Fortunato V.:"Gasperini non deve lamentarsi in pubblico, ma Sartori non gli ha comprato i giocatori richiesti da Gasperini". Mi sono perso qualcosa: ha chiuso il mercato? E Cristante chi è?

26.01.2017 18:21 di Luca Ronchi   Vedi letture
Fortunato V.:"Gasperini non deve lamentarsi in pubblico, ma Sartori non gli ha comprato i giocatori richiesti da Gasperini". Mi sono perso qualcosa: ha chiuso il mercato? E Cristante chi è?

Ciao Luca,
nel rileggere il tuo articolo di oggi posso concordare con te sul fatto che Gasperini deve lamentarsi meno in pubblico per rispetto a Percassi pero', come del resto ti avevo detto, Sartori non gli ha comprato ancora nessuno di quelli che lui voleva al 26 gennaio. Sai che io era tra i favorevoli allo smantellamento (che oltretutto non sta avvenendo) pero' si era detto che gennaio sarebbe stato il mercato di Gasperini, con quei colpi non fatti in estate, ma la verita' e' che mi continua a sembrare il mercato di Sartori. Io ti metto a disposizione chi ti dico io poi tu, se ce la fai, lo valorizzi e, se no, e' comunque colpa tua. Non stravedevo per Marino ma la verita' e' che fino ad oggi nemmeno Sartori mi ha convinto del tutto. Il valorizzabile Gasperini l'ha valorizzato tutto, davvero vogliamo gia' far giocare i 99? Ben venga (alcuni sono gia' forti come Bastioni e Latte ma si possono sempre bruciare con troppa pressione), pero' in questo caso il direttore sportivo poi non si riconosca meriti che non ha. In questo momento pur senza altre partenze a centrocampo e in attacco si sarebbe potuto inserire qualcosa in prospettiva delle future vendite di giugno, per adattarsi al gioco di Gasp (piu' che per puntare all'Europa) (e di Kessie che perda valore non mi preoccupo, e' l'unico giocatore che ha un margine di crescita immenso, lo puo' solo aumentare il valore).
Un saluto,
Fortunato

Ciao Fortunato, grazie ma forse mi sono perso qualcosa io. Innanzitutto è il 27 gennaio e sai meglio di me che ormai il mercato non si fa nell'ultimo giorno utile di mercato, ma nell'ultima ora per non dire mezz'ora.

Gasperini ha chiesto un centrocampista al posto di Gagliardini, un secondo portiere e un esterno offensivo. Gollini in porta è arrivato ed è un secondo di lusso, Cristante un centrocampista di cui si sente parlare da anni come se oggi fosse arrivato un nonno, ma ha solo 21 anni e qui può rilanciarsi.

L'esterno?  i nomi sul taccuino ci sono, Sartori e Percassi non possono mettersi la calza maglia sula testa con pistola in pugno e andare a rapinare Rigoni o chi per esso.  Quello che hai appena letto in merito all'esterno, l'avevo scritto ieri sera, oggi sei stato accontentato..... 

MIi sembra che l'Atalanta abbia insegnato in questi anni di giudicare l'operato a mercato chiuso, non 5 giorni prima. 

Tutti vogliono i giocatori, ma sul mercato l'Atalanta non è la Juve o l'Inter a cui basta chiedere e gli cadono i giocatori in mano (in Italia, perchè all'estero prendono pure loro cantonate).

L'Atalanta deve spesso deve adeguarsi alle seconde scelte, in taluni casi è preferibile non comprare nemmeno, perchè buttare via i soldi per il primo scappato di casa solo per accontentare i tifosi, non è il caso. Non te li danno gratis. E poi già il fatto di trattenere tutti i giovani che, secondo molti tifosi erano già stati venduti, credo sia un ottimo risultato, o no?