Un parametro zero d'esperienza per la difesa.Si stava meglio quando si stava peggio. Dipende tutto dagli obiettivi che avete. Abbonamenti al rialzo. Defrel, Joao Pedro, giocatori in (s)vendita. De Paul e Suso. Decreto sicurezza, pene più severe

06.08.2019 07:00 di Luca Ronchi   Vedi letture
Un parametro zero d'esperienza per la difesa.Si stava meglio  quando si stava peggio. Dipende tutto dagli obiettivi che avete. Abbonamenti al rialzo. Defrel, Joao Pedro, giocatori in (s)vendita. De Paul e Suso. Decreto sicurezza, pene più severe

Un difensore per chiudere il mercato d'estate. L'Atalanta cerca un rinforzo dietro: i nomi sono quelli di Gianmarco Ferrari del Sassuolo e di Martin Caceres, adesso svincolato che nelle ultime ore ha preso quota. Conosce il campionato, può giocare sia centrale che esterno in un centrocampo a 4 e ha esperienza internazionale. Gasperini ha già un gruppo importante a disposizione ma vuole un altro tassello, dietro, dopo l'addio di Gianluca Mancini.

POLEMICHE- Da non tifoso, leggo con distacco e stupore certe critiche che ogni estate i tifosi atalantini rivolgono alla società e al mercato. Non sono di quelli che vi dicono di andare a tifare Brescia, Juve o Barcellona e chi ve lo dice, è un poveraccio che non è un tifoso, ma uno schiavo. Giustamente la critica costruttiva, fa parte di un sentimento positivo, quelli del "L'Atalanta si ama, non si discute, pòta figa", sono dei coglioni su cui il circo pallonaro ci mangia a sbafo. 

PERò DA FUORI, mi ricordo che quando l'Atalanta lottava per la salvezza, si accoglievano i Carrozza, Cazzola, Troise, Contini senza batter ciglio, con la speranza di salvarvi in anticipo senza soffrire. Ora da 3 anni che l'Atalanta centra l'Europa, ci sono critiche dei tifosi (ci sta) e addirittura dal mister (follia). 

La società, è in mezzo all'incudine e il martello, presa per la gola in un mercato che non è affatto semplice (basti guardare la telenovela Lukaku-Icardi), in cui ci vuole pazienza, saper aspettare il momento giusto per comprare e vendere. 

ASPETTATIVE- Detto questo, dovete mettervi d'accordo su cosa vi aspettate da questa Atalanta. per la salvezza, è una squadra straordinaria, per la metà classifica, ottima, per l'Europa League molto buona, per centrare la qualificazione Champions, ci vorrebbe l'ennesimo campionato in cui qualche big buca la stagione, per lo scudetto e la Champions League, non c'è nemmeno da parlarne, siamo lontano galassie. Dunque dipende, ma quando i tifosi delle altre squadre dicevano: che cazzo ci va a fare l'Atalanta in Champions, al di là del tifo e della mancanza di rispetto, avevano un fondamento di verità, perchè va bene entrare a Gardaland, però se non hai più i soldi per salire sulle giostre, che cazzo ci vai a fare? Malinovskyi e Muriel sono buoni giocatori per il campionato, ma in Champions, giocatori così, guiderebbero il pullman almeno nel 70% delle squadre presenti.

INGAGGI TOP- La Roma da voi TANTO OFFESA E DENIGRATA, OFFRE 9 MLN DI INGAGGIO A STAGIONE AD ICARDI! Capite perchè loro sono considerate grandi anche se sono fuori dalla Champions un anno?

DA FUORI io vedo soltanto che ogni anno ad agosto è un vittimismo di massa, un piagnisteo unico, poi vi ritrovate sempre tra le prime 7. Se è un rito scaramantico continuate a farlo, in caso contrario, mi sembra un filo folle questo autolesionismo, con polemiche da asilo nido tra tifosi, giornalisti e società-mister. E' vero che la CLASSE MEDIA DELLA SERIE A si sta notevolmente rafforzando, ma dipende anche dal livello da cui si parte. Se parto da zero e prendo un giocatore discreto, sembra che stia facendo grandi cose, ma la squadra rimane comunque mediocre. 

SPENDERE SENNO' NON SI CRESCE- Poi diciamocela tutta, Gasperini vuole portare l'Atalanta ad essere la Juve nel giro di qualche anno, ma per farlo ci vuole una storia alle spalle, una tradizione vincente (gli Agnelli di Torino, sono alla guida della società prima che nascesse il calcio), un seguito mondiale che ti permette di avere introiti milionari ogni anno, stadio di proprietà, capacità imprenditoriale e digirenziale, culo, tanto culo come quello che ha avuto l'Atalanta ad entrare in Champions per un punto! UN PUNTO! Pensate solo se al posto della Juve già scudettata trovavate i bianconeri in lotta punto a punto per lo scudetto, ora si parlerebbe di Europa League. Tanto per dirlo a quei trogloditi del "Prima o poi bisogna incontrarle tutte".

Ma soprattutto ci vogliono i soldi. Se stai li a fare i conti del farmacista per Ferrari, puoi anche fare la Champions, ma la mentalità è ancora quella della provinciale. IO STO TUTTA LA VITA CON PERCASSI che probabilmente ha seguito il mio consiglio di tenere la foto dell'Udinese sul comodino, mentre i tifosi, bellissimi gay con il culo degli altri, vedono la loro squadra come se fosse già il Barcellona. Questi sono i tifosi che se non ci fosse una società solida alla base, vi porterebbero tutti a schiantarvi alla prima curva.

Godetevi la Champions come un premio di 3 anni fantastici, ma non fatevi illusioni assurde. Il campionato dura 9 mesi, in Champions ci si gioca tutto in 2 e stavolta, sono convinto che l'Atalanta a livello psicologico e di punti subirà di più la Champions  rispetto all'Europa League. Un conto è affrontare il Lecce prima di affrontare l'Apoel, un altro è giocarci prima di incontrare il Barcellona il mercoledi. La testa e le gambe saranno fatalmente già a San Siro. La cosa positiva è che giocando al martedi o mercoledi, è molto meglio a livello di energie fisiche, rispetto al giovedi. Sono uomini, non robot, anche voi state aspettando il sorteggio del 29 agosto, come "IL" sorteggio della storia, figuratevi i giocatori che disputeranno per la prima volta questa competizione, Gomez che la sogna come un bambino. 

JOAO PEDRO-DEFREL- Tornando alle difficoltà di mercato, prendo questi due giocatori per farvi un esempio pratico alla faccia di Gasperini. Se l'Atalanta avesse preso questi giocatori prima del ritiro, avrebbe speso 10 per acquistarli, mentre ora, Roma e Cagliari, li hanno sul groppone senza mercato e fatalmente il prezzo è già sceso a 5, se aspettiamo il 2 settembre, te li regalano. Questo è il mercato, il resto sono parole da chi del futuro della società se ne fotte i coglioni per un suo tornaconto personale, ci sta per carità, ma i tifosi restano, Gasperini passa. 

ABBONAMENTI- Siamo arrivati al giorno dell'aumento dei tassi d'interesse. Dopo secoli d'attesa, avrete una curva coperta e confortevole, ma i prezzi fatalmente aumenteranno. Non potete andare da Gigi il Troione per una vita e poi Da Vittorio, pretendendo di pagare uguale. Nella curva della Juve si paga 500 euro, non credo arriveremo a questi punto, ma preparatevi a sborsare qualche eurino in più e non oso immaginare quando ci sarà l'intero stadio nuovo e si giocherà a Bergamo pure una competizione europea. E' la legge del mercato. tante richieste, i prezzi aumentano, soprattutto quest'anno dove anche nonni e neonati, faranno la gara per poter occupare un posto storico in Curva Pisani. Fatemi un favore voi tifosi intelligenti e civili che seguite il sito. io non seguo più pagine facebook e trasmissioni sull'Atalanta, ma se qualcuno si lamenta, fategli una lezioncina elementare di economia e zittitelo subito. DOMANDA-OFFERTA=LEGGE DI MERCATO

POSTI IN PIEDI- Qualcuno ha detto che in Curva bisogna rispettare i posti assegnati. Ahahaha, scusate, ma guardate che siamo in Italia, non in Inghilterra o Germania dove se non rispetti il numero di posto, ti prelevano per un orecchio e ti portano fuori. Non cambierà nulla, i seggiolini serviranno per bellezza o solo per i tifosi più moderati alle estremità della gradinata nord. 

Tifo violento: 5 anni senza stadi per gli ultras recidivi

Daspo più duro per gli ultras recidivi e maggiore tutela per gli arbitri. Il divieto di accedere negli stadi durante le partite di calcio, o le altre manifestazioni sportive, scatterà per chi viene denunciato per aver preso parte attivamente, incitato o indotto alla violenza, anche all’estero. E il nuovo stop per i recidivi non potrà essere inferiore a 5 anni. Reclusione da 6 mesi a 5 anni per chi commette fatti di violenza o minaccia gli arbitri e gli altri tecnici che assicurano la regolarità delle manifestazioni sportive.

LA SOLITA BUFFONATA, pene da catechismo per delinquenti teppisti seriali. Su questo Salvini è complice degli ultras, poi dice di difendere i poliziotti che ogni giorno vengono aggrediti, insultati e minacciati senza nemmeno potersi difendere. BISOGNA TAGLIARGLI I COGLIONI A QUESTI BASTARDI INCAPPUCCIATI. E chi mi dice che ce l'ho su con la CURVA NORD, non ha capito un cazzo e chi difende questi delinquenti, non è un tifoso dell'Atalanta, ma un troglodita ignorante sottosviluppato che merita di stare in uno zoo. 

SUSO-DE PAUL- Chiudo con due nomi che ho letto non ricordo dove. Ma vi rendete conto delle cagate che dite o il sole vi ha neutralizzato il cervello? Suso, 40mln, verrà a Bergamo a fare il vice Ilicic? Primo non è un centrocampista, ma un esterno o un trequartista e se sta bene (rare volte), a ilicic lo mangia vivo. Suso è un fuoriclasse, peccato che lo fa vedere poche volte. Per De Paul stesso discorso, 40milioni per un giocatore che ancora deve dimostrare tutto. Poi scusate, si piange miseria per 7mln per un difensore poi dovrebbero spenderne 40 per un alternativa a Ilicic? Cari tifosi intelligenti, venitemiin soccorso, spiegateglielo voi. Stesso discorso per Mandzukic, con l'aggiunta che l'Atalanta ha più attaccanti che magazzinieri.