Luca C:"Gasperini come De Boer. Ci siamo divertiti" Marco:"Gasperini ha fatto bene con Sportiello". De Boer 7 giorni, Gasperini 2 mesi. Certe cose si dicono negli spogliatoi, rispetto dei ruoli. Rispetto dei ruoli. Possesso palla? dato anacronistico

23.08.2016 17:33 di Luca Ronchi  articolo letto 1041 volte
Luca C:"Gasperini come De Boer. Ci siamo divertiti" Marco:"Gasperini ha fatto bene con Sportiello". De Boer 7 giorni, Gasperini 2 mesi. Certe cose si dicono negli spogliatoi, rispetto dei ruoli. Rispetto dei ruoli. Possesso palla? dato anacronistico

Buongiorno Luca,
anzitutto voglio farti i complimenti per la dedizione con cui ti dedichi al tuo blog e la precisione e puntualità delle informazioni che dai. Sono un quarantenne che simpatizza Atalanta da sempre [ma non sono (e non sarò mai) un tifoso sfegatato], ho frequentato diversi anni anche la curva e tra i miei amici ero l'unico che a fine partita sapeva il risultato e chi aveva segnato (ah ah ah).
Mi permetto di scriverti la mia opinione in merito ad alcune tue considerazioni che hai scritto in quest'ultimo periodo. La prima riguarda la "bacchettata" che hai dato a Gasperini per via delle sue dichiarazioni su Sportiello dopo la partita del Bortolotti. A mio avviso a fatto bene e ben venga un allenatore che non le manda a dire pubblicamente. Oltretutto lo si sapeva prima di prenderlo che Gasperini dice quello che pensa. Aveva preso posizione apertamente contro i tifosi anche a Genova (e li lo hai elogiato...). Capisco il risvolto psicologico che possa avere su Sportiello e anche il risvolto in chiave mercato...ma se si ragiona solo per quello allora non cambierà mai nulla! Coccoliamo i giocatori, poverini (!), diciamo sempre che sono infortunati invece di dire che preferiscono divertirsi di notte e dormire di giorno, copriamoli sempre...se lo meritano no? A mio avviso sarebbe ora di scoperchiare la pentola...
Altra questione è invece più generale e riguarda Gasperini e il suo modo di giocare. Personalmente preferirei veramente retrocedere cercando di dare una mentalità vincente alla squadra piuttosto che giocare tutte le partite per non prenderle....ovviamente per me è facile scriverlo perchè non ci rimetto un centesimo in caso di retrocessione...ma Gasperini non l'ho assunto io!! A parte questa considerazione ritengo si debba lasciare lavorare con serenità l'allenatore (di cui si conoscevano già prima le idee calcistiche) e mi auguro non finisca come con Guidolin, con cui prima si sbandierò "in B con Guidolin" (e io condividevo) per poi esoneralo per retrocedere comunque per poi dover rifondare tutto.... A mio avviso l'Atalanta ha fatto una scelta coraggiosa nel prendere Gasperini, ma se alla prima sconfitta o alla prima salita si inizia a sollevare dubbi su questo e su quello...allora dove è la programmazione? Condivido con te il fatto che in difesa siamo messi così così, ci manca qualche difensore rapido per poter giocare così alti...però voglio dare fiducia all'allenatore (che sicuro ne sa più di me..). Su Paloschi per me è presto per giudicare, anche a me non sembra adattissimo al calcio di Gasperini...ma è uno che si impegna e si applica molto...speriamo con profitto, in fondo il nostro obiettivo è la salvezza, non la vedo così impossibile da raggiungere.
Ok, credo di averti rotto abbastanza.
Ti rinnovo i complimenti.
Grazie
Saluti
Marco


Buongiorno Luca, come va? Trovo tempo di scriverti in questa traumatica settimana di rientro dalle vacanze, condita dalla serata dell'ultimo giorno di ferie in cui ho assistito al circo massimo (ovviamente Atalanta-Lazio). Per carità, divertiti ci siamo divertiti...anche se al 30' mezzo stadio voleva andare via. Alla fine vada la prima, ma cos' non ne voglio più vedere. Difesa che definire alta è eufemismo, Toloi stava praticamente dove doveva stare Kessie, e Kessie dove doveva stare Gomez. Il cambio modulo un suicidio, pari a quello di De Boer, pure con lui di colpo alla prima giornata col 3-5-2, come se bastasse copiarne il modulo per essere la Juventus... Spero sia servito di lezione, e credo sia così dalle parole di Gasp. Mi è piaciuta molto la totale presa di responsabilità del nostro Mr. Ovvio, era lampante fosse così, ma quanti ne sentiamo di allenatori che danno colpa al mercato, all'arbitro, o Saturno che entra in Capricorno?? A proposito di Kessie, a parte i 2 gol (se così si possono chiamare visto il Marchetti visto Domenica), nel primo tempo l'ho trovato un pò spocchioso, come se si sentisse già "arrivato".. Molte leziosità, spero non si monti la testa e continui a pedalare a testa bassa, perchè le capacità le ha. Per il resto il gioco in attacco non è così confusionario a mio avviso. Molti cambi di campo e sovrapposizioni ben fatte, i pericoli li crea questa squadra. Ma certo, se poi dietro lasci tutto al caso serve a gran poco...Conti non è da serie A, Spinazzola, errore grossolano a parte, mi incuriosisce, Kurtic non lo considero di certo un fenomeno. Il centrocampo è il cuore di una squadra, e mi preoccupa più della difesa, che messa in maniera ponderata gli elementi li ha anche. Concludo parlando della Lazio:su questo punto mi permetto di non essere d'accordo con te. L'allenatore è vero che è buono, ma alcuni giocatori sono così scarsi, e hanno un caos societario talmente evidente, che a mio avviso li vedremo navigare a metà classifica tutto il campionato. Poi magari mi sbaglio e tra qualche mese ti stringerò la mano perchè, come altre volte, ci hai visto lungo!
Ti auguro una buona giornata!
Saluti,
Luca

A MARCO
Ciao Marco, ALT ALT ALT! Io non discuto il pensiero di Gasperini su Sportiello, ma certe cose si risolvono all'interno dello spogliatoio. Sportiello non ha fatto ore piccole o è andato a prostitute, ma ha semplicemente commesso un errore, come nell'ultima giornata di campionato è capitato a molti portieri molto più esperti e navigati come Handanovic, Marchetti e Padelli. Gasperini, appena arrivato, si è permesso di "umiliare" pubblicamente un portiere che per due anni ha salvato decine di volte l'Atalanta da una sconfitta. Così facendo hai bruciato un portiere che ora se ne vuole andare e agli occhi dei tifosi, ogni volta commetterà un errore, verrà crocifisso. Ti dirò di più: la stessa società non l'ha affatto presa bene, ognuno rispetti i suoi compiti e ruoli. Per quanto riguarda invece la denuncia ai tifosi è un altro discorso, non sono mica tesserati o un patrimonio della società, sono teppisti che hanno ricattato giocatori e Preziosi. In questo caso ha  avuto le palle gigantesche per prendere una posizione coraggiosa, per altro isolato da tutti, tranne l'appoggiod i Pallotta e Lotito. Stiamo parlando di due cose completamente differenti.
Per il resto io devo scrivere ogni domenica, non posso scrivere ogni due mesi come fa un tifoso. Ho commentato le scelte tattiche di Gasperini di domenica dopo 2 mesi in cui aveva provato tutt'altro. Le critiche credo siano state ampiamente condivise da tutti. PALOSCHI: facile parlare a fine campionato, mi auguro di sbagliarmi, ma in 4 partite serie non ha combinato nulla. Si sbatte? Beh, vorrei ben vedere se non lo facesse con 1,2mln all'anno, ma un attaccante deve fare gol, sennò metto li un qualsiasi tifoso che sono sicuro si sbatterebbe alla morte per molto meno di un milione all'anno. Anch'io credo si salverà, magari per demeriti altrui più che meriti dell'Atalanta, ma per ora è prematuro parlarne.. NON HAI ROTTO AFFATTO, GRAZIE, BEN VENGANO le opinioni civili anche se differenti. Ciao ciao grazie

RISPOSTA A LUCA
Ciao Luca, grazie. La differenza tra De Boer e Gasperini però è abissale. Gasperini ha avuto 2 mesi per provare e riprovare tutto quello che voleva. De Boer si è ritrovato una squadra nuova che veniva da una tournèe in America in cui non si sono praticamente mai allenati con problemi societari non da sottovalutare.

Ti sei divertito? Ripeto ciò che ho scritto in queste ore. oggi perdi e ti diverti per 7 gol senza un filo logico, domani anche, ma tra 4-5 giornate, se continuasse a perdere segnando 3-4 gol e subendone 5 come la mettiamo? Se vuoi vedere i gol per divertirti, vai a vedere il calcio a 5 che non ti annoi sicuramente.

Sulla Lazio vedremo a maggio, ma perché dici che i giocatori sono scarsi? De Vraj nazionale olandese, Parolo, Biglia, Immobile, Kisnha, Lombardi giovane molto molto interessante, non li vedo così scarsi o di pari grado all'Atalanta come ho letto. Nessun fenomeno, per carità, ma due anni fa sono arrivati in Champions con una squadra simile, guidati da un buon allenatore come Pioli. Inzaghi conosce l'ambiente, è molto preparato e se manderanno via Keita intascando 20-30 milioni rinforzeranno ancora di più la rosa. Non arriveranno tra le prime tre, ma sono sicuro che un posto in Europa League possano raggiungerlo, considerando pure che non hanno le coppe da disputare. Vedremo. Così come dico che la Samp e il Genoa sono due gran belle squadre, idem il Pescara con un mix di giovani ed esperti come Pepe e Aquilani. Il Cagliari si è rinforzato parecchio e non lotterà certo per la salvezza. Vedo male il Palermo per ora e l'Empoli ha ceduto Tonelli e Zelinsky, due pedine importanti. Ciao grazie

P.S- Permettimi di aggiungere una risposta ad un altro lettore che mi faceva presente il dato del 71% del possesso palla. Un dato anacronistico che non significa nulla. Se gioco a rimpiattino con il mio portiere, posso fare anche il 98% di possesso palla, però se mi rubano palla e gli avversari fanno gol, gli sono bastati il 2% di possesso palla per portare a casa i 2 punti. Lapalissiano, no?